Fitto casa
Fitto casa
Enti locali

Fitto casa, prorogati termini per presentazione domande: 28 febbraio

Accolta la richiesta di Caf e patronati in considerazione dell'emergenza epidemiologica

E' stato prorogato a lunedì 28 febbraio (ore 12) il termine per la presentazione delle domande per per l'assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione per le abitazioni Anno 2021 (relativo all'anno 2020). La proroga della scadenza è stata determinata in conseguenza del fatto che diversi Patronati e Caf, in considerazione dell'emergenza epidemiologica Covid-19 ancora in corso, avevano segnalato all'Ente oggettive difficoltà ai fini del rispetto dei tempi inizialmente previsti per espletare tutti gli adempimenti istruttori richiesti dal bando.

Nella sezione Avvisi del portale istituzionale è stata inserita la nuova data di scadenza ed il provvedimento dirigenziale di proroga. All'interno è sempre consultabile il bando e la relativa modulistica.

Si ricorda che per la partecipazione al bando, il richiedente deve possedere i seguenti requisiti: reddito complessivo del nucleo familiare conseguito nel 2020 non superiore all'importo di 13.405,08 euro oppure reddito complessivo del nucleo familiare conseguito nel 2020 (il reddito di riferimento è quello definito dall'art.3, comma 1 lettera e della L.R.n.10/2014 con le riduzioni previste dalla legge 457/78 art. 21 e successive modificazioni ed integrazioni), non superiore all'importo di 15.250 euro.

Così come precisato nel bando (che si invita a leggere con attenzione) possono partecipare alla procedura anche i percettori di reddito di cittadinanza (RdC). Tuttavia, dopo l'erogazione dei contributi, i Comuni comunicheranno obbligatoriamente all'Inps i beneficiari ai fini della compensazione sul reddito di cittadinanza per la quota destinata all'affitto.

La domanda può essere presentata presso l'Ufficio Protocollo del Comune oppure spedita a mezzo di raccomandata. E' possibile la presentazione per via telematica mediante un indirizzo personale di posta elettronica certificata (PEC) o di un proprio delegato alla trasmissione, all'indirizzo PEC sportello.sociale@cert.comune.trani.bt.it, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato Pdf. In caso di invio tramite un delegato, alla PEC deve essere allegato il documento di delega alla trasmissione firmato dal richiedente e il documento di riconoscimento del delegato. Il Comune si riserva la facoltà di effettuare tutti gli accertamenti atti a verificare la veridicità e la correttezza delle informazioni comunicate e di richiedere in qualunque momento documentazione integrativa relativa ai requisiti e alle condizioni dichiarate.

Causa emergenza COVID-19 è fatto obbligo di inserire nella domanda di partecipazione al bando l'IBAN del diretto beneficiario. Si evidenzia che eventuali errori e/o incongruenze circa la comunicazione inerente il numero di Iban solleva l'Amministrazione e gli uffici preposti all'istruttoria del procedimento da qualsiasi responsabilità.
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Prenotazione passaporti al Comune di Trani, info e orari Prenotazione passaporti al Comune di Trani, info e orari Unica giornata utile il giovedì
Indagine sul reddito Istat, coinvolte 46 famiglie di Trani Indagine sul reddito Istat, coinvolte 46 famiglie di Trani Saranno informate dell'indagine dal presidente dell'Istat
1 Spiagge pulite e sentinelle ambientali, avviati progetti utili alla collettività Spiagge pulite e sentinelle ambientali, avviati progetti utili alla collettività Coinvolti sei beneficiari di reddito di cittadinanza
Ex conservatorio San Lorenzo pronto a trasformarsi in un luogo di servizi per la comunità e turisti Ex conservatorio San Lorenzo pronto a trasformarsi in un luogo di servizi per la comunità e turisti Presentato oggi il progetto denominato "Porta Nova" finanziato per 750mila euro
Primo giorno di lavoro per 7 nuove unità al Comune di Trani Primo giorno di lavoro per 7 nuove unità al Comune di Trani Domani prenderanno servizio gli idonei nelle graduatorie "Specialista amministrativo" e "Istruttore contabile"
Omaggi floreali per cerimonie istituzionali, pubblicata indagine di mercato Omaggi floreali per cerimonie istituzionali, pubblicata indagine di mercato I soggetti interessati dovranno far pervenire il proprio preventivo entro il 19 aprile
Time to swim, al via il progetto di acqua motricità per bambini autistici Time to swim, al via il progetto di acqua motricità per bambini autistici Dal 9 aprile al 29 maggio per un totale di dieci lezioni a partecipante
Nomine commissione toponomastica, il Comune: «Semplicemente applicato il regolamento» Nomine commissione toponomastica, il Comune: «Semplicemente applicato il regolamento» La risposta alle critiche sollevate da Raimondo Lima
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.