Antonio Loconte
Antonio Loconte
Politica

Comunali 2015, Antonio Loconte e le ragioni della sua candidatura

Il progetto Florio l'unico valido, mentre gli altri...

Ventinove anni "suonati", la sua candidatura nasce dall'esigenza di dare nuova linfa alla politica tranese. Antonio Loconte è sceso in campo per mettere a disposizione dei tranesi la sua competenza perché occorre una maggiore consapevolezza da parte dei giovani e di chi, finora, non ha mai fatto parte del mondo politica, come lui stesso ha dichiarato.

Una nuvola di misteri e curiosità aleggia intorno alla sua candidatura. Immortalato in una fotografia con il candidato sindaco Emanuele Tomasicchio, Loconte si presenta oggi al fianco di Tonino Florio. Cosa è cambiato? «Nessun problema dal punto di vista personale - ha spiegato Loconte - sono venute meno le premesse iniziali. Tomasicchio si era presentato come il candidato ribelle, pronto a stravolgere gli schemi. Alla presentazione c'ero, così come erano presenti in prima fila gli ex amministratori della Giunta Riserbato. Io voglio portare il nuovo, ed è per questa ragione che ho scelto di non poter più far parte del progetto di Tomasicchio».

Sulla diatriba che nelle ultime ore si sta scatenando con il candidato sindaco del centrosinistra, Amedeo Bottaro, Loconte ha espresso il suo giudizio senza mezzi termini: «Bottaro sta giudicando le altre coalizioni, dimenticando che nelle sue liste ci sono ex consiglieri comunali candidati nel Pdl, Michele Lops e c'è una lista intera che appoggiava la coalizione di Riserbato. E ancora, ci sono parenti che stanno nascondendo la candidatura di ex consiglieri comunali che hanno amministrato durante il governo Tarantini». Il candidato al Consiglio comunale sostiene, dunque, che non ci sia una pulizia delle liste e che Amedeo Bottaro, per questa ragione, stia perdendo consensi.
Carico il lettore video...
  • Elezioni 2015
Altri contenuti a tema
Elezioni, al via il pagamento di presidenti e scrutatori Elezioni, al via il pagamento di presidenti e scrutatori Sarà saldata una spesa di oltre 100mila euro per le ultime amministrative
Ballottaggio, presidenti e scrutatori non ancora liquidati Ballottaggio, presidenti e scrutatori non ancora liquidati Ristrettezze economiche del Comune, quanto c'è da aspettare ancora?
Cad, interviene il presidente nazionale Salsano Cad, interviene il presidente nazionale Salsano Tema le recenti elezioni: «In questo momento di decadimento abbiamo bisogno di tanti "Luigi Cirillo"»
Elezioni 2015 e quell'inguaribile centrodestra Elezioni 2015 e quell'inguaribile centrodestra Fratelli d'Italia e Forza Italia contro le liste civiche di Florio
Nel segno di Amedeo Bottaro Nel segno di Amedeo Bottaro La città, sei mesi dopo, ha di nuovo un'amministrazione. Ecco il nuovo consiglio comunale
La battaglia finale si è conclusa, ieri ha votato il 37,68% La battaglia finale si è conclusa, ieri ha votato il 37,68% Deposte le armi, Bottaro e Florio si stringono la mano pronti a collaborare
Amedeo Bottaro è il nuovo sindaco di Trani, tutte le voci dei protagonisti Amedeo Bottaro è il nuovo sindaco di Trani, tutte le voci dei protagonisti Il centrosinistra torna al governo dopo 12 anni, parlano Messina, Amoruso e Ciliento
Amedeo Bottaro è il nuovo sindaco di Trani con il 75,72% Amedeo Bottaro è il nuovo sindaco di Trani con il 75,72% Dopo 12 anni, torna al governo il centrosinistra. Florio al 24,28%
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.