Cava di pietra
Cava di pietra
Territorio

Le cave dismesse, un patrimonio da salvaguardare

Nuova Italia propone i recuperi creativi. Raimondo Lima: «una risorsa per il turismo della città»

La recente decisione di organizzare a Trani un simposio di scultura, riapre la discussione sul futuro dell'attività estrattiva a Trani. Per Raimondo Lima (Nuova Italia) «le cave dismesse sono un patrimonio culturale da salvaguardare, ma anche una risorsa per il turismo della città».

«Credo sia opportuno - dice Lima - iniziare a pensare ad una nuova forma di marketing territoriale per la famosa pietra di Trani meglio conosciuta come biancone. La futura amministrazione, seguendo il solco tracciato da Tarantini in questi anni, deve perseverare nell'investimento e nella crescita dell'indotto turistico. La valorizzazione e il restyling del comparto della pietra potrebbe essere un ulteriore volano di crescita per la nostra città. Per poter promuovere il riutilizzo delle cave si stanno sviluppando in Europa ed in Italia (penso per esempio a Massa Carrara o alla più vicina Apricena), i cosiddetti recuperi creativi, dovuti all'intervento progettuale di architetti paesaggisti ed artisti. Si tratta di interventi in genere orientati al recupero delle cave attraverso la riconversione delle stesse in funzione del tempo libero: ad esempio adattandole a musei, palcoscenici naturali, luoghi di spettacolo ma anche di sport. In un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando, credo sia necessario reinventarsi e fare di necessità virtù: ripartiamo dalla nostra terra e ripensando alle cave, rivaluteremmo allo stesso tempo l'agro della città spesso pericolosamente dimenticato».
  • Raimondo Lima
  • Cave
Altri contenuti a tema
Demolizione dell'Hotel Jolly, Lima: «Oggi assistiamo al capitolo finale» Demolizione dell'Hotel Jolly, Lima: «Oggi assistiamo al capitolo finale» L'esponente di FDI ripercorre le tappe politiche dell'edificio
20 Ciliento nella Giunta regionale? I dubbi di Lima Ciliento nella Giunta regionale? I dubbi di Lima "La Schlein lo sa che è stata eletta prevalentemente grazie alla famigerata “quota rosa” e al ticket con Caracciolo?"
1 Inchiesta Bari, Lima: «Indagine potrebbe allargarsi anche ad Stp» Inchiesta Bari, Lima: «Indagine potrebbe allargarsi anche ad Stp» L'esponente ricorda le quote societarie con Amet in testa
Lima (F.d.I): "Prima della tassa di soggiorno dotiamo Trani dei servizi essenziali" Lima (F.d.I): "Prima della tassa di soggiorno dotiamo Trani dei servizi essenziali" La risposta alla recente proposta protocollata al Comune di Antonio Corraro (Etica e Politica)
7 Lima: "Teatro Open Air e altre iniziative del Duc: denaro pubblico ben investito?" Lima: "Teatro Open Air e altre iniziative del Duc: denaro pubblico ben investito?" ll dirigente nazionale di Fratelli d'Italia auspica interventi più fruttuosi del Distretto Urbano del Commercio
11 Lima, questione Comune di Bari: "Anche a Trani fu un atto di guerra?" Lima, questione Comune di Bari: "Anche a Trani fu un atto di guerra?" Una riflessione del membro della Direzione nazionale Fratelli d'Italia
Lima (FdI): "Non bisogna alimentare l'odio verso le forze dell'ordine" Lima (FdI): "Non bisogna alimentare l'odio verso le forze dell'ordine" L'intervento del dirigente di Fratelli d'Italia sui fatti di Pisa
Raimondo Lima: "Nella nuova toponomastica ricordiamo Norma Cossetto" Raimondo Lima: "Nella nuova toponomastica ricordiamo Norma Cossetto" La proposta del dirigente di Fratelli d'Italia riporta alla memoria una delle storie più tragiche legata alle Foibe
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.