Area di sgambatura per cani
Area di sgambatura per cani
Enti locali

A Trani un'area di sgambatura per cani, sorgerà nei pressi del campo di calcio di via Bovio

Approvata dalla Giunta una proposta di collaborazione per la gestione condivisa del parco

Nell'ambito delle potenzialità offerte dal Regolamento per la cura, la rigenerazione e la gestione condivisa dei beni Comunali urbani di cui il Comune si è dotato nei giorni scorsi, la Giunta Comunale, su proposta dell'assessore Michele di Gregorio, ha approvato una proposta di collaborazione per la gestione condivisa dell'area incolta adiacente al campo di calcio di via G. Bovio.

Si tratta di un'area da anni abbandonata ed inutilizzata per cui il Comune periodicamente sosteneva i costi di manutenzione di pulizia. L'associazione "Cani Strani", che ha sottoposto al Comune la proposta di collaborazione, creerà all'interno della stessa un'oasi verde dedicata alla socializzazione, allo svago dei bambini ed ad attività di responsabilizzazione nella gestione dei cani.

E' infatti prevista la creazione di un "Giardino sensoriale" per migliorare il benessere psico-fisico delle persone, di un'area giochi attrezzata per i bambini, di un'area fitness, di un angolo lettura, di un'area attrezzata per le lezioni di educazione cinofila e per la pet-therapy, di un area di sgambatura per i cani e tanto altro ancora con la presenza di personale qualificato che darà preziosi consigli anche a coloro che vogliono adottare un cane.

Il soggetto affidatario si è impegnato a sostenere i costi necessari per la realizzazione degli impianti necessari, per la pulizia di tutta l'area, per l'acquisto degli arredi previsti nonché a dotare l'area di un defibrillatore per uso sportivo amatoriale.

Un piccolo parco verde a disposizione gratuita di tutti per migliorare ed educare i cittadini ad avere un rapporto più responsabile con gli animali e per dotare la zona di un nuovo luogo d'incontro gradevole ed accogliente.

L'iniziativa consente quindi al Comune di Trani di recuperare a costo zero un nuovo spazio per la pubblica fruibilità. Particolarmente contenta la Consigliera Delegata al Randagismo Raffaella Merra che aveva più volte stimolato l'amministrazione a dotarsi di tale nuova struttura come già avvenuto in altre realtà Italiane.
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
1 Soppressione passaggio a livello in via de Robertis, sottoscritto un nuovo accordo con Rfi Soppressione passaggio a livello in via de Robertis, sottoscritto un nuovo accordo con Rfi Al suo posto un sottovia carrabile e pedonale
Coronavirus, il Comune di Trani mette a disposizione un indirizzo email per chi rientra dal Nord Coronavirus, il Comune di Trani mette a disposizione un indirizzo email per chi rientra dal Nord Potranno comunicare i propri dati coloro che hanno soggiornato nelle Regioni focolai negli ultimi 14 giorni
Trani avrà un garante dei diritti dei detenuti Trani avrà un garante dei diritti dei detenuti Giovedì la presentazione dell'avviso pubblico
Garante dei detenuti, giovedì 20 la presentazione dell’avviso pubblico ​ Garante dei detenuti, giovedì 20 la presentazione dell’avviso pubblico ​ Il Comune di Trani eleggerà il profilo idoneo a ricoprire questo ruolo
Al via il nuovo avviso per i progetti di Vita Indipendente in favore dei soggetti disabili Al via il nuovo avviso per i progetti di Vita Indipendente in favore dei soggetti disabili Le istanze online dal 10 al 31 marzo
Igor, premiato il primo eroe a quattro zampe della città di Trani Igor, premiato il primo eroe a quattro zampe della città di Trani La consigliera Merra e il sindaco Bottaro consegnano il riconoscimento al cane per aver salvato una vita
Grande tombolata a premi al Palazzetto dello sport: per i bambini doni natalizi e buoni scolastici Grande tombolata a premi al Palazzetto dello sport: per i bambini doni natalizi e buoni scolastici La manifestazione organizzata dal Comune di Trani con il contributo della STP
Online il bando per l'assegnazione dei chioschi comunali a Trani Online il bando per l'assegnazione dei chioschi comunali a Trani La durata dell'affidamento è pari a quattro anni
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.