Bottaro
Bottaro
Politica

Bottaro II, anno I: com'è andata? Ne parlerà il primo cittadino in una conferenza stampa

Nell'occasione sarà presentato il Piano di contrasto all'emergenza abitativa

Com'è andato il primo anno della seconda amministrazione Bottaro? Ne parlerà lo stesso sindaco questo pomeriggio nella conferenza stampa che si terrà alle 16.30 nella sala Tamborrino a Palazzo di Città: nell'occasione di questo bilancio politico-amministrativo, il Primo Cittadino illustrerà anche la nuova misura di contrasto all'emergenza abitativa, il Fondo sperimentale di salvaguardia delle esigenze abitative che per Trani ha una dotazione finanziaria euro 350.221,20.

Il Fondo verrà alimentato attraverso contributi dello Stato, della Regione e da risorse economiche individuate dal Comune di Trani e potrà beneficiare di donazioni di Soggetti Privati che condividono lo scopo e le azioni poste in essere, anche con la realizzazione di apposite campagne di fundraising quale, ad esempio, contributi derivanti dal 5X1000.

Chi saranno i beneficiari: gli occupanti senza titolo di un alloggio, che intendono risolvere il loro problema abitativo liberando l'immobile occupato abusivamente e stabilendo la propria residenza altrove, previa sottoscrizione di un regolare contratto di locazione; coloro che sono destinatari di una Procedura di sfratto, sia nella fase iniziale che in quella esecutiva; occupante di un immobile insalubre e/o non più idoneo a causa del mutamento della composizione del proprio nucleo famigliare; nuclei famigliari con presenza di conviventi con disabilità; uomini, donne e giovani costretti a dover lasciare il proprio nucleo familiare d'origine, causa separazione o altro, non in grado economicamente di poter reperire un alloggio in completa autonomia finanziaria.

"E' un Patto Sociale a tre, fra Comune, proprietari di abitazioni e inquilini": queste le 2 misure previste:

1 - Per la ricerca di nuovo alloggio - È un intervento finalizzato a sostenere i nuclei indigenti che si trovano nelle condizioni di emergenza abitativa e sono alla ricerca di un alloggio sul mercato privato. Potrà essere concessa la corresponsione di un contributo per il pagamento di importi, anche a titolo di deposito cauzionale, per un massimo di € 6.000,00 (euro seimila/00);

2 - Per la permanenza nell'alloggio: nel caso di morosità sui canoni di locazione dovuti potrà essere concessa al conduttore la corresponsione di un contributo per la copertura totale o parziale della morosità o per prevenirla per un massimo di € 3.000,00 se perdura la situazione di indigenza e sussiste il rischio di perdita dell'alloggio condotto in locazione.
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
12 A Trani l'intitolazione di una via a Paolo David Di Martino, primo pluri donatore di organi nel Meridione A Trani l'intitolazione di una via a Paolo David Di Martino, primo pluri donatore di organi nel Meridione Nel 1990 perse la vita a soli 19 anni a causa di un incidente stradale
Rsu del Comune di Trani: «Mai nessun sindaco ha denigrato il Corpo della Polizia locale» Rsu del Comune di Trani: «Mai nessun sindaco ha denigrato il Corpo della Polizia locale» Per le organizzazioni sindacali quelle di Bottaro sono dichiarazioni «dispregiative e non meritevoli»
Conferita la cittadinanza onoraria a Ugo Foà, vittima delle leggi razziali Conferita la cittadinanza onoraria a Ugo Foà, vittima delle leggi razziali Bottaro: «Ha vissuto la cancellazione dei suoi diritti, l’espulsione dalla scuola ed è scampato allo sterminio sfuggendo alla deportazione»
Sicurezza, Bottaro: «Non è un problema di una sola città ma di un intero territorio» Sicurezza, Bottaro: «Non è un problema di una sola città ma di un intero territorio» «Bisogna prendere atto, seppur con le dovute distinzioni, dell’ampiezza del fenomeno ed intervenire»
1 Grandi finanziamenti e tanti cantieri aperti: Bottaro ad un anno dal suo secondo mandato Grandi finanziamenti e tanti cantieri aperti: Bottaro ad un anno dal suo secondo mandato Per il sindaco «un bilancio positivo». Passo in avanti sull'Urbanistica e le scuole
Refezione scolastica, il servizio riparte lunedì per 909 bambini di Trani Refezione scolastica, il servizio riparte lunedì per 909 bambini di Trani Questa mattina il sindaco all'inaugurazione della nuova sala mensa in via Stendardi
Il sindaco Bottaro difende l'Amministrazione della Città: «I fatti ci danno ragione» Il sindaco Bottaro difende l'Amministrazione della Città: «I fatti ci danno ragione» Il post commenta un articolo di Repubblica che riporta i dati in crescita del flusso turistico a Trani rispetto alle altre due città della Provincia
9 Capacità di amministrare:  Trani tra le peggiori di Italia, Bari tra le migliori Capacità di amministrare: Trani tra le peggiori di Italia, Bari tra le migliori La classifica di Fondazione Etica diramata sugli organi di informazione nazionale
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.