Cava dei veleni 2
Cava dei veleni 2
Cronaca

C'è una "nuova" cava dei veleni che continua a fumare

A distanza di due anni scoperto un altro sito ricco di rifiuti tombati

Ecco un'altra cava dismessa ricca di rifiuti tombati, o se preferite possiamo chiamarla la "nuova" cava dei veleni, per riprendere il nome precedentemente dato a quella scoperta ad inizio giugno del 2015. Ma a prescindere dal nome che si vuole attribuirle, a distanza di due anni torna l'incubo di emissioni nocive nell'aria di Trani, quella che respiriamo quotidianamente e che probabilmente di notte vengono avvertite maggiormente, ma che in pochi, fino ad ora, erano riusciti a spiegare.

Siamo stati sul posto, l'aria nelle immediate vicinanze è irrespirabile e lo diventa sempre di più man mano che ci si avvicina. La sua posizione precisa è difficile da spiegare, è in agro di Trani, zona nord, non molto distante da Santa Geffa, tra strada Vicinale Monachelle e strada Vicinale delle Tufare. Tutto intorno campagna, tanti terreni coltivati ad uva.

Non siamo i primi ad averla scoperta. Si tratta di una cava in funzione fino a non molto tempo fa e lo testimoniano i bancali di chiancarelle che sono ancora lì. Prima di noi ci sono arrivate le forze dell'ordine, i Carabinieri di Trani precisamente, che hanno posto l'intero sito sotto sequestro, impedendo di fatto che si continuasse a lavorare e a sotterrare rifiuti. Non sappiamo precisamente da quanto tempo sia stata sequestrata, ma siamo sicuri che nessuno ha ancora fatto nulla per "metterla in sicurezza", per bonificarla.

Dal terreno, che ha assunto un colore rosso intenso, esce parecchio fumo. Qualcosa brucia nel sottosuolo, non possiamo sapere di cosa si tratti. È necessario intervenire e farlo il prima possibile, esattamente come nel 2015, per evitare di farci continuare a respirare questi gas nocivi che non fanno bene alla nostra salute.
Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2Cava dei veleni 2
Social Video51 secondi"Nuova" cava dei veleni
  • Rifiuti
  • Cave
  • Cava dei veleni
Altri contenuti a tema
In via Torrente antico la discarica è ormai quotidiana: riversati quintali di guaine edili In via Torrente antico la discarica è ormai quotidiana: riversati quintali di guaine edili Per i residenti la situazione resta insostenibile. I rifiuti vengono spesso anche bruciati
16 Via Torrente antico: una storia sempre uguale di rifiuti e incendi Via Torrente antico: una storia sempre uguale di rifiuti e incendi I terreni nei quali vengono riversate montagne di spazzatura sono privati
1 Via De Brado o via Degrado? Una montagna di rifiuti, tra incivili e pulizia a intermittenza Via De Brado o via Degrado? Una montagna di rifiuti, tra incivili e pulizia a intermittenza Da due mesi la situazione è a dir poco insostenibile
Cta: «No all'aumento Tari 2024, se ne faccia carico la Regione» Cta: «No all'aumento Tari 2024, se ne faccia carico la Regione» L'associazione a tutela dei consumatori si appella al sindaco Bottaro e alla consigliera Ciliento
Incendi di carrellatti, l'ultimo episodio in via Imbriani: la denuncia di Legambiente Incendi di carrellatti, l'ultimo episodio in via Imbriani: la denuncia di Legambiente «Le buone pratiche dell’intera comunità non devono essere compromesse da individuali gesti di inciviltà»
L'8 dicembre il centro raccolta rifiuti di via Finanzieri aperto solo di mattina L'8 dicembre il centro raccolta rifiuti di via Finanzieri aperto solo di mattina Le attività riprenderanno regolarmente sabato
Mancato rispetto del ruolo dei consiglieri comunali, Michele Centrone (LPS) si sfoga sui social Mancato rispetto del ruolo dei consiglieri comunali, Michele Centrone (LPS) si sfoga sui social Raccolta rifiuti, igiene urbana e pista ciclabile in Via Falcone oggetto delle interrogazioni del consigliere, che ha segnalato la situazione a Prefetto e Ispettori Ministeriali MEF
Nuovo abbandono di rifiuti, ľaccumulo pare una cartolibreria stradale Nuovo abbandono di rifiuti, ľaccumulo pare una cartolibreria stradale Le segnalazioni arrivano da zona Pozzo Piano
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.