scuola
scuola
Scuola e Lavoro

Dimensionamento scolastico, la giunta comunale delibera la riorganizzazione

La decisione dopo il tavolo di confronto con i dirigenti e le organizzazioni sindacali

Con una delibera di giunta comunale del 28 settembre, avente per oggetto il "Piano di dimensionamento della rete scolastica per l' a.s. 2024/25", è stata espressa "la volontà dell'Amministrazione di attuare la seguente azione di riorganizzazione in alternativa all'ipotesi regionale: III Circolo didattico "D'Annunzio" fusione delle due istituzioni scolastiche "Rocca-Bovio-Palumbo".
La proposta che la Regione Puglia proponeva per il Comune di Trani aveva invece la seguente ipotesi di riorganizzazione: "Verticalizzazione del 1^ Cd De Amicis in Istituto comprensivo, mediante l'accorpamento delle classi di scuola secondaria di primo grado "Rocca" attive nel plesso di Via Tasselgardo n. 1; Verticalizzazione del 3^ Cd D'Annunzio in Istituto Comprensivo, mediante l'accorpamento delle classi di scuola secondaria di primo grado "Bovio-Palumbo" attive nel plesso di Corso Imbriani n. 233".
Com'è noto, rispetto alle 627 istituzioni scolastiche attualmente attive in Puglia, per l'a.s. 2024/25 sono previste in totale 569 autonomie con un posto di dirigente scolastico e direttore dei servizi generali e amministrativi con contratto stabile, ovvero 58 istituzioni scolastiche in meno rispetto alle attuali.
Come si è giunti alla decisione contenuta nella delibera: nel testo si legge che "il Comune di Trani il 6 settembre 2023 ha convocato rispettivamente i Dirigenti Scolastici delle scuole del primo ciclo d'istruzione e le Organizzazione Sindacali al fine di accogliere le istanze di coloro che a vario titolo sono coinvolti nel processo". Dal tavolo di confronto "con i dirigenti scolastici, la maggioranza ha espresso la condivisione della proposta di accorpare il 3° C.D. "D'annunzio" con la S.S.1° G. Rocca Bovio Palumbo anche in considerazione delle indicazioni presenti nelle Linee guida regionali secondo cui, le proposte di mantenimento dell'attuale assetto saranno considerate inconferenti e delle specifiche esigenze e valutazioni rispetto all'impatto sociale che ogni scelta comporta dal punto di vista culturale ed educativo; dal tavolo di confronto con le organizzazioni sindacali, laddove le sigle presenti hanno espresso parere contrario al Piano di dimensionamento scolastico; l'Amministrazione comunale in virtù della visione strategica già approvata dalla Regione Puglia rispetto all'accorpamento in un'unica Istituzione Scolastica della scuola S.S.1° G. Rocca Bovio Palumbo, al fine di rinforzare il senso di appartenenza dei suoi abitanti, del loro senso di comunità in un'ottica di eterogeneità, inclusione e senso di appartenenza, considerando altresì l'espansione edilizia che sta investendo la zona centro cui afferisce il 1° Circolo Didattico De Amicis, propone in alternativa all'azione di riorganizzazione avanzata dalla Regione Puglia, l'accorpamento del 3° Circolo Didattico "D'Annunzio" con la S.S.1 "Rocca Bovio Palumbo", deliberando dunque in tal senso.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Addio ad Emilio Casiero, maestro di intere generazioni di tranesi Addio ad Emilio Casiero, maestro di intere generazioni di tranesi Il ricordo commosso del Terzo Circolo Gabriele d'Annunzio
Chimica e sostenibilità: la classe 2^ B della Scuola Primaria Papa Giovanni XXIII vince il Premio Federchimica 2024 Chimica e sostenibilità: la classe 2^ B della Scuola Primaria Papa Giovanni XXIII vince il Premio Federchimica 2024 La cerimonia di premiazione ad ottobre a Genova
Esami di maturità 2024, ecco le tracce Esami di maturità 2024, ecco le tracce Gli studenti avranno tempo fino alle ore 14 per completare la prima prova
Notte di lacrime e preghiere ma anche tanta allegria al Monastero di Colonna a Trani Notte di lacrime e preghiere ma anche tanta allegria al Monastero di Colonna a Trani Un modo ormai tradizionale di condividere la notte prima degli esami
Stasera tutti nel piazzale del Monastero per "La notte prima degli esami" Stasera tutti nel piazzale del Monastero per "La notte prima degli esami" L'ormai tradizionale meeting per esorcizzare la paura sarà preceduto da un momento di preghiera organizzato dalla pastorale giovanile
"Notte di lacrime e preghiere..." Il 18 giugno i maturandi in piazza del Monastero "Notte di lacrime e preghiere..." Il 18 giugno i maturandi in piazza del Monastero Previsto prima della festa un momento di raccoglimento con la Pastorale Giovanile
Refezione scolastica 2024/25, si aprono i termini per accedere al servizio Refezione scolastica 2024/25, si aprono i termini per accedere al servizio Da oggi modalità telematica
Rassegna nazionale di poesia e narrativa, vincono studenti di Trani Rassegna nazionale di poesia e narrativa, vincono studenti di Trani Si tratta di Sara Ramires e Andrea Lippolis della 3P
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.