Adriatica
Adriatica
Volley

Serie B2, Adriatica Trani inserita nel girone I

Le tranesi incontreranno tredici squadre. Quattro i team pugliesi: c’è Security Fire Castellaneta

Si preannuncia un campionato difficile, anche alla luce delle lunghe trasferte da percorrere, per l'Adriatica Trani. Nel tardo pomeriggio di venerdì 19 luglio, la Federvolley ha reso pubblica la composizione dei gironi di serie B2 femminile per il campionato 2019/2020. La squadra del presidente Mimmo Cosentino è stata inserita nel girone I.

Tredici saranno le squadre che le ragazze tranesi dovranno affrontare. Quattro le pugliesi: Deco Domus Noci, Damiano Spina Oria, Appia Mesagne e Security Fire Castellaneta, collettivo che le biancazzurre hanno diverse volte incontrato nel corso della scorsa stagione. L'Adriatica avrà modo di incontrare le squadre marchigiane Centrodiesel Pagliare e Ciuciu Offida, oltre che le campane Olimpia San Salvatore, Volare onlus Benevento, Link campus Stabia, Molinari Ponticelli, Nola città dei gigli e Battipagliese Volley. Completa il girone la squadra abruzzese Arabona Manoppello. La Federvolley ha applicato una serie di novità nella composizione dei gironi per la prossima stagione.

La scelta di aumentare le squadre, da centoventisei a centoquaranta, ha portato ad un aumento dei gironi, da nove a dieci. Le ultime quattro di ogni girone retrocederanno in serie C, ad essere promosse nella serie superiore B1 saranno in sedici. L'inizio di campionato è stato fissato per i giorni 19 e 20 ottobre – per i calendari ufficiali bisognerà attendere il 27 luglio.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.