Eventi e cultura

All'Impero "Il Tango delle Ore Piccole"

Il 31 marzo appuntamento con Teatro Pubblico Pugliese

Nuovo spettacolo di Teatro Pubblico Pugliese al Teatro Impero di Trani. Giovedì 31 marzo va in scena "Il Tango delle Ore Piccole" commedia musicale in due tempi di Manuel Puig con Tosca e Massimo Venturiello, per la regia di Giovanni De Feudis. (Musiche originali e testi di Carlos Gardel)
Tutto comincia con l'arrivo nel porto di Buenos Aires di una delle innumerevoli navi gonfie di emigrati, provenienti in larga parte dalle nostre regioni del sud, dal Veneto e dalla Liguria. E' qui, sul molo, nell'attesa che la polizia sdogani le merci e gli uomini - come se fossero la stessa cosa - che queste misere orde di valigie di cartone, questi sacchi di iuta adattati a borse, questi guanti senza dita, queste coppole lacere daranno vita a quella lenta e inesorabile contaminazione linguistica e culturale con il nuovo mondo. E' qui che per la prima volta, i nostri canti popolari, le nostre dolci melodie cominceranno a confondersi con le note aspre e sensuali del tango.

Da questo momento, attraverso Gardel, saranno ripercorsi tutti quei luoghi e quelle atmosfere - in una sorta di successione di fotogrammi e di chiaroscuri - che vanno dai vicoli luridi bassifondi all'infima società delle chitarre e dei coltelli; dai lupanari maleodoranti di profumi a basso costo al romanticismo caldo e trasognante del tango cantato; dall'estrema vastità dei cieli bonarensi agli ambienti claustrofobici dell'aristocrazia europea; dalla schietta semplicità dell'amore puro all'ipocrisia rivoltante dell'alta società corrotta e compiaciuta di affogare nell'alcool e nella cocaina. Tutto sempre scandito dal ritmo del tango che nasce dal rincorrersi veloce e sublime delle dita sull'esigua tastiera del bandoneon. I personaggi della commedia appartengono a un universo fatto quasi esclusivamente di creature vinte, di puttane e di magnaccia, di malate di tisi e di scanzonati pagliacci, di finti impresari e artisti veri, di finti artisti e di impresari veri, di antichi tradimenti perdonati e di sofferti ritorni al primo amore: un eterno gioco d'azzardo dove la vita vale quello che dura: quello che dura una canzone.

Porta ore 20.30. Sipario ore 21.00
Prezzi: Platea I Settore € 22,00; Platea II Settore € 16,00; Platea III Settore € 9,00
Botteghino: Il botteghino del Teatro Impero (Via Mario Pagano, 192 – tel. 0883.583444) sarà aperto tutti i giorni dalle ore 18,00 alle ore 22,00.
  • Teatro Pubblico Pugliese
Altri contenuti a tema
Lello, i serpenti e l’odio figlio della mediocrità Lello, i serpenti e l’odio figlio della mediocrità Arena ha aperto la stagione teatrale tranese. Le recensioni di Giovanni Ronco
Lello Arena apre la stagione teatrale al Cinema Impero Lello Arena apre la stagione teatrale al Cinema Impero In scena questa sera "Parenti serpenti", inizio ore 21
Al via la stagione di prosa 2015 del Teatro Pubblico Pugliese Al via la stagione di prosa 2015 del Teatro Pubblico Pugliese Commedie e storie in scena nella cornice del Cinema Impero
Stagione teatrale: si parte il 31 marzo Stagione teatrale: si parte il 31 marzo Quattro spettacoli in programma, ecco le date e le informazioni
Stagione teatrale 2015, una panoramica sugli spettacoli Stagione teatrale 2015, una panoramica sugli spettacoli Da Dario Vergassola a Vito Signorile, cosa aspetta il pubblico tranese?
Quale futuro per il teatro a Trani? Quale futuro per il teatro a Trani? Mentre rimangono oscure le linee programmatiche, la scorsa stagione viene pagata
La grande musica fa tappa a Trani: appuntamento di prestigio il 13 marzo La grande musica fa tappa a Trani: appuntamento di prestigio il 13 marzo Al Teatro Impero il Quartetto d'Archi del Teatro alla Scala di Milano
All'Impero arriva la Pasiòn de Carmen con il Ballet Flamenco Pasiòn Español All'Impero arriva la Pasiòn de Carmen con il Ballet Flamenco Pasiòn Español Venerdì 10 gennaio in scena il fascino misterioso del flamenco
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.