Nino di Matteo
Nino di Matteo
Vita di città

Il Movimento 5 Stelle Trani propone di conferire la cittadinanza onoraria al Pm Nino di Matteo

Domenica la raccolta firme in via San Giorgio

Il Movimento 5 stelle Trani propone attraverso i suoi portavoce comunali di conferire al prossimo Consiglio Comunale la cittadinanza onoraria di Trani al PM dott. Nino di Matteo sostituto procuratore della direzione nazionale antimafia ed elemento di spicco del pool di magistrati che indagano sulla "trattativa Stato - mafia". Uomo dello Stato minacciato di morte dall'ormai defunto boss di "Cosa Nostra" Totò Riina, stimato dai suoi colleghi magistrati che nei suoi confronti hanno espresso il seguente giudizio: "l'ammirazione che riponiamo nei confronti del collega, per lo spirito di abnegazione, i sacrifici personali e familiari, l'elevato senso delle istituzioni, l'eccelso grado di professionalità e l'equilibrio, che lo hanno contraddistinto in tutta la sua carriera e che ne fanno uno dei magistrati più in grado di trattare di mafia e dell'indagine per la trattativa "Stato-mafia".

Già in precedenza avevamo richiesto anche in commissione di poter inserire in consiglio comunale la proposta di conferimento della cittadinanza di Trani al PM dr. Antonino Di Matteo. Vorremmo nell'approssimarsi della venuta a Trani del magistrato poter portare in Consiglio la nostra proposta.

Per supportare la nostra richiesta raccoglieremo le firme per la petizione con un gazebo per domenica mattina e pomeriggio 8 settembre in Via San Giorgio a Trani.


I portavoce del Movimento Cinque Stelle Trani,
Vito Branà e Luisa di Lernia
  • M5S
Altri contenuti a tema
Inaugurati Questura e Comandi provinciali della Bat, Piarulli (M5s): «Grande sinergia per la sicurezza dei cittadini, anche grazie alle nostre interrogazioni» Inaugurati Questura e Comandi provinciali della Bat, Piarulli (M5s): «Grande sinergia per la sicurezza dei cittadini, anche grazie alle nostre interrogazioni» La nota della senatrice pentastellata all'indomani della visita del ministro Lamorgese
Violenze sui detenuti, Piarulli (M5s): «Si puniscano i responsabili, ma si faccia di più per sicurezza e reinserimento» Violenze sui detenuti, Piarulli (M5s): «Si puniscano i responsabili, ma si faccia di più per sicurezza e reinserimento» Nota della senatrice pentastellata
Progetti utili alla collettività, M5S: «Dopo mesi qualcosa si muove» Progetti utili alla collettività, M5S: «Dopo mesi qualcosa si muove» La nota degli attivisti e del portavoce Vito Branà
Affidamenti di minori ai centri diurni, Piarulli (M5s): «Bene gli stanziamenti regionali, ma se ne controlli sempre la correttezza delle attività» Affidamenti di minori ai centri diurni, Piarulli (M5s): «Bene gli stanziamenti regionali, ma se ne controlli sempre la correttezza delle attività» Nota della senatrice pentastellata
Conflitto israelo-palestinese, Piarulli (M5s): «L'Europa si adoperi per una pace duratura» Conflitto israelo-palestinese, Piarulli (M5s): «L'Europa si adoperi per una pace duratura» Nota della senatrice pentastellata
M5S Trani: «Internet a banda ultralarga in tutta la città» M5S Trani: «Internet a banda ultralarga in tutta la città» Ancora troppe aree scoperte e il Movimento sollecita il dirigente preposto
A fuoco auto del vice comandante della Polizia penitenziaria di Trani, Piarulli (M5s): «Fenomeni in preoccupante espansione» A fuoco auto del vice comandante della Polizia penitenziaria di Trani, Piarulli (M5s): «Fenomeni in preoccupante espansione» La senatrice pentastellata: «Si faccia piena luce sull'accaduto»
2 Dentro il parcheggio di piazza XX Settembre, tra impianti distrutti ed infiltrazioni d'acqua Dentro il parcheggio di piazza XX Settembre, tra impianti distrutti ed infiltrazioni d'acqua Questa mattina il sopralluogo del consigliere Vito Branà
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.