Calcio

Fortis Trani - San Severo 0-1

Il Trani delle numerose defezioni perde in casa.

Fortis Trani: Damato, Nachiro, Piccolo (dal 21' st Cozzella), De Tullio, De Santis, Scaringi, Battaglia, Orlino, Terrone, Carlucci, Fiorella. All. Savoni (squalificato)San Severo: Profilo, Latorre, Liemonte, Zelano, Paganella, Pazienza, Florio (dal 46' st Caposiena), Ferrara, Terlizzi (dal 46' st Mecci), Acquaviva, Lizza (dal 40' st Caputo). All. Torre

Arbitro: Scatigna di TarantoReti: al 17' lizzaIl Trani delle numerose defezioni perde in casa la sua seconda partita contro un San Severo in netta ripresa che è riuscito sfruttare un'invenzione del suo numero undici Lizza per portarsi a casa i tre punti. Parlavamo di assenze. Savoni ha dovuto rinunciare a Parente, non al meglio, a Gagliardi, infortunatosi in settimana e, poco prima dell'inizio della gara in fase di riscaldamento, a Ciardi.

Bollino non fa più parte della rosa della Fortis per divergenze con la società. Con gli uomini contati il mister locale ha schierato in difesa il giovane Scaringi giocando in attacco con l'unica punta a disposizione, Terrone. Prima parte di gara avara di emozioni, con un'occasione sciupata da Fiorella alla mezz'ora, con pallone calciato a lato dopo che lo stesso laterale era riuscito a liberarsi dinanzi a Profilo. Più vivace senza dubbio la seconda parte di gara, con le opportunità di segnare che arrivavano dai tiri di Terrone e Orlino. Dall'altra parte era Lizza a rendersi pericoloso.

Lo stesso Lizza, poco oltre il quarto d'ora, riusciva ad avanzare con il pallone sulla trequarti tranese ed a battere il neo portiere biancoazzurro Damato con un fendente che terminava nell'angolino. Il Trani si proiettava in avanti, ma Carlucci e Fiorella non riuscivano a pareggiare. Senza dubbio una battuta d'arresto inaspettata per De Santis e soci, che volevano sfruttare il doppio turno casalingo per riagganciare le posizioni di vertice della classifica. Invece è andata male. Domenica prossima ancora match al Comunale contro l'Acquaviva.
  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Dalla prossima settimana partiranno i primi corsi di Minivolley della polisportiva tranese
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.