Giro d'Italia
Giro d'Italia
Attualità

Anche il prossimo anno il giro d’Italia passa da Trani

La carovana rosa sarà in città il 17 maggio

Fra pochi giorni verrà presentato il percorso del Giro d'Italia 2020. Infatti giovedì 24 ottobre a Milano verranno svelate tutte le 21 tappe della prossima edizione della Corsa Rosa, che si svolgerà da sabato 9 a domenica 31 maggio. In attesa della presentazione ufficiale, con molta probabilità, sembrerebbe che il giro passerà, come negli anni passati, anche da Trani.

Innanzitutto abbiamo già la certezza che la Grande Partenza sarà dall'Ungheria, che ospiterà le prime tre frazioni. Si inizierà con una cronometro individuale di 9,5 km sulle strade di Budapest, con la strada in salita verso l'arrivo in Piazza della Trinità. Le due successive frazioni saranno adatte ai velocisti, essendo prevalentemente pianeggianti: 193 km da Budapest a Györ e 197 km da Székesfehérvár a Nagykanizsa.

Si giungerà quindi in Italia, senza giorno di riposo, per tre tappe in Sicilia. I corridori inizieranno il cammino nel Bel Paese da Palermo, che sarà la sede di partenza della quarta tappa, che si concluderà ad Agrigento. Il giorno successivo ci sarà la Caltanissetta-Etna, con lo spettacolare arrivo in salita sul vulcano, dal versante inedito di Piano Provenzana. La sesta frazione sarà la Catania-Villafranca Tirrena, con la corsa che percorrerà quindi la costa est dell'isola. La risalita della Penisola partirà dalla Calabria, con la Mileto-Camigliatello Silano, poi ci si dirigerà verso la Puglia con la Castrovillari-Brindisi e la Giovinazzo-Vieste con appunto tappa a Trani. Il passaggio della carovana rosa è previsto il 17 maggio.

Il tracciato proseguirà sulla costa adriatica con l'approdo in Abruzzo, dove ci sarà il primo giorno di riposo e poi la decima tappa da San Salvo a Tortoleto Lido, con un percorso impegnativo, caratterizzato da numerosi strappi. Si passerà poi dalle Marche, con la partenza da Porto Sant'Elpidio, alla Romagna, con l'arrivo a Rimini. Seguirà una frazione con partenza e arrivo a Cesenatico, sul tracciato della celebre Nove Colli. Ci si sposterà quindi in Veneto con la Cervia-Monselice, mentre la 14ma frazione sarà una cronometro individuale da Conegliano a Valdobbiadene, in cui i corridori dovranno affrontare il Muro di Cà del Poggio. La seconda settimana di corsa si chiuderà in Friuli con la Rivolto-Piancavallo, in cui ci sarà quindi il duro arrivo in salita su cui vinse Marco Pantani nel 1998.
  • Giro d'Italia
Altri contenuti a tema
1 Giro d'Italia, spesi cinquemila euro per sistemare le strade Giro d'Italia, spesi cinquemila euro per sistemare le strade Prelievo dal fondo di riserva autorizzato dalla giunta
Giro d'Italia, tutta l'emozione di Trani in pochi minuti Giro d'Italia, tutta l'emozione di Trani in pochi minuti Migliaia di spettatori al passaggio dei ciclisti da via Bisceglie a via Barletta
1 Da Molfetta a Peschici: l'ottava tappa del Giro d'Italia tocca anche Trani Da Molfetta a Peschici: l'ottava tappa del Giro d'Italia tocca anche Trani Il passaggio della Carovana rosa è previsto intorno alle 13
1 Giro d'Italia, attivato il Centro operativo comunale Giro d'Italia, attivato il Centro operativo comunale Il sindaco dispone i servizi di controllo per la manifestazione ciclistica
1 Giro d'Italia, il Comune a lavoro per sistemare le strade Giro d'Italia, il Comune a lavoro per sistemare le strade Divieto di sosta e di fermata in corso Vittorio Emanuele per quattro giorni
"Puglia a pedAli", presente e futuro del cicloturismo - IL VIDEO "Puglia a pedAli", presente e futuro del cicloturismo - IL VIDEO Durante il convegno le testimonianze di chi punta sul connubio due ruote e turismo
1 Anche Gianni Bugno e Luca Mazzone al convegno "Puglia a PedALI" Anche Gianni Bugno e Luca Mazzone al convegno "Puglia a PedALI" Oggi alle ore 16.30 nella sala convegni del Puglia Outlet Village a Molfetta
Mario Cipollini a Molfetta incontra i ragazzi del "Manzoni-Poli" Mario Cipollini a Molfetta incontra i ragazzi del "Manzoni-Poli" Il campion accolto nell'istituto comprensivo. VIDEO INTERVISTA
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.