Calcio

Fortis Trani - Polignano 4-0

Il Trani chiude l’anno col botto ritrovando il gusto della vittoria

Fortis Trani: Amoruso, Parente, Piccolo ( Ricciardi), D'Elia ( De Tullio), De Santis, Ciardi, Battaglia, Orlino, Terrone ( Cozzella), Carlucci, Fiorella. All. SavoniPolignano: Lacenere, Natrella ( Columbo), Ippolito, Giannoccaro, Gentile, Lucani, Di Masi, Santoro, Chiantera, Anelli, Bux. All. Terracenere

Arbitro: Simone di Lecce

Reti: all'11 pt Terrone, al 25' pt Fiorella (r), al 13' st Terrone, al 44' st CozzellaIl Trani chiude l'anno col botto ritrovando il gusto della vittoria che mancava da ormai troppo tempo. Un risultato che non ammette repliche e che regala un po' di tranquillità alla formazione di Savoni che adesso può guardare con un pizzico di fiducia in più al prosieguo del campionato.

Mai messa in discussione la partita per via della rete messa a segno all'11' da Terrone che spiana la strada ad un monologo biancoazzurro. Fiorella al 25' riesce a procurarsi un calcio di rigore che lo stesso centrocampista tranese spedisce in fondo al sacco mettendo al sicuro il risultato. La squadra ospite sembra demotivata e priva del necessario agonismo per impensierire la porta difesa da Amoruso. La ripresa è solamente un pretesto per ammirare la seconda rete di Terrone giunta al 13', e quella di Cozzella che al poco dal termine fa poker.

Unico sussulto ospite una conclusione di Chiantera respinta dal numero uno locale a metà secondo tempo. Un risultato che non fa una grinza. Il Trani ha controllato a piacimento il match non subendo quasi mai gli attacchi di un Polignano apparso scarsamente incisivo. Dopo tanto tempo la difesa guidata da De Santis non ha subito alcuna rete e questo per il futuro è certamente una nota lieta. Alla ripresa del campionato, l'8 gennaio, la squadra tranese si recherà sul non facile campo del Canosa con il serio intento di allungare la striscia positiva e sistemarsi nelle zone nobili della classifica.
  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Svanita la trattativa con Abruzzese, il gruppo si defila
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.