Procura
Procura
Cronaca

Assalti in autostrada: smascherate due associazioni tra Andria e Cerignola

Furti e rapine anche in Molise e Abruzzo

Nove ordinanze di custodia cautelare in carcere, una agli arresti domiciliari e due con obbligo di dimora sono state eseguite, questa mattina, a carico di 12 persone ritenute partecipi di due associazioni per delinquere radicate nel territorio andriese. Avrebbero perpetrato nel tempo furti pluriaggravati, rapine, ricettazioni, danneggiamento e uso illecito di apparecchi atti a intercettare, non solo in ambito autostradale, in Puglia, Campania, Molise e Abruzzo ma anche esternamente alla viabilità autostradale.

I poliziotti della sottosezione Polizia Stradale di Bari Sud, insieme ai colleghi delle sottosezioni autostradali di Trani e Vasto, dopo un'indagine partita nell'agosto scorso, sono riusciti a raccogliere le prove del sodalizio criminoso, appurando il compimento di numerose rapine ad autotrasportatori, anche stranieri, in transito e in sosta nelle aree di servizio presenti sulla tratta autostradale della A14 e della A16.

L'associazione, caratterizzata da una precisa ripartizione tra i sodali di ruoli e compiti, sfruttava una minuziosa conoscenza del territorio e si avvaleva una vasta disponibilità di veicoli, impiegando anche apparati ricetrasmittenti e scanner utilizzati per captare le comunicazioni radio in uso alle forze di polizia, nonche' utenze telefoniche attivate a nome di soggetti inesistenti. La maggior parte dei furti si è concentrata nella zona di Bisceglie. Un grosso furto è stato accertato in un deposito di Modugno, dal quale sono stati prelevati computer e medicinali.

La meticolosa pianificazione dei reati, accertati fino al gennaio scorso, consentiva all'organizzazione criminale che utilizzava mezzi da carico rubati e riciclati anche con l'applicazione di targhe clone o apocrife, di appropriarsi di merci di varia natura, tra cui pneumatici, calzature, alimentari, farmaci, materiale informatico ed altro, per un valore prossimo al milione di euro.

Soddisfatto il neo procuratore Antonino Di Maio. «Si è trattato - ha detto - di un'operazione importante compiuta dopo indagini serrate, delicate, di grande rilievo compiute dalla polizia stradale di Bari seguite e coordinate dalla dottoressa Curione. Sono state individuate due distinte organizzazioni criminali che operavano nel nostro territorio, spingendosi a volte anche fuori per quanto riguarda singoli reati. Le associazioni erano finalizzate alla rapine di autotrasportatori, furti e attraverso un sistema tecnologico riuscivano a captare le vostre comunicazioni. Il livello criminogino di queste associazioni era quindi molto raffinato ed insidioso».

In carcere sono finiti gli andriesi: Felice Carbone (29 Anni), Mauro Di Palma (61), Giuseppe Palumbo (56), Giuseppe Ruggiero (52), Savino Scarcelli (60), Antonio Acquaviva (48), Savino Di Trani, (62), Michele Lopetuso (65), Giuseppe Posto (56), Mentre Nicola Fucci (52enne) ha beneficiato dei domiciliari. Obbligo di dimora per il cerignolano Luigi Gentile (59 anni) e un'altra persona al momento irreperibile.
Conferenza in ProcuraConferenza in ProcuraConferenza in ProcuraConferenza in Procura
  • Polizia Stradale
Altri contenuti a tema
​Spaccio di sostanze stupefacenti ad autotrasportatori, in azione la polizia stradale di Trani e Bari Sud ​Spaccio di sostanze stupefacenti ad autotrasportatori, in azione la polizia stradale di Trani e Bari Sud Arrestato un giovane in possesso di 20 dosi di cocaina
La sottosezione della Polizia Stradale di Trani intitolata a Tommaso Capossele: oggi la cerimonia La sottosezione della Polizia Stradale di Trani intitolata a Tommaso Capossele: oggi la cerimonia L'agente morì nel 2000 in un incidente stradale sull'A/14
La sottosezione della Polizia stradale di Trani intitolata a Tommaso Capossele La sottosezione della Polizia stradale di Trani intitolata a Tommaso Capossele L'agente morì nel 2000 in un incidente stradale sull'A/14
Furto di merci in autostrada, arrestate 10 persone: c'è anche un tranese Furto di merci in autostrada, arrestate 10 persone: c'è anche un tranese Recuperata la refurtiva del valore di 50mila euro, l'operazione in Emilia Romagna
Furto e ricettazione di veicoli, la Polizia arresta quattro persone Furto e ricettazione di veicoli, la Polizia arresta quattro persone Operazione condotta in collaborazione dalla Stradale di Bari e Trani
6 Incidente in via Martiri di Palermo: la vittima è Raffaele Casale Incidente in via Martiri di Palermo: la vittima è Raffaele Casale Era chef di un noto ristorante di Trani
16 Nuovo incidente mortale nella notte, perde la vita un 28enne tranese Nuovo incidente mortale nella notte, perde la vita un 28enne tranese Schianto con la moto in zona Capirro, vani i tentativi di rianimarlo
Rapine in autostrada, la Polizia arresta 12 persone Rapine in autostrada, la Polizia arresta 12 persone L'operazione "Sottotraccia" ha smantellato un gruppo tra Andria e Cerignola
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.