Area di sgambatura per cani
Area di sgambatura per cani
Enti locali

A Trani un'area di sgambatura per cani, sorgerà nei pressi del campo di calcio di via Bovio

Approvata dalla Giunta una proposta di collaborazione per la gestione condivisa del parco

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Nell'ambito delle potenzialità offerte dal Regolamento per la cura, la rigenerazione e la gestione condivisa dei beni Comunali urbani di cui il Comune si è dotato nei giorni scorsi, la Giunta Comunale, su proposta dell'assessore Michele di Gregorio, ha approvato una proposta di collaborazione per la gestione condivisa dell'area incolta adiacente al campo di calcio di via G. Bovio.

Si tratta di un'area da anni abbandonata ed inutilizzata per cui il Comune periodicamente sosteneva i costi di manutenzione di pulizia. L'associazione "Cani Strani", che ha sottoposto al Comune la proposta di collaborazione, creerà all'interno della stessa un'oasi verde dedicata alla socializzazione, allo svago dei bambini ed ad attività di responsabilizzazione nella gestione dei cani.

E' infatti prevista la creazione di un "Giardino sensoriale" per migliorare il benessere psico-fisico delle persone, di un'area giochi attrezzata per i bambini, di un'area fitness, di un angolo lettura, di un'area attrezzata per le lezioni di educazione cinofila e per la pet-therapy, di un area di sgambatura per i cani e tanto altro ancora con la presenza di personale qualificato che darà preziosi consigli anche a coloro che vogliono adottare un cane.

Il soggetto affidatario si è impegnato a sostenere i costi necessari per la realizzazione degli impianti necessari, per la pulizia di tutta l'area, per l'acquisto degli arredi previsti nonché a dotare l'area di un defibrillatore per uso sportivo amatoriale.

Un piccolo parco verde a disposizione gratuita di tutti per migliorare ed educare i cittadini ad avere un rapporto più responsabile con gli animali e per dotare la zona di un nuovo luogo d'incontro gradevole ed accogliente.

L'iniziativa consente quindi al Comune di Trani di recuperare a costo zero un nuovo spazio per la pubblica fruibilità. Particolarmente contenta la Consigliera Delegata al Randagismo Raffaella Merra che aveva più volte stimolato l'amministrazione a dotarsi di tale nuova struttura come già avvenuto in altre realtà Italiane.
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
“Si vola”: il sindaco incontra il primo “tour team” fondato da travel blogger “Si vola”: il sindaco incontra il primo “tour team” fondato da travel blogger Descritte le potenzialità della città di Trani per turisti e imprenditori
Il Comune di Trani ottiene la qualifica di "Città che legge" Il Comune di Trani ottiene la qualifica di "Città che legge" Il riconoscimento per aver adottato politiche pubbliche di promozione della lettura
Comune di Trani, attivo il servizio del nuovo pronto intervento sociale Comune di Trani, attivo il servizio del nuovo pronto intervento sociale Tutti i giorni 24 ore su 24
Edilizia, attivato un portale per la presentazione telematica delle pratiche Edilizia, attivato un portale per la presentazione telematica delle pratiche Il 9 luglio la presentazione a Palazzo di Città
3 Assunzioni vietate ai tranesi, Tommaso Laurora: «La città mai più colonia di nessuno» Assunzioni vietate ai tranesi, Tommaso Laurora: «La città mai più colonia di nessuno» Il candidato sindaco analizza la situazione del personale del Comune di Trani
Parte il progetto "Mare d'inverno" per sensibilizzare alla tutela dell'ambiente Parte il progetto "Mare d'inverno" per sensibilizzare alla tutela dell'ambiente L'iniziativa rivolta a studenti e volontari promossa dal Comune di Trani
Lotta alla discriminazione, il Comune di Trani attiva percorso di formazione Lotta alla discriminazione, il Comune di Trani attiva percorso di formazione Beneficiarie del progetto diciotto donne selezionate dai servizi territoriali
Buoni spesa, potranno essere utilizzati entro il 31 agosto Buoni spesa, potranno essere utilizzati entro il 31 agosto Gli esercizi commerciali dovranno rendicontare entro il 30 settembre
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.