Vita di città

Brevi da Palazzo di Città

Biblioteca: il 28 si aprono le buste della gara di sistemazione dei volumi

GARE D'APPALTO PER LA BIBLIOTECA, IL 28 SI APRONO LE BUSTE PER IL SERVIZIO DI DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE E LA SPOLVERATURA DEI VOLUMI E RESTAURO DEGLI SCAFFALI
L'amministrazione comunale rende noto che in data 21 febbraio la Commissione di gara ha sciolto la riserva in merito all'aggiudicazione della fornitura ed installazione di scaffalature mobili compattabili alla biblioteca comunale Giovanni Bovio di Trani. Il lavoro è stato assegnato alla ditta Bertello SpA. E' in fase di redazione la determinazione dirigenziale di aggiudicazione definitiva, propedeutica all'avvio della fornitura.

E' stata fissata per il 28 febbraio la seduta di gara in cui verranno aperte le offerte economiche delle tre ditte risultate ammesse alla gara d'asta pubblica per il servizio di disinfezione, disinfestazione, spolveratura dei volumi e di disinfestazione e restauro delle scaffalature e degli arredi lignei della biblioteca comunale Giovanni Bovio. Le tre ditte hanno superato l'operazione di valutazione delle offerte tecniche effettuate dalla Commissione di gara. Successivamente a questa fase verrà redatta la determinazione dirigenziale di aggiudicazione definitiva.
LA QUARTA SEZIONE DEL CONSIGLIO DI STATO HA RESPINTO IL RICORSO DELLA CO.L.MAR. PER LA DISCARICA
La Quarta sezione del Consiglio di Stato in sede giurisdizionale ha respinto l'appello della società CO.L.MAR. contro il Ministero dell'Interno, il commissario per l'emergenza ambientale della Regione Puglia, il Comune di Trani e l'Amiu di Trani per la riforma della sentenza del Tar Puglia di Bari (sezione 1) concernente l'espropriazione per la realizzazione della discarica, dichiarando improcedibili gli appelli incidentali. Il Comune di Trani era rappresentato e difeso dall'avv. Alberto Romano.



INTITOLATA UNA STRADA ALLA SANTA MARIA DE MATTIAS
La Giunta Comunale nei giorni scorsi ha adottato una delibera di intitolazione di una via cittadina alla Santa Maria de Mattias. La strada sarà l'attuale 62ma a denominarsi (zona Stadio) che va da Via Pertini a Via Almirante. Quindi una traversa di Via Annibale Maria di Francia.
Tale richiesta era stata avanzata al sindaco di Trani, dr. Giuseppe Tarantini, e al consigliere comunale, dr. Luigi Riserbato, da Suor Sabina, la Madre Superiore del Centro di Spiritualità Maria Assunta "Sanguis Christi".
"Siamo contenti di aver portato a compimento questo procedimento" spiega Riserbato che ne ha seguito l'iter amministrativo. "Le Suore Adoratrici del Sangue di Cristo ci avevano da tempo richiesto l'intitolazione di una strada cittadina alla Fondatrice della loro Congregazione senza tuttavia vedere realizzato questo legittimo desiderio, già peraltro attuato in altre città come ad esempio Bari".
Il messaggio di questa Santa che fu beatificata da Papa Pio XII nel 1950 e canonizzata da Papa Giovanni Paolo II nel 2003 era il seguente : "Beate noi se potremo dare la vita e tutto il nostro sangue per la fede, per salvare anche un 'anima sola".
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.