Cava dei veleni 2
Cava dei veleni 2
Cronaca

C'è una "nuova" cava dei veleni che continua a fumare

A distanza di due anni scoperto un altro sito ricco di rifiuti tombati

Ecco un'altra cava dismessa ricca di rifiuti tombati, o se preferite possiamo chiamarla la "nuova" cava dei veleni, per riprendere il nome precedentemente dato a quella scoperta ad inizio giugno del 2015. Ma a prescindere dal nome che si vuole attribuirle, a distanza di due anni torna l'incubo di emissioni nocive nell'aria di Trani, quella che respiriamo quotidianamente e che probabilmente di notte vengono avvertite maggiormente, ma che in pochi, fino ad ora, erano riusciti a spiegare.

Siamo stati sul posto, l'aria nelle immediate vicinanze è irrespirabile e lo diventa sempre di più man mano che ci si avvicina. La sua posizione precisa è difficile da spiegare, è in agro di Trani, zona nord, non molto distante da Santa Geffa, tra strada Vicinale Monachelle e strada Vicinale delle Tufare. Tutto intorno campagna, tanti terreni coltivati ad uva.

Non siamo i primi ad averla scoperta. Si tratta di una cava in funzione fino a non molto tempo fa e lo testimoniano i bancali di chiancarelle che sono ancora lì. Prima di noi ci sono arrivate le forze dell'ordine, i Carabinieri di Trani precisamente, che hanno posto l'intero sito sotto sequestro, impedendo di fatto che si continuasse a lavorare e a sotterrare rifiuti. Non sappiamo precisamente da quanto tempo sia stata sequestrata, ma siamo sicuri che nessuno ha ancora fatto nulla per "metterla in sicurezza", per bonificarla.

Dal terreno, che ha assunto un colore rosso intenso, esce parecchio fumo. Qualcosa brucia nel sottosuolo, non possiamo sapere di cosa si tratti. È necessario intervenire e farlo il prima possibile, esattamente come nel 2015, per evitare di farci continuare a respirare questi gas nocivi che non fanno bene alla nostra salute.
Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2
Social Video51 secondi"Nuova" cava dei veleni
  • Rifiuti
  • Cave
  • Cava dei veleni
Altri contenuti a tema
Rifiuti ingombranti abbandonati in città, Amiu ricorda che il servizio di ritiro è gratuito Rifiuti ingombranti abbandonati in città, Amiu ricorda che il servizio di ritiro è gratuito Nuovo episodio di inciviltà tra via Pisa e corso don Luigi Sturzo
Deposito abusivo di rifiuti: sequestrata a Trani un’area demaniale marittima Deposito abusivo di rifiuti: sequestrata a Trani un’area demaniale marittima Un deposito di copertoni, scheletri di barche ed elettrodomestici. L'operazione a cura della guardia costiera
Rifiuti, al Comune e Provincia arrivano due progetti ma il Comitato "Chiudiamo la Discarica" non ci sta Rifiuti, al Comune e Provincia arrivano due progetti ma il Comitato "Chiudiamo la Discarica" non ci sta Il portavoce Scaringi: «Pretendiamo un'immediata presa di posizione da parte dei due Enti principalmente coinvolti»
Mega impianto di percolato, Ferrante contro Grandaliano: «Lo facesse a casa sua» Mega impianto di percolato, Ferrante contro Grandaliano: «Lo facesse a casa sua» Il presidente del Consiglio comunale: «Chi di dovere lo sollevasse dal suo incarico»
Raccolta differenziata porta a porta, in Comune riunione informativa Raccolta differenziata porta a porta, in Comune riunione informativa Potranno partecipare operatori commerciali e associazioni di categoria
1 Eternit e abbandono in periferia: sporcizia doc dal 2007 Eternit e abbandono in periferia: sporcizia doc dal 2007 Nonostante i reclami la situazione resta immutata e l'amianto è...a doppio strato
1 Via Nicola De Roggiero: la discarica degli allergici alla raccolta differenziata Via Nicola De Roggiero: la discarica degli allergici alla raccolta differenziata Bidoni stracolmi ogni giorno. La denuncia di un cittadino
2 Bottiglie di alcolici e rifiuti: è il buongiorno dell'area "La Pietra" Bottiglie di alcolici e rifiuti: è il buongiorno dell'area "La Pietra" La zona si trasforma in un locale notturno a cielo aperto. Sradicato anche un albero
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.