Rino Franco ed Enzo Guacci
Rino Franco ed Enzo Guacci
Eventi e cultura

Il teatro di Guacci scalda i motori: da domani all'Impero "…Ce s’è pegghiate u' proeise?"

Biglietti ancora disponibili per la nuova commedia in vernacolo di Teatro Trani

Un'occasione imperdibile per riscoprire il valore del teatro comico vernacolare, capace di divertire e coinvolgere, rievocando nello spettatore un senso di appartenenza e identificazione tipicamente tranese: "…Ce s'è pegghiate u' proeise?" è il titolo di una nuova, esilarante commedia, in due atti, scritta e diretta dal maestro Enzo Guacci. Presentato dall'Associazione Teatro Trani in occasione del dodicesimo anno dalla sua fondazione, lo spettacolo andrà in scena riproposto in quattro serate: esordio al pubblico, previsto per martedì 4 marzo e repliche il 5, 6 e 7 marzo. Il costo dei biglietti, ancora disponibili al botteghino, è di 20 euro per il primo settore, 16 per il secondo e 12 per il terzo. Oltre ai veterani e la formidabile coppia costituita da Enzo Guacci e Rino Franco ci sarà spazio anche per due giovani: Susanna Di Matteo e Giuliano Pagnotta.

Una commedia che si inserisce nel solco della comune macchietta in dialetto locale e perfettamente aderente al modello che ha reso Enzo Guacci uno dei più importanti interpreti di questa tradizione. Il merito sta soprattutto nella capacità dell'autore di riuscire a creare ogni volta una trama originale, pur ricorrendo ad ingredienti imprescindibili del teatro comico: battute, fraintendimenti, paradossi, gaffe, giochi di parole e inimmaginabili risoluzioni d'intreccio capaci di diffondere ilarità. Eccoci allora catapultati nella suggestiva ambientazione di una Trani anni '60, dove si assiste al costante confronto dialettico fra la semplicità dei costumi nei padri e le prime espressioni di emancipazione nei figli. Il tutto condito da colpi di scena, battute a bruciapelo e riflessioni sulla quotidianità che da sempre caratterizzano la vita di molti tranesi, e non solo.

Proprio i caratteri universali espressi dalla sua commedia, fanno sì che il fenomeno Enzo Guacci riesca finalmente a valicare i confini, non solo cittadini, ma anche provinciali. Infatti, il testo di «Natale in casa Scalogna», altra importante commedia realizzata nel dicembre 2004, è stato riadattato e riproposto in dialetto putignanese riscuotendo anche lì un gran successo. Ma questo è solo l'inizio, visto che già altre associazioni culturali nelle zone di Lecce e Brindisi si stanno adoperando per proporre quanto prima al loro pubblico altre rappresentazioni. Motivo di orgoglio per la nostra città e in particolar modo per l'Associazione Teatro Trani che da ben dodici anni s'impegna a tutelare e promuovere il patrimonio linguistico locale, mediante la messinscena di spettacoli dallo spiccato valore comico.
  • Teatro
  • Enzo Guacci
  • Teatro Trani
Altri contenuti a tema
Enzo Matichecchia e Lella Mastrapasqua della "Compagnia dei Teatranti" eletti consiglieri regionali della Uilt Puglia Enzo Matichecchia e Lella Mastrapasqua della "Compagnia dei Teatranti" eletti consiglieri regionali della Uilt Puglia Il riconoscimento per il lavoro svolto in questi lunghi anni
Emergenza sanitaria, rinviata la prima dello spettacolo “Miseria e Nobiltà” Emergenza sanitaria, rinviata la prima dello spettacolo “Miseria e Nobiltà” La Compagnia dei Teatranti rassicura: «Conservate l'abbonamento o il singolo biglietto»
A Trani la compagnia Artemisia Teatro di Bari con la commedia “Il malato immaginario” A Trani la compagnia Artemisia Teatro di Bari con la commedia “Il malato immaginario” Penultimo appuntamento con “Venerdì a Teatro”
A Trani la prima nazionale dello spettacolo "Le mie donne" A Trani la prima nazionale dello spettacolo "Le mie donne" In scena al teatro Impero la nuova produzione di Ergo Sum dedicata alle grandi figure femminili del '900
Al teatro Impero in prima nazionale lo spettacolo "Le mie donne" Al teatro Impero in prima nazionale lo spettacolo "Le mie donne" Nuova produzione di Ergo Sum dedicata alle grandi figure femminili del '900
Da Coco Chanel a Frida Kahlo, al Teatro Impero in scena "Le mie donne" Da Coco Chanel a Frida Kahlo, al Teatro Impero in scena "Le mie donne" Lo spettacolo dedicato alla costruzione di un dialogo di genere
Può esistere una capitale della cultura senza teatro? Può esistere una capitale della cultura senza teatro? Mazza e panella di Giovanni Ronco
Pirandello rivive con "La Giara, il musical" della Compagnia dei Teatranti Pirandello rivive con "La Giara, il musical" della Compagnia dei Teatranti Successo per lo spettacolo andato in scena a Trani e a Catalnissetta
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.