Consiglio
Consiglio
Politica

I maldipancia del centro sinistra tranese: la sorpresa potrebbe esserci dopo l'uovo di Pasqua

Indizi di malcontento, chat roventi, preludi di azzeramenti

Sebbene sia iniziata da poco la primavera, a Palazzo di Città si registrano già temperature roventi. Indiscrezioni rivelano infatti di molti mal di pancia all'interno della maggioranza di centro sinistra, che, stando a quanto si vocifera nei corridoi del Palazzo, potrebbe portare ad un azzeramento della giunta con verifica di maggioranza nei giorni immediatamente successivi alle festività pasquali.

Questa notizia troverebbe fondamento soprattutto tenendo conto di quanto avvenuto nei giorni scorsi: prima la pubblicazione di un post su Facebook dai toni forti da parte del consigliere Befano, poi le tre nomine di vertice all'Amet maldigerite da una parte consistente della maggioranza, fino ad arrivare alla richiesta di accesso agli atti che alcuni consiglieri della stessa coalizione di governo avrebbero effettuato in merito alla questione "parcheggi".

Tutti questi accadimenti avrebbero irritato il sindaco, che si preparerebbe a ridisegnare il volto della giunta comunale. A meno che.
  • Centrosinistra
Altri contenuti a tema
Attento Amedeo, tra stalking e perizoma Attento Amedeo, tra stalking e perizoma Mazza e panella, #5
Rimpasto della giunta, oggi il confronto con la maggioranza Rimpasto della giunta, oggi il confronto con la maggioranza Toto assessori e possibili colpi di scena. Probabile squadra "ibrida" tecnico-politica
Caso Amiu, chiarimento nella coalizione di centrosinistra Caso Amiu, chiarimento nella coalizione di centrosinistra I partiti: «Scelta fatta tenendo conto del rapporto costi-benefici»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.