Tribunale Trani - Procura
Tribunale Trani - Procura
Vita di città

"Chiavi della città", la Procura dichiara conclusa l'inchiesta: 10 indagati

Contestati i reati di riciclaggio, delinquere, falso ed abuso d'ufficio, peculato e bancarotta

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La Procura della Repubblica di Trani ha dichiarato chiusa l'inchiesta "Chiavi della città", che lo scorso mese di maggio aveva scosso la città: appalti pubblici in cambio di una sponsorizzazione strumentale e occulta della Vigor Trani. Sono dieci in tutto i destinatati dell'avviso di conclusione delle indagini tra cui Cosmo Giancaspro, ex presidente del Bari, e il sindaco di Trani, Antonio Bottaro.

Per la Procura, l'ex patron del Bari Calcio, avrebbe agito da finanziatore occulto della Vigor Trani e in cambio sarebbe stato appoggiato in alcuni appalti emanati dalla Città di Trani. Con lui e il primo cittadino di Trani erano stati accusati a vario titolo anche l'ex presidente della Vigor Trani, Michele Amato, l'ex vicepresidente della Vigor Alberto Altieri, il tesoriere Michele Bellomo e l'imprenditore Maurizio Mosconi.
E ancora, protagonisti dell'inchiesta sono altri quattro indagati legati all'Amministrazione comunale: Carlo Casalino, l'ex segretario generale del Comune, Pasquale Ferrante, funzionario comunale, il consigliere Diego di Tondo e, infine, il dirigente Leonardo Cuocci Martorano.

La Procura contesta, a vario titolo, i reati di associazione per riciclaggio e autoriciclaggio, delinquere, peculato, bancarotta, falso ed abuso d'ufficio. Tutti gli indagati possono ancora scongiurare la richiesta di rinvio a giudizio ed hanno a disposizione 20 giorni per poterlo farlo.
  • Procura di Trani
Altri contenuti a tema
Renato Nitti è il nuovo procuratore della Repubblica di Trani Renato Nitti è il nuovo procuratore della Repubblica di Trani Si insedierà domani dopo una cerimonia "spartana" di giuramento a causa dell’emergenza Coronavirus
Renato Nitti il nuovo procuratore della città di Trani Renato Nitti il nuovo procuratore della città di Trani Già magistrato presso la Procura di Bari, prenderà servizio nelle prossime settimane
Omicidio Gomes Aldomiro: accolto il ricorso della Procura di Trani avverso alla misura cautelare Omicidio Gomes Aldomiro: accolto il ricorso della Procura di Trani avverso alla misura cautelare Ora si dovrà attendere la determinazione della Corte di Cassazione
Minacce a testimoni, condannati gli ex pm di Trani Michele Ruggiero e Alessandro Pesce Minacce a testimoni, condannati gli ex pm di Trani Michele Ruggiero e Alessandro Pesce L'indagine riguarda presunte pressioni fatte dai due su tre testimoni di un'inchiesta
Presunti illeciti nella gestione del contenzioso con Le Lampare, ascoltato in Procura Michele Capurso Presunti illeciti nella gestione del contenzioso con Le Lampare, ascoltato in Procura Michele Capurso Le dichiarazioni del responsabile dell’ufficio legale del Comune hanno ricalcato quelle rese dal sindaco
Procuratore di Trani: il Consiglio di Stato dà ragione a Nitti ma Di Maio per ora resta al secondo piano di piazza Duomo Procuratore di Trani: il Consiglio di Stato dà ragione a Nitti ma Di Maio per ora resta al secondo piano di piazza Duomo Con la sentenza di oggi il Consiglio di Stato sconfessa nuovamente il Consiglio superiore della Magistratura
Giudici corrotti, chiesto rinvio a giudizio per 10 imputati Giudici corrotti, chiesto rinvio a giudizio per 10 imputati Si andrà davanti al gip il prossimo 11 settembre
Spaccio di droga nel centro di Andria, tra gli arrestati anche un 33enne di Trani Spaccio di droga nel centro di Andria, tra gli arrestati anche un 33enne di Trani L'operazione della Polizia di Stato a seguito di numerosi servizi di pedinamento
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.