Bottaro
Bottaro
Politica

Bottaro su SkyTg24: «Dobbiamo toglierci dalla testa di festeggiare normalmente il Natale»

E sulla zona rossa per la Bat: «Potrebbe rivelarsi un vantaggio per i commercianti»

«Una situazione decisamente migliore rispetto alle altre città delle Bat». Queste le prime parole del sindaco Amedeo Bottaro nel corso di un'intervista su SkyTg24.

«Oggi abbiamo un numero di positivi che si aggira intorno alle 340 persone, numeri che siamo in grado di controllare ma è evidente che non posso considerare che siamo all'interno di una provincia che vede città con un numero molto più alti di contagiati e le strutture ospedaliere sono ormai al collasso. E' evidente che se a Barletta si sta montando un'ospedale da campo qualcosa di grave sta accadendo, non c'è più spazio neanche per i pazienti no-covid. Quindi bisogna fermare il numero dei contagi».

Il sindaco ha quindi decido di appoggiare l'eventuale provvedimento di trasformare la Bat in zona rossa in virtù di collaborazione tra le parti. «Sono stato uno dei primi ad fare pieno uso di tutti i poteri che il Dpcm dava a tutti noi i sindaci come il divieto di stazionamento a partire dalle 18. Questo ha portato ad un flessione notevole dei consumi all'interno della città».

Per certi punti di vista entrare in zona rossa potrebbe rivelarsi anche un vantaggio per quei negozi che così potrebbero accedere ai fondi previsti dal Governo, ha specificato il sindaco.

A commento delle ultime dichiarazioni di Conte sul Natale, Bottaro ha dichiarato: «Dobbiamo toglierci l'idea che si potrà festeggiare normalmente il periodo natalizio, non sarà assolutamente così».

In conclusione il sindaco, incalzato dalla domanda del giornalista su fine previsioni per Ferragosto, il sindaco ha augurato che si possa festeggiare già a Pasqua.

  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Bottaro e quell'indennità di fine mandato pari a 24mila euro Bottaro e quell'indennità di fine mandato pari a 24mila euro Spallucci: «E' così florido il bilancio del nostro Comune da permettersi anche questi extra?»
"E il primo lo abbiamo beccato": fermato  dal Nucleo degli Ispettori ambientali il probabile autore di un rogo "E il primo lo abbiamo beccato": fermato dal Nucleo degli Ispettori ambientali il probabile autore di un rogo L'annuncio del sindaco sui social
1 Roghi in città, il sindaco: «Per poco non abbiamo colto sul fatto i responsabili. Questione di tempo, vi troveremo» Roghi in città, il sindaco: «Per poco non abbiamo colto sul fatto i responsabili. Questione di tempo, vi troveremo» A Trani intensificate le perlustrazioni da nord a sud dopo l'ennesimo episodio
1 Quartiere Sant'Angelo, si accendono le luci sul parco di via delle Tufare Quartiere Sant'Angelo, si accendono le luci sul parco di via delle Tufare Si avviano verso la conclusione i lavori di riqualificazione dell'area di 12mila metri quadrati
1 Trani, restrizioni Covid dalle 18 alle 22. Il sindaco spiega meglio: no stazionamenti, no comitive Trani, restrizioni Covid dalle 18 alle 22. Il sindaco spiega meglio: no stazionamenti, no comitive Bottaro: "Si potrà tranquillamente uscire per fare servizi, compere e commissioni ma non si potrà più stazionare né passeggiare in comitiva come se nulla fosse"
Nuova ordinanza, a Trani tornano i varchi all'ingresso della città Nuova ordinanza, a Trani tornano i varchi all'ingresso della città Ecco tutti i provvedimenti
6 Emergenza covid, a Trani disposta la chiusura del centro e area storica dalle 22 alle 5 Emergenza covid, a Trani disposta la chiusura del centro e area storica dalle 22 alle 5 L'ordinanza del sindaco Bottaro dopo una riunione col Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
6 Differenziata, Bottaro bis, bollettino covid: tornano le pagelle Differenziata, Bottaro bis, bollettino covid: tornano le pagelle Voti, commenti e consigli sui temi della settimana
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.