Orizzonti
Orizzonti
Solidarietà

L'associazione Orizzonti di Angelo Guarriello nel format televisivo "Ti spedisco in convento"

Un impegno a 360 gradi per il sodalizio del medico tranese, con il suo celebrato Ambulatorio Medico Sociale San Giuseppe Moscati

È una solidarietà senza confini quella del medico urologo tranese, Angelo Guarriello, che con la sua riconosciuta ed apprezzata associazione Orizzonti è stato anche celebrato in questi giorni allinterno di un format televisivo. Grazie infatti a Discovery Chanel - Real Time (canale 31), le ragazze protagoniste del docu-reality "Ti spedisco in convento", in svolgimento a Trani, sono state ospiti presso la sede dellassociazione Orizzonti, dove hanno potuto vivere in presa diretta cosa significa la solidarietà verso gli ultimi.

Grazie a Discovery Chanel - Real Time per averci dato l'opportunità di trasmettere il messaggio del Dono ed aver contribuito alla realizzazione del programma facendo vivere alle ragazze questa esperienza edificante che ci avvicina ai nostri fratelli in sofferenza e povertà ha tenuto a sottolineare il dottor Guarriello-. Il Dono nella missione della Carità Cristiana è il nostro fondamento che anima Orizzonti ogni giorno".

Il programma in onda su Real Time in prima serata, quest'anno vede le suore della Congregazione delle Figlie del Divino Zelo presenti nel convento Villa Santa Maria a Trani, ospitare le riprese di una trasmissione che sta ottenendo sempre maggior seguito, essendo un adattamento del format internazionale Bad Habits, Holy Orders prodotto in Italia da Fremantle.

A metà strada tra docu-reality e lesperimento sociale, il programma mostra cosa succede quando giovani ragazze trasgressive, dalla vita sociale (e social) molto attiva, si trovano "costrette" a vivere per un mese in un vero convento di suore seguendone regole e stile di vita.
Una importante attestazione di rilievo sociale quindi per il sodalizio del dottor Guarriello che dopo aver avuto il via libera da parte delle autorità ecclesiastiche ha ottenuto il placet della società americana titolare del format internazionale.

Questa parentesi glamour non fa minimamente deflettere l'incessante attività che quotidianamente svolge l'associazione Orizzonti" onlus, impegnata ulteriormente, oltre che con la distribuzione di generi di prima necessità per i meno fortunati, con un Ambulatorio Medico Solidale, avviato sul finire del 2020 presso la parrocchia Spirito Santo di Trani, intitolato a San Giuseppe Moscati "il Medico dei poveri", napoletano come lorigine del dottor Guarriello e di cui è fervente devoto. Gli interventi di questultima "creatura" del medico Guarriello si sono moltiplicati, in quanto questa struttura opera ormai in tutto il nord barese, grazie alle intense collaborazioni con la Caritas e la Croce Rossa Italiana, si sono moltiplicati. Dalle raccolte alimentari all'assistenza specialistica medica per i più bisognosi, il passo compiuto da Angelo Guarriello è stato breve: servizi di medicina polispecialistica, infermeria, servizio di assistenza farmaceutica e, come supporto all'attività medica specialistica sono il pane quotidiano che specie in questo momento di sofferenza sociale sono sempre più all'ordine del giorno.

In questo contesto solidale si è innestata una ulteriore gemma, rappresentata della neonata sezione dell'Arcidiocesi Trani-Barletta Bisceglie dell'Amci (Associazione Medici Cattolici Italiani) dedicata a San Giuseppe Moscati e di cui lo stimato medico tranese è stato eletto presidente per acclamazione. Un importante contributo che i tanti medici, operatori sanitari, specialisti di varie branche della medicina, offrono con l'assistenza ai meno fortunati, situazioni che diventano giorno dopo giorno delle vere proprie necessità, emergenze sociali che non distinguono colore della pelle, età, religione e sesso. Attualmente il servizio dellAMS mette a disposizione dei meno fortunati consulenze in cardiologia, urologia, pneumologia, oncologia ed ematologia, psicologia, chirurgia generale, neurochirurgia, ginecologia, oculistica, pediatria, nefrologia, medicina interna e dell'emergenza, terapia del dolore.

L'obiettivo è quello di ampliare le attività offerte, non solo come adesso per una giornata alla settimana, il venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,00 e dalle ore 15.30 alle 19.30, ma su più giorni ed in orari differenziati. Un traguardo da raggiungere che per Angelo Guarriello è una sfida da superare, come altre su cui si è cimentato, sempre con successo.
  • Associazione Orizzonti
Altri contenuti a tema
XXII Giornata della Raccolta del Farmaco, l'associazione Orizzonti al fianco delle fasce deboli XXII Giornata della Raccolta del Farmaco, l'associazione Orizzonti al fianco delle fasce deboli L'associazione impegnata sul territorio cittadino tranese e provinciale, offrendo gratuitamente cure e medicine
A Trani nasce uno sportello d'ascolto contro la demenza senile A Trani nasce uno sportello d'ascolto contro la demenza senile L'iniziativa grazie alla collaborazione tra Universo Salute Opera Don Uva e l’Associazione Orizzonti
Promozione  sanitaria e socio assistenziale: protocollo d’intesa tra associazione orizzonti e Universo Salute Promozione sanitaria e socio assistenziale: protocollo d’intesa tra associazione orizzonti e Universo Salute Condivisione di progetti per le persone più deboli
“Pasqua con te”: l’associazione Orizzonti accanto alle famiglie bisognose ​ “Pasqua con te”: l’associazione Orizzonti accanto alle famiglie bisognose ​ Preparati e distribuiti 50 pacchi alimentari per altrettanti nuclei familiari
La ristorazione del territorio a sostegno della povertà La ristorazione del territorio a sostegno della povertà Una raccolta fondi in favore dell’Associazione Orizzonti e dell’Asd Oltre Sport
“Giornata del dono”: l’associazione Orizzonti in campo con una raccolta alimentare straordinaria “Giornata del dono”: l’associazione Orizzonti in campo con una raccolta alimentare straordinaria Prevista oggi in alcuni supermercati della città
Scuola e volontariato insieme contro la povertà: a Trani il ristorante didattico sociale per i poveri Scuola e volontariato insieme contro la povertà: a Trani il ristorante didattico sociale per i poveri L’idea è dell’Istituto Aldo Moro e dell’Associazione Orizzonti
Orizzonti ed il recupero del cibo: un ottimo bilancio contro lo spreco Orizzonti ed il recupero del cibo: un ottimo bilancio contro lo spreco Dal 2008 l'associazione ha recuperato e distribuito circa 110 tonnellate di derrate alimentari
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.