Visita Carbone Finanza
Visita Carbone Finanza
Territorio

Finanza, il Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale in visita a Barletta

Il Generale di Corpo d’Armata Michele Carbone è stato accolto nella sede del comando provinciale

Il Generale di Corpo d'Armata Michele Carbone, Comandante Interregionale dell'Italia Meridionale della Guardia di Finanza – che sovrintende a tutti i Reparti della Puglia, oltre che delle regioni Campania, Basilicata e Molise – ha concluso ieri una intensa due giorni di vista al Comando Provinciale di Barletta, città natale dell'Alto Ufficiale.

Accompagnato dal Comandate Regionale Puglia, Generale di Divisione Fabrizio Toscano, e dal Comandante Provinciale, Colonnello Mercurino Mattiace, ha incontrato le massime autorità locali: il Prefetto, dott.ssa Rossana Riflesso, il Sindaco di Barletta, dott. Cosimo Cannito, il Presidente del Tribunale e il Procuratore della Repubblica di Trani, dott. Antonio De Luce e dott. Renato Nitti, ai quali ha confermato piena collaborazione istituzionale da parte delle Fiamme Gialle che operano nella "più giovane" delle province pugliesi.

Presso la Caserma "M.A.V.M. Fin. G. De Santis", sede del Comando Provinciale, il Generale di grado vertice – non senza tradire una certa commozione quando ha ricordato il momento in cui, all'età di 20 anni, bussava al portone dell'allora Comando Compagnia, sito nella vicina Via Sant'Andrea, per entrare a far parte di quella che sarebbe divenuta la sua seconda famiglia, la GdF – ha salutato una folta rappresentanza di militari, con cui si è intrattenuto sulle principali linee di indirizzo che devono ispirare la loro quotidiana azione nelle diverse aree di servizio, dal personale alle operazioni, dalla logistica al benessere organizzativo. A margine si è anche intrattenuto con i Presidenti delle Sezioni dell'Associazione Nazionale Finanzieri d'Italia della provincia, a testimonianza della continuità di ideali che legano tutti gli appartenenti al Corpo, in servizio e in congedo.

Il Comandante Interregionale, con i responsabili ai vari livelli delle articolazioni esecutive presenti sul territorio BAT, ha quindi fatto il punto sulle più importanti attività investigative in corso, esprimendo parole di apprezzamento per il costante e proficuo impegno profuso nel contrasto a tutte le forma di illegalità economica e finanziaria.
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.