Vita di città

Agenda21: costituito il gruppo permanente

In progetto un "piano di azione ambientale" per la città di Trani

In data 1 marzo 2006, a seguito della convocazione del Presidente del Forum e del Responsabile del progetto Agenda 21 per Trani, presso la Sala Azzurra del Comune, si è costituito il Gruppo permanente "Agenda21", che, in maniera libera e volontaria, intende portare avanti, almeno per un anno, alcuni temi-progetto che potranno consentire di costruire un Piano d'Azione Ambientale per la Città di Trani, di concerto con l'Amministrazione Comunale, in modo da poter misurare, monitorare e controllare tutte le azioni che saranno approvate e varate attraverso delle schede tematiche sintetiche.

Il Gruppo ha proposto che le iscrizioni rimangano aperte fino al 10/3/2006, presso l'Ufficio Ambiente – Agenda 21, e che le schede di registrazioni vengano distribuite, oltre che a tutti gli attori locali interessati, anche a tutti i Consiglieri Comunali, agli Assessori ed ai Dirigenti perché ne facciano parte integrante come previsto e realizzato in tutti i progetti di Agenda 21.

Sempre con riferimento alla convocazione del Sindaco Tarantini e dell'ing. Affatato, il coordinatore del Comitato tecnico scientifico, ing. Loiodice, ha presentato il 1° tema-progetto che riguarda la "CASA TECNOECOLOGICA" con la lettura di due schede tecniche che riguardavano due applicazioni pratiche utilizzabili in edilizia: la DOMOTICA ed i TETTI FOTOVOLTAICI.

Per dare un seguito a questo 1° tema-progetto sono state organizzate, con il patrocinio delle Associazioni degli Ingegneri e degli Amministratori di condominio della Provincia di Barletta Andria Trani, nell'ambito di Agenda 21, due giornate di studio, aperte a tutti, per venerdì 10 e 17 marzo prossimi, presso la Sala Azzurra del Comune di Trani, durante le quali, data la disponibilità assicurata da tecnici esperti (l'ing. Gabriele Giorgetti della VEM Sistemi di Forlì – 10/3/2006 - e l'ing. Domingo Pace della TreE di Gravina – 17/3/2006 -), saranno approfondite le tematiche proposte e le azioni che ne potranno conseguire.

Il Comitato tecnico scientifico di Agenda 21, dopo la presentazione del contenuto del materiale collazionato per la pubblicazione del Rapporto sullo Stato Ambientale (RSA), al Sindaco ed all'ing. Affatato, consegnerà detto materiale su supporto magnetico, entro il 15 marzo 2006, per l'approvazione e per l'affidamento dei lavori di stampa.

Si ricorda che il progetto di Agenda 21 ha il suo sito web (www.agenda21trani.it) e che in questi giorni diviene attivo il forum telematico, mentre le news letters verranno pubblicate dal prossimo mese di aprile in funzione dei temi-progetti che saranno approvati dal Gruppo permanente "Agenda 21" e dall'Amministrazione Comunale. È prevista, per il mese di aprile, la redazione di una bozza di Contabilità Ambientale e l'implementazione di un Sistema di Gestione Ambientale per la registrazione EMAS, come stabilito nel progetto RATECO di Agenda 21 per Trani.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.