Area adiacente a palazzo San Giorgio
Area adiacente a palazzo San Giorgio
Eventi e cultura

La bellezza dell'oncologia, manifestazione oggi a Trani

Iniziativa del Raggio Verde a Palazzo San Giorgio

Trascorre il tempo, passano giorni e mesi, e sul calendario dell'associazione "Il raggio Verde" di Trani ogni nuovo giorno che comincia parla di speranza, di forza. E di bellezza. "La bellezza nell'oncologia" è infatti il titolo della manifestazione in programma domenica 4 dicembre alle 17 nelle sale di Palazzo San Giorgio (in via San Giorgio a Trani) organizzata dall'associazione "il Raggio Verde onlus" di cui è presidente Anna Caiati: un'occasione sia per festeggiare il secondo anno di attività di questo gruppo di donne straordinarie, sia per presentare il secondo calendario realizzato sul tema, un susseguirsi non solo di mesi ma soprattutto di volti meravigliosi di donne che hanno convissuto e combattuto contro il tumore.

Tutte insieme, "perché solo insieme si può": hanno infatti deciso non di raccontare le proprie angosce ma il loro ritorno, il loro sorriso ritrovato, per dire che il tumore si può prevenire, si può curare, si può vincere, ma sopratutto si può aiutare e incoraggiare le altre a farlo. Con bellezza, nel corpo e nello spirito. Nel corso della serata, ospite d'onore sarà Antonio Giordano, tra i più eminenti oncologi e ricercatori italiani, fondatore della Sbarro Health Research Organization di Philadelphia, Stati Uniti d'America, che verrà intervistato dalla giornalista Lucia de Mari. "La bellezza nell'oncologia" è il tema della serata e del calendario, in cui immagini, mese per mese e giorno dopo giorno, mostrano la gioia e dunque la bellezza della loro nuova vita.
  • oncologia
Altri contenuti a tema
"Prevenire è vivere", la Lilt in campo contro i tumori femminili "Prevenire è vivere", la Lilt in campo contro i tumori femminili Lunedì a Trani il forum con Francesco Schittulli
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.