Vita di città

Due Vigili urbani feriti ieri mattina

Investiti durante le operazioni di identificazione di un venditore abusivo

Ieri mattina è stato arrestato a Trani il barlettano Ruggiero Gambarrota, di 24 anni, con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Verso le 11.30 di mercoledì, due agenti di polizia municipale, in servizio comandato di autopattuglia, in via Annibale di Maria di Francia (angolo via Togliatti, nei pressi del passaggio a livello) avevano notato Gambarrota fermo con la propria autovettura, una Opel Astra, intento ad effettuare, abusivamente, la vendita di frutta di vario genere.

Fermatisi, i due agenti hanno richiesto l'autorizzazione amministrativa e i documenti di identità dell'ambulante ma lo stesso si è rifiutato. Dopo ripetuti inviti, Gambarrota ha chiesto di poter parlare con il Comandante di Polizia municipale. Giunto al comando Gambarrota è stato dapprima identificato e poi informato che si sarebbe proceduto nei suoi confronti con attività di polizia amministrativa-annonaria. Gambarrota a quel punto è scappato, ha raggiunto l'abitacolo della propria autovettura e si è chiuso dentro cercando anche di fuggire.

Gli agenti del comando di polizia municipale lo hanno raggiunto prima che potesse fuggire, piazzandosi davanti e dietro l'auto accessa. Gambarrota a quel punto ha cercato di investire i due agenti. L'intervento dell'Ispettore di Polizia e di due pattuglie del nucleo radiomobile dei Carabinieri di Trani ha permesso poi l'arresto del giovane per il reato di resistenza a pubblica ufficiale e per tutti i reati che l'autorità giudiziaria competente riterrà opportuno ravvisare dall'esposizione dei fatti.

Nel tentativo di fermare Gambarrota i due agenti di polizia municipale (Carlo di Meo e Nicola Di Chiano) hanno riportato un trauma contusivo agli arti inferiori (con sette giorni di prognosi). L'auto e la merce di Gambarrota sono state sottoposte a sequestro amministrativo. La frutta, dopo accurata ispezione sanitaria, è stata devoluta a due Enti benefici (Caritas Diocesana di Trani e Istituto San Vincenzo Figlie della Carità di Trani).
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.