Calcio

Capurso - Fortis Trani 3-2

China il capo dinanzi alla capolista la Fortis Trani.

Capurso: Iacobellis, Ricci, De Mola, Lo schiavo, De Francesco, Carella, D'Achille (Giovanniello), Bruni, Tunzi (Lavermicocca), Tenzone, Carbonara (Stramaglia). All. CaricolaFortis Trani: Amoruso, Parente, Nachiro (Scassano), De Tullio, Di Monte (Carlucci), Ciardi, Battaglia, Orlino, Tesse (Ricciardi), Cervello, Fiorella. All. SavoniArbitro: Nardo di FoggiaReti: al 21' Tenzone, al 38' De Francesco, al 46' pt Carbonara, al 46' st Ricciardi, al 48' st Cervello.Espulso Parente al 29 st per doppia ammonizioneCapurso: China il capo dinanzi alla capolista la Fortis Trani che riesce a trovare la via della rete solamente nel finale di gara quando ormai i granata erano già in vantaggio nel risultato (3-0) e negli uomini in campo (per l'espulsione di Parente avvenuta alla mezz'ora della ripresa).

Che fosse una gara difficile gia lo si sapeva, ma il rientro di Tesse faceva ben sperare. Purtroppo non è andata così, con il centravanti tranese avvicendato dal giovane Ricciardi in attacco nella seconda parte di gara. Serve una punizione di Tenzone (fratello dell'ex giocatore Fortis, Alfredo) per sbloccare la partita al 21'.

La risposta dei tranesi allo svantaggio non perviene, ed i padroni di casa riescono a raddoppiare al 38' con De Francesco, bravo nel mettere in rete di piatto. Addirittura il Capurso di mister Caricola trova nel primo minuto di recupero del primo tempo il gol che mette fine alle velleità tranesi con Carbonara che di testa anticipava l'intervento di Di Monte. Il centrale difensivo ed il suo compagno di squadra in attacco (Tesse), vengono sostituiti nella ripresa. La formazione di Savoni sembra più equilibrata, ma il gol tarda ad arrivare. Addirittura il Trani rimane in dieci al 29' del secondo tempo per la doppia ammonizione di Parente ed il neo entrato Stramaglia, successivamente, si divora una rete clamorosa.

In dieci il Trani cerca di rendersi pericoloso dalla parti di Iacobellis e riesce quantomeno a ridurre le distanze con Ricciardi al 46' e con Cervello due minuti più tardi. Peccato, perché con maggiore attenzione, si sarebbe potuto anche render più difficile la vita ai granata che adesso guidano solitari la graduatoria del girone A di promozione. Il Trani per rifarsi dovrà attendere domenica prossima il Castellaneta.
  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Dalla prossima settimana partiranno i primi corsi di Minivolley della polisportiva tranese
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.