Vita di città

Isola ecologica, da questa mattina apertura sperimentale

Le indicazioni sui materiali conferibili sul sito

Il sindaco di Trani, dr. Giuseppe Tarantini, e l'amministratore delegato di Amiu, Claudio Squiccimarro, rendono noto che l'apertura al pubblico, in via sperimentale, dell'Isola Ecologica "L'indice uno" avverrà venerdì 4 novembre alle 11.30 alla presenza delle autorità cittadine e non lunedì 31 ottobre come precedentemente comunicato dall'Amiu a causa dell'indisponibilità del sindaco per quella data. "E' importante partire da subito – ha spiegato Squiccimarro – per cominciare ad inculcare nei cittadini la mentalità della differenziazione dei rifiuti".

Squiccimarro ha fornito alcune indicazioni. Si potranno conferire rifiuti nell'Isola Ecologica dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13. Per quanto riguarda i materiali conferibili nel sito, l'elenco prevede: carta e cartone (non più di 30 Kg al giorno), Imballaggi in carta e cartone ridotti di volume (non più di 30 Kg al giorno), imballaggi in plastica (non più di 30 Kg al giorno e previa lavatura), imballaggi in vetro (non più di 30 Kg al giorno e previa lavatura), vetro in lastre (non più di 30 Kg al giorno), lattine in alluminio o materiale ferroso (non più di 30 Kg al giorno e previa lavatura), metalli, legno (assi e parti di mobili e infissi), ingombranti (mobili, materassi, biciclette, scaldabagni, reti per letti, divani, ecc.), beni durevoli (lavatrici, forni, lavastoviglie, con esclusione di frigoriferi, congelatori e climatizzatori), beni elettronici e elettrici (computer, radio, stereo, ventilatori e piccoli elettrodomestici, con esclusione di televisori, fotoriproduttori, monitor, materiali contenenti inchiostri o toner e pellicole sensibili, tubi fluorescenti, tubi catodici). "Nei prossime mesi – ha aggiunto Squiccimarro – l'elenco dovrebbe essere ulteriormente arricchito".

Il Consigliere di Amiu, Gianni Biancofiore, ha aggiunto: "Con l'apertura dell'Isola Ecologica compiamo il primo passo di un processo a tappe che ci porterà entro la fine dell'anno alla sostituzione nelle zone periferiche degli attuali cassonetti con quelli di volumetria doppia. Contestualmente provvederemo alla distribuzione delle smart card per ogni cittadino, così da attivare la pratica della premialità per ogni conferimento".
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.