Calcio

Fortis Trani, piccola frenata

Savoni riconosce i meriti dell'avversario. In classifica cambia poco.

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Dopo cinque vittorie di fila, il Trani interrompe la serie positiva negli scontri diretti col Mola. Un trend durato più di mezzo secolo, dal successo per 4-0 nel dicembre del 1950 al 6-2 del maggio '84. Stavolta ci si deve accontentare di un pareggio per 1-1 al termine di una giornata che ha permesso al Corato la prima fuga significativa dopo oltre due mesi. Il Trani perde contatto dai neroverdi ma non dalle altre squadre in lotta per i play off. Tutte hanno pareggiato, il Canosa ha perso. Mal comune mezzo gaudio per Savoni che riconosce i meriti dell'avversario di turno: «Il Mola è la migliore squadra vista a Trani. Conosceva i nostri punti deboli e ci ha masso in difficoltà dall'inizio soprattutto con Zagaria che in avanti fa reparto da solo». L'unico rammarico di Savoni è di non essere riscuto a sbloccare subito l'incontro: «Se Bozzi dopo due minuti avesse messo dentro il pallone forse la partita avrebbe avuto una storia diversa. Stesso dicasi per l'occasione di Terrone, sempre sullo 0-0. Fossimo passati noi in vantaggio non so se sarebbe finita in parità. Dopo lo svantaggio, i miei ragazzi ci hanno creduto, hanno lottato ed alla fine è arrivato il pareggio: lo accettiamo di buon grado perché in questa partita loro hanno fatto meglio di noi». In classifica, come detto, non cambia nulla: «La giornata - dice Savoni - è stata in ogni caso favorevole. Castellana e Polignano avrebbero dovuto vincere e non l'hanno fatto. Siamo ancora tutti lì. È un campionato molto strano, oltre che livellato, quindi sarà duro fino alla fine e nessuna partita sarà scontata».
Biagio Fanelli junior
  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Dalla prossima settimana partiranno i primi corsi di Minivolley della polisportiva tranese
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.