Comune di Trani
Comune di Trani
Vita di città

La condanna per guida in stato di ebrezza si trasforma in servizio di pubblica utilità per tutti

Anche chi non risiede a Trani potrà "scontare" la pena lavorando per il Comune

Non solo i residenti nel Comune di Trani. Chiunque venga beccato alla guida in stato di ebrezza e risponda ai criteri per poter ottenere la conversione della detenzione o della pena pecuniaria in lavoro di pubblica utilità, potrà svolgere questo servizio a Trani anche se la sua residenza è fissata altrove. Questa possibilità vale infatti per tutti i cittadini presi in carico dall'Uepe (l'Ufficio per l'esecuzione penale esterna) grazie a una modifica alla delibera dell'11 novembre scorso che sanciva l'accordo tra il sindaco, Amedeo Bottaro, ed il presidente del Tribunale di Trani, Filippo Bortone, in virtù del quale i cittadini tranesi, citati a giudizio o condannati per guida in stato di ebbrezza, avrebbero potuto chiedere direttamente, o tramite il proprio avvocato difensore, la conversione della pena detentiva o pecuniaria in prestazione di lavoro di pubblica utilità, non retribuita, in favore della collettività.

La convenzione tra Comune e ministero della giustizia permette, a chi é ammesso al beneficio, di ottenere la dichiarazione di estinzione del reato, la riduzione alla metà della sanzione della sospensione della patente e la revoca della confisca del veicolo sequestrato. Alla delibera dell'11 novembre, tuttavia, è stata apportata una modifica per estendere questi benefici anche a chi non risiede a Trani.
  • Sociale
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Passeggiata di Levante, obiettivo è arrivare al confine con Bisceglie Passeggiata di Levante, obiettivo è arrivare al confine con Bisceglie Il sindaco mostra l'avanzamento dei lavori
La tranese Sciarra alla guida della Consulta: il messaggio del sindaco Bottaro La tranese Sciarra alla guida della Consulta: il messaggio del sindaco Bottaro "Grande orgoglio e soddisfazione per l'intera comunità"
26 Barletta unico capoluogo di provincia? Bottaro: "Sono ridicole lotte di campanile" Barletta unico capoluogo di provincia? Bottaro: "Sono ridicole lotte di campanile" Il commento del Primo Cittadino di Trani sulla richiesta del Comitato di Lotta Barletta Provincia
Edilizia senza controllo, Di Leo: "Il sindaco sbaglia a parlar male del lavoro di chi lo ha preceduto" Edilizia senza controllo, Di Leo: "Il sindaco sbaglia a parlar male del lavoro di chi lo ha preceduto" Il consigliere della Lega controbatte alle dichiarazioni di Bottaro
5 Dal verde pubblico alle strade, Bottaro fa il punto della situazione Dal verde pubblico alle strade, Bottaro fa il punto della situazione Tutte le iniziative programmate «per preparare la città nel miglior modo possibile»
Scuola Papa Giovanni XXIII ammessa ai fondi Pnrr, Bottaro: «Primo fondamentale passo per restituire al quartiere la sua scuola di riferimento» Scuola Papa Giovanni XXIII ammessa ai fondi Pnrr, Bottaro: «Primo fondamentale passo per restituire al quartiere la sua scuola di riferimento» Il sindaco: «Attendiamo ora che il Ministero dell’Istruzione ci convochi per procedere alla stipula della convenzione di concessione del finanziamento»
Festa dei lavoratori, Bottaro: «Siamo tutti chiamati a favorire occasioni di crescita e inclusione» Festa dei lavoratori, Bottaro: «Siamo tutti chiamati a favorire occasioni di crescita e inclusione» Il messaggio augurale del sindaco Amedeo Bottaro
Aperto al pubblico il parco di via delle Tufare Aperto al pubblico il parco di via delle Tufare È il primo per estensione nella periferia nord di Trani
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.