Festival dell'arte pirotecnica
Festival dell'arte pirotecnica
Eventi e cultura

Festival dell'arte pirotecnica, la ditta campana "Scudo" chiude la terza edizione

Seguirà la premiazione delle quattro scuole in gara

Sarà la ditta Europirotecnica del cavalier Gerardo Scudo, proveniente da Ercolano, a chiudere il Festival dell'Arte Pirotecnica 2018. Lo spettacolo che andrà in scena alle ore 22 sarà l'ultimo dei quattro in programma per questa terza edizione, uno in meno rispetto alla scaletta iniziale per la perdita di Cosimo Del Vicario di San Savero.

La famiglia Scudo è tra le più antiche famiglie di "fuochisti" italiane. Scudo Gerardo, classe '54, all'età di nove anni inizia a sporcarsi le mani di polvere nella fabbrica del padre Fausto e nel 1980 inizia a gestire l'azienda. In quegli anni inizia a gareggiare nelle più importanti manifestazioni pirotecniche distinguendosi per le spetta-colari bombe da tiro e per la prepotenza e precisione nelle fermate. Famosissima la bomba "Regina" che ancora oggi incanta tutti gli appassionati della pirotecnica. Fra i trofei conseguiti in quel tempo, uno su tutti è il primo premio a Masse-ria Cimitile - Piazzolla di Nola nel 1987. Gli anni successivi sono arricchiti da magistrali esibizioni su tutto il territorio pugliese ( Alberobello - Noci - Putignano - Polignano a Mare - Locorotondo - Turi - Diso) e in Sicilia ( Aci Bonaccorsi - Calamonaci). Ancora oggi Scudo Gerardo detto 'o professore' continua a confrontarsi in gare importanti come Siano vincendo il primo premio nel 2015 e Recco che dal 2007 esibisce spetta-coli trionfali. Premiato dalla giuria tecnica quale miglior spettacolo dell'edizione 2016 del Festival dell'arte pirotecnica, il suo ritorno promette ancora grandi emozioni.

Dopo i fuochi ci sarà premiazione della terza edizione. Ricordiamo che la direzione a seguito del grave lutto che ha colpito la famiglia Del Vicario, per la perdita del padre Cosimo, ha deciso di istituire un trofeo commemorativo intitolato al defunto da assegnare ogni anno al maestro dell'Arte Pirotecnica che avrà eseguito il miglior finale durante gli spettacoli dei Festival.

Si chiude quindi stasera la kermesse a carattere nazionale, nata con l'obiettivo di esaltare le doti delle più antiche e rinomate scuole pirotecniche presenti in Italia e che si propone come punto di riferimento nazionale del settore nel panorama degli eventi estivi. Infatti sia per le aziende partecipanti e sia per massiccia campagna pubblicitaria in corso, l'evento riscontra moltissime adesioni con grande affluenza di pubblico appassionato e non, in quanto i fuochi d'artificio rappresentato una indiscussa attrattiva turistica.
Social Video1 minutoFuochi d'artificio
  • Festival dell'Arte Pirotecnica
Altri contenuti a tema
Festival dell'arte pirotecnica, ecco tutte le fotografie di questa edizione Festival dell'arte pirotecnica, ecco tutte le fotografie di questa edizione Sulla pagina Facebook di TraniViva il contest per votare la più bella
Festival dell'Arte Pirotecnica, questa sera doppio spettacolo Festival dell'Arte Pirotecnica, questa sera doppio spettacolo Scuola salernitana e siciliana a confronto. Il primo alle ore 21.45
4 Festival dell'arte pirotecnica, questa sera al via la terza edizione Festival dell'arte pirotecnica, questa sera al via la terza edizione Previsto un solo spettacolo alle ore 22.45 della ditta napoletana di Luigi Di Matteo
Estate a Trani, il Festival dell'arte pirotecnica incontra il cibo da strada Estate a Trani, il Festival dell'arte pirotecnica incontra il cibo da strada Doppia kermesse tra fuochi d'artificio e degustazioni d'eccezione
2 Festival dell'arte pirotecnica, a Trani torna la ruota panoramica Festival dell'arte pirotecnica, a Trani torna la ruota panoramica Sarà alta 40 metri e con 140 posti a sedere. Attiva a partire dal 7 giugno
17 Arte pirotecnica e street food, cala il sipario su una settimana di successi Arte pirotecnica e street food, cala il sipario su una settimana di successi Centro storico invaso dai turisti. Unica pecca: la cronica carenza di parcheggi
1 La passione per i fuochi La passione per i fuochi STANDING OVATION – Le recensioni di Giovanni Ronco
9 Festival dell'arte pirotecnica, la ditta San Severo chiude la kermesse Festival dell'arte pirotecnica, la ditta San Severo chiude la kermesse Oggi la premiazione e l'estrazione dei vincitori della lotteria
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.