Bicicletta
Bicicletta
Turismo

Dal 14 al 16 giugno il ciclo raduno di Fiab Puglia, tappa anche a Trani

I partecipanti pedaleranno per oltre 200 km attraverso gli itinerari che dalla ciclovia Adriatica

Per promuovere il turismo in bicicletta tornano in questo mese di giugno e, in particolare, nel week-end del 15-16 le Giornate Nazionali del Cicloturismo promosse da FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) insieme ad ActiveItaly, la rete di imprese impegnate nellonsviluppo di un turismo attivo e sostenibile.

Quest'anno il Coordinamento Fiab Puglia e Basilicata ha scelto la città di Trani come base del Ciclo raduno che si tiene annualmente: dal 14 al 16 giugno infatti, i partecipanti pedaleranno per oltre 200 km attraverso gli itinerari che dalla ciclovia Adriatica permettano di collegare i paesi vicini dell'interno nonché attrattori turistici e raggiungere altre ciclovie/itinerari di interesse nazionale, regionale o comunale come la ciclovia dell'Acquedotto, la ciclovia dell'Ofanto, la ciclovia dei siti UNESCO, l'Appia Traiana, la ciclovia della Trifora.

Nella tre giorni sarà possibile visitare Castel del Monte, la Cattedrale di Ruvo di Puglia, le Grotte di San Cleto (Ruvo di Puglia), Dolmen la Chianca di Bisceglie, la nostra Cattedrale (Trani) e il sito archeologico di Canne della Battaglia.

Il turismo in bicicletta porta grandi benefici per la salute delle persone e delle comunità e promuove stili di vita sostenibili e una mobilità attenta all'ambiente, come sottolinea anche il "manifesto" delle Giornate Nazionali del Cicloturismo. Si tratta di un settore in costante crescita con numeri da record nel 2023: 56,8 milioni di presenze di cicloturisti in Italia secondo l'indagine Viaggiare con la bici 2024 di Isnart-Legambiente (+ 4% rispetto al 2019) con un impatto economico diretto stimabile in oltre 5,5 miliardi di euro (+ 35% sul 2022 e + 19% sul 2019 l'anno che ha rappresentato il picco del turismo italiano nell'ultimo decennio).
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Ha riaperto i battenti il camping “La Batteria” a Bisceglie con La Pulita e Olì Olà Ha riaperto i battenti il camping “La Batteria” a Bisceglie con La Pulita e Olì Olà Oltre 8 mila metri quadri per camper e roulotte e numerosi servizi, dagli alloggi alle zone ombreggiate
Siamo solo custodi, tornano le visite guidate a Trani di Andrea Moselli Siamo solo custodi, tornano le visite guidate a Trani di Andrea Moselli Ogni fine settimana. Si parte il 20 luglio
"Benvenuti a Tarenum": Trani insorge contro i cartelli della Regione. "Pronti a correggere" "Benvenuti a Tarenum": Trani insorge contro i cartelli della Regione. "Pronti a correggere" I cartelli sono stati predisposti per segnalare le tappe della via Francigena
1 "È questa Trani?": ancora indecoroso il benvenuto dei turisti in piazza Gradenigo "È questa Trani?": ancora indecoroso il benvenuto dei turisti in piazza Gradenigo Schizofrenia di una città decantata per bellezza, ma ancora indietro per accoglienza
Il Sunday Times incorona dieci città della Puglia "poco note all'estero": Trani è sesta Il Sunday Times incorona dieci città della Puglia "poco note all'estero": Trani è sesta La giornalista Charlotte Egglestone-Johnstone, vent'anni di vacanze nella Regione: oltre Polignano e Ostuni la vecchia Italia è altrove
Trani tra le 10 località pugliesi da visitare secondo Fanpuglia.it Trani tra le 10 località pugliesi da visitare secondo Fanpuglia.it Il porto «uno dei più belli d'Italia»
Il DUC Trani ha premiato i vincitori dei contest fotografici “Frecce Tricolori” Il DUC Trani ha premiato i vincitori dei contest fotografici “Frecce Tricolori” Sei i vincitori premiati per categoria
Nasce Visit Trani, nuovo punto di riferimento per il settore degli operatori turistici Nasce Visit Trani, nuovo punto di riferimento per il settore degli operatori turistici L'iniziativa di alcuni titolari di strutture ricettive extralberghiere
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.