Calcio

Fortis Trani - Bari 0-3

La partita e le interviste a Savoni e Santoruvo.

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
FORTIS TRANI: Amoruso (Nicolamarino, Mancini), Scaringi (Rubini), Battaglia (Di Renzo), D'Elia (Carbone, Procacci), Melillo (Chirico), Ciardi (Colangelo), Pinto (Papagni), Terrone (Di Leo), Bozzi (Bocci), Albanese (Pignataro), Fiorella (Allegretti). All. Savoni.
BARI pt: Gillet, Esposito, Belmonte, Fusani, Gervasoni, Raijcic, Cazzola, Carrus, Santoruvo, Scaglia, Di Vicino.

BARI st: Aldegani, Nicolucci, Pianu, Gazzi, Belmonte, Gervasoni, Bellavista, Bovo, Tabbiani, Strambelli, Ganci. All. Maran.

ARBITRO: Antonacci.

RETI: 13'pt Di Vicino, 16'pt Santoruvo, 44'pt aut. Battaglia.


TRANI - Il Trani tiene testa al Bari subendo una più che onorevole sconfitta per 3-0. I gol arrivano tutti nel primo tempo e portano la firma di Di Vicino e Santoruvo. In chiuusra di prima frazione una sfortunata autorete di Battaglia fissa il punteggio sul 3-0. Nella ripresa da segnalare l'infortunio a Bovo al 16' della ripresa (distorsione alla caviglia destra).
Savoni a fine gara ha parlato di quanto successo a Castellana. «Sono ancora dispiaciuto. È una sconfitta che brucia perché maturata a causa delle decisioni dell'arbitro. Non meritavamo di perdere, adesso dobbiamo trasformare questa rabbia in cattiveria agonistica per battere il Mola. Ci mancheranno di sicuro Amoruso e Pinto per squalifica, ma sono convinto che chi giocherà al loro posto non mi deluderà». Savoni si è detto preoccupato per la classifica: «Si è accorciata notevolmente. Avrei preferito che noi, il Corato e il Canosa avessimo preso il largo per poi contenderci le prime posizioni. Invece adesso sono rientrati Polignano, Castellana e Mola. Per me è una preoccupazione in più, ma il campionato è ancora lungo e c'è tempo per creare distacchi consistenti».
Nel Bari, Santoruvo ha parlato della partita di sabato con la Juventus: «Vien strano giocare contro una squadra così, con tanti campioni del mondo in campo. I giocatori non meritavano di finire in B. Giocare contro la Juve non sarà facile anche se sta accusando delle battute a vuoto. Il pronostico sembra scontato ma dobbiamo andare a Torino per fare la nostra partita senza timori reverenziali». Biagio Fanelli junior





  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Dalla prossima settimana partiranno i primi corsi di Minivolley della polisportiva tranese
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.