Tribunale Trani - Procura
Tribunale Trani - Procura
Vita di città

"Chiavi della città", la Procura dichiara conclusa l'inchiesta: 10 indagati

Contestati i reati di riciclaggio, delinquere, falso ed abuso d'ufficio, peculato e bancarotta

La Procura della Repubblica di Trani ha dichiarato chiusa l'inchiesta "Chiavi della città", che lo scorso mese di maggio aveva scosso la città: appalti pubblici in cambio di una sponsorizzazione strumentale e occulta della Vigor Trani. Sono dieci in tutto i destinatati dell'avviso di conclusione delle indagini tra cui Cosmo Giancaspro, ex presidente del Bari, e il sindaco di Trani, Antonio Bottaro.

Per la Procura, l'ex patron del Bari Calcio, avrebbe agito da finanziatore occulto della Vigor Trani e in cambio sarebbe stato appoggiato in alcuni appalti emanati dalla Città di Trani. Con lui e il primo cittadino di Trani erano stati accusati a vario titolo anche l'ex presidente della Vigor Trani, Michele Amato, l'ex vicepresidente della Vigor Alberto Altieri, il tesoriere Michele Bellomo e l'imprenditore Maurizio Mosconi.
E ancora, protagonisti dell'inchiesta sono altri quattro indagati legati all'Amministrazione comunale: Carlo Casalino, l'ex segretario generale del Comune, Pasquale Ferrante, funzionario comunale, il consigliere Diego di Tondo e, infine, il dirigente Leonardo Cuocci Martorano.

La Procura contesta, a vario titolo, i reati di associazione per riciclaggio e autoriciclaggio, delinquere, peculato, bancarotta, falso ed abuso d'ufficio. Tutti gli indagati possono ancora scongiurare la richiesta di rinvio a giudizio ed hanno a disposizione 20 giorni per poterlo farlo.
  • Procura di Trani
Altri contenuti a tema
Mafie nella Bat, il procuratore Nitti: «Qui clan aperturisti e tolleranti» Mafie nella Bat, il procuratore Nitti: «Qui clan aperturisti e tolleranti» Il procuratore capo: «Non c'è controllo esclusivo del territorio»
Investimento mortale sui binari, aperta un'inchiesta dalla Procura di Trani Investimento mortale sui binari, aperta un'inchiesta dalla Procura di Trani Ancora tanti gli interrogativi sul decesso del 49enne tranese
9 Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» L'allarme lanciato dal Procuratore della Repubblica di Trani nel convegno «Commercialisti, gli strumenti di protezione dai rischi di riciclaggio»
Incidente aereo a Trani, la Procura apre un'inchiesta Incidente aereo a Trani, la Procura apre un'inchiesta S'indaga per disastro aviatorio colposo e duplice omicidio
Sette anni dalla scomparsa del dott. Nicola Barbera, il ricordo del suo garbo Sette anni dalla scomparsa del dott. Nicola Barbera, il ricordo del suo garbo La brillante carriera, il ruolo di Capo della Procura tranese
Favori in divisa, ora tocca al giudice: udienza preliminare fissata il 12 aprile Favori in divisa, ora tocca al giudice: udienza preliminare fissata il 12 aprile 32 gli imputati, uno ha chiesto il rito abbreviato. Alla sbarra anche tre Carabinieri e un agente della Polizia Penitenziaria
Progettava lettere anonime per "distruggere l’immagine professionale" di un magistrato della Procura di Trani Progettava lettere anonime per "distruggere l’immagine professionale" di un magistrato della Procura di Trani Ai domiciliari un avvocato barese nell'ambito dell'indagine "Levante" della DDa di Bari
Truffa ai danni della Regione: chiuse indagini per indebita percezione di fondi europei Truffa ai danni della Regione: chiuse indagini per indebita percezione di fondi europei Coinvolte società di Trani e di Bisceglie
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.