Michele Nobile
Michele Nobile
Enti locali

Edilizia sismica, problemi con il portale "Piesis" acquistato dalla Provincia Bat

A sollevare la questione il consigliere provinciale Michele Nobile

Il Consigliere Provinciale Michele Nobile ha recentemente sollevato una questione di grande rilevanza riguardante il portale "PIESIS", acquistato dalla Provincia di Barletta Andria Trani. Il servizio, destinato alla trasmissione delle istanze di edilizia sismica, è stato acquistato il 10 giugno 2021 al costo di 39.900 euro oltre IVA, ma non ha mai funzionato correttamente.

Nobile ha deciso di intervenire a seguito delle numerose lamentele ricevute da professionisti appartenenti ai vari ordini professionali, quali l'Ordine degli Ingegneri, l'Ordine degli Architetti e l'Ordine dei Geologi, che quotidianamente sono alle prese con i malfunzionamenti del portale. Secondo quanto riferito, "PIESIS" doveva migliorare significativamente il rapporto tra gli uffici provinciali e i professionisti del settore edilizio, rendendo più snella ed efficiente la gestione delle pratiche sismiche. Tuttavia, il sistema non ha mai raggiunto le aspettative, causando disagi e frustrazioni.

Il Consigliere ha chiesto ufficialmente gli atti relativi all'affidamento del servizio, evidenziando la necessità di fare chiarezza su come siano stati spesi i fondi pubblici e perché il portale non abbia raggiunto gli obiettivi prefissati. "È inaccettabile che una somma così considerevole sia stata investita in un sistema che non funziona correttamente", ha dichiarato Nobile. "La trasparenza e l'efficienza nell'uso delle risorse pubbliche sono fondamentali, e dobbiamo rispondere alle esigenze dei professionisti che dipendono da questi strumenti per il loro lavoro quotidiano".

Inoltre, il Consigliere Nobile ha chiesto agli uffici provinciali se tutti i malfunzionamenti e le probabili inadempienze contrattuali siano stati segnalati alla software house responsabile dello sviluppo del portale.

Questo passo è cruciale per capire se sono stati presi i dovuti provvedimenti per risolvere i problemi riscontrati e per garantire che il fornitore rispetti gli obblighi contrattuali.

Il caso del portale "PIESIS" mette in luce problematiche più ampie legate alla gestione dei fondi pubblici e all'efficienza dei servizi digitali offerti dalle amministrazioni locali. La denuncia di Nobile mira non solo a risolvere il problema specifico, ma anche a stimolare una riflessione più profonda sulla necessità di garantire che le soluzioni tecnologiche adottate siano effettivamente all'altezza delle aspettative e dei bisogni dei cittadini e dei professionisti.

La Provincia di Barletta Andria Trani è ora chiamata a fornire risposte concrete e a prendere misure per correggere le inefficienze riscontrate, assicurando che i futuri investimenti in tecnologie digitali siano gestiti con maggiore attenzione e competenza. Nel frattempo, i professionisti del settore edilizio attendono con impazienza una risoluzione che permetta loro di lavorare in modo più efficiente e senza ulteriori intoppi burocratici.
  • Provincia Bat
Altri contenuti a tema
Nella Bat mezz'ora in più per la somministrazione di alcolici e per la musica nei locali Nella Bat mezz'ora in più per la somministrazione di alcolici e per la musica nei locali L'accordo tra il Prefetto Bat e i rappresentanti di Confcommercio
Lorenzo Marchio Rossi: “La provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità” Lorenzo Marchio Rossi: “La provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità” Il vicepresidente della Provincia Bat risponde ai consiglieri di centrodestra
Vent'anni fa la nascita della Provincia Bat, il centrodestra: «Lodispoto dimentica» Vent'anni fa la nascita della Provincia Bat, il centrodestra: «Lodispoto dimentica» «Una data storica di autodeterminazione del territorio»
Sottoscritto il Protocollo della "Gentilezza" nella Bat Sottoscritto il Protocollo della "Gentilezza" nella Bat D'Alterio: "L'obiettivo è avviare una riflessione su temi come il benessere organizzativo, l'etica e la legalità"
Il saluto del nuovo Prefetto Silvana D'Agostino alla provincia Bat Il saluto del nuovo Prefetto Silvana D'Agostino alla provincia Bat Questa mattina l'insediamento
Provincia BAT, un protocollo per la "gentilezza" Provincia BAT, un protocollo per la "gentilezza" La proposta è nominare in ciascun Comune un assessore/consigliere delegato alla “gentilezza”
Lodispoto: «Il Prefetto Riflesso ha seguito il territorio con impegno e attenzione» Lodispoto: «Il Prefetto Riflesso ha seguito il territorio con impegno e attenzione» La nota con cui il presidente della Bat esprime la sua gratitudine nei confronti del Prefetto uscente
Centrodestra Bat: "E' arrivato l’ordine di servizio per la messa in sicurezza della S.P. 2 Andria-Canosa di Puglia" Centrodestra Bat: "E' arrivato l’ordine di servizio per la messa in sicurezza della S.P. 2 Andria-Canosa di Puglia" La nota congiunta dei consigliere della Provincia
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.