Adriatica-Lavinia Group
Adriatica-Lavinia Group
Volley

Troppa Deco Domus Noci per la Lavinia Group Volley Trani

Le biancazzurre si sono arrese al quarto set

Sfuma ancora la prima vittoria fuori casa per la Lavinia Group Volley Trani, sconfitta per 3-1 dalla Deco Domus Noci. Nonostante una prova positiva, nella terza giornata di serie B2 le tranesi hanno rimediato il secondo stop stagionale contro un avversario ben più cinico e preciso in diverse fasi di gioco. Si conferma il momento positivo per le nocesi, che con le biancazzurre hanno conquistato la terza vittoria consecutiva in campionato.

A Noci, in un Palazzetto dello sport gremito, mister Mazzola ha schierato il sestetto iniziale formato dalla palleggiatrice Cosentino, con Montenegro e Binetti come bande. L'allenatore delle biancazzurre ha schierato Gabriele e Piemontese come centrali, Lanza ha agito come opposto. Il libero Sollecito ha completato la formazione.

Nelle battute iniziali del primo set, equilibrio tra le due squadre in campo (6-6). Le padrone di casa hanno alzato i ritmi di gioco, portandosi al primo time-out in vantaggio (14-9). Spazio in campo a Novia e D'Agostino, ma la situazione non è cambiata: la reazione delle biancazzurre è stata timida (22-16) e le nocesi ne hanno approfittato (25-18).

Al primo time-out del secondo set le squadre sono arrivate in perfetta parità (11-11). Le padrone di casa hanno cambiato il passo (16-12) e hanno allungato sulle avversarie (19-14). Montenegro ha provato a tenere in gioco le sue (20-18), ma senza successo: nonostante le biancazzurre ci abbiano provato fino all'ultimo (24-23), a spuntarla sono state le ragazze allenate da mister Perrone (25-23).

Reazione d'orgoglio nel terzo set per le ospiti che, dopo un inizio non positivo (10-7), hanno dapprima centrato il pareggio (11-11), poi sorpassato le avversarie (11-12). Due colpi di Novia e Montenegro hanno allungato ulteriormente il vantaggio biancazzurro (12-14), a Binetti il compito di mettere a segno il sedicesimo punto per le sue. Mister Mazzola ha schierato in campo la centrale Di Corato, il cui contributo non è mancato: sua la schiacciata che ha regalato il ventitreesimo punto alle biancazzurre. Sul buon vantaggio concretizzatosi (16-24) le tranesi hanno rischiato qualcosa di troppo (20-24), ma ciò non ha evitato la vittoria del quarto set da parte delle ospiti (20-25).

Le padrone di casa sono tornate sui loro passi nel quarto set: partenza equilibrata (6-5), poi le tranesi sono calate di ritmo e le biancoverdi ne hanno approfittato (11-6 al primo time-out). Tritto e compagne hanno raggiunto un vantaggio tale (18-11) da poter gestire il finale di gara senza problemi e chiudere il quarto set con il risultato di 25-14.

Le ragazze del presidente Cosentino proveranno a reagire nella prossima giornata di campionato: domenica 10 novembre, alle ore 18:00, ospiti al palazzetto "Assi" di Trani saranno le avversarie della Centrodiesel Pagliare.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.