Tartaruga marina
Tartaruga marina
Ambiente

Liberati in mare due esemplari di tartaruga caretta caretta

L'operazione è avvenuta con il coinvolgimento dei giovani a rischio devianza inseriti in un progetto di recupero

Questa mattina due esemplari di caretta caretta hanno ripreso il loro cammino in mare aperto.

La più grande è una femmina di circa 85 cm di lunghezza di carapace per un peso di 65 kg.

Le due tartarughe sono state recuperate da imbarcazioni della marineria di Trani nelle settimane scorse.

"San Lorenzo" e "Poseidon" sono le barche che insieme alle altre collaborano con il centro recupero tartarughe marine e del WWF di Molfetta.

Artefici della cattura ma anche particolarmente sensibili sono gli equipaggi delle due barche che si sono adoperati per la consegna a terra delle stesse tartaruga.

Una delle due, la più piccola, risultava già ospite del centro di Molfetta.

Recuperata da un imbarcazione di Bisceglie nel febbraio del 2019, la tartaruga in questi tre anni è cresciuta di ben 16 cm di lunghezza. Liberata a marzo 2019 la tartaruga è rimasta grosso modo nell'area del golfo di Manfredonia.

L'iniziativa odierna ha visto la partecipazione di un gruppo di ragazze del progetto "Agricultura" del CIHEAM Bari rivolto a ragazzi tra 16 e 24 anni a rischio devianza. Tale progetto è volto a favorire percorsi di inclusione sociale e lavorativa.
IMGIMGIMGIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Mare
Altri contenuti a tema
“Senza mare non so amare”:  si concretizza il progetto di sostenibilità ambientale di Nugnes “Senza mare non so amare”: si concretizza il progetto di sostenibilità ambientale di Nugnes Installato nel porto di Trani l'innovativo sistema di smaltimento di rifiuti in collaborazione con Seabin Project e Love Boat
Senza mare non so amare, sul Porto di Trani il primo sistema di smaltimento rifiuti donato da Nugnes Senza mare non so amare, sul Porto di Trani il primo sistema di smaltimento rifiuti donato da Nugnes Continua l'impegno dell'azienda di moda in tema di sostenibilità ambientale
2 Bandiere Blu, in Puglia sono 18: non c'è Trani Bandiere Blu, in Puglia sono 18: non c'è Trani Nella Bat assegnata a Bisceglie e Margherita di Savoia
Carcassa di un delfino sugli scogli rimossa dalla Capitaneria Carcassa di un delfino sugli scogli rimossa dalla Capitaneria I resti in decomposizione erano lì da tre giorni
Ordinanza balneare 2022: da domenica 1° maggio lidi aperti in Puglia Ordinanza balneare 2022: da domenica 1° maggio lidi aperti in Puglia Una campagna ad hoc contro il fumo e 400mila euro per i Comuni costieri
Giornata nazionale del mare e della cultura marinara, iniziative anche a Trani Giornata nazionale del mare e della cultura marinara, iniziative anche a Trani Prevista la liberazione in mare di esemplari di tartaruga
4 Riprese le attività degli Amici del mare: ripulito il tratto di costa sotto il Castello Riprese le attività degli Amici del mare: ripulito il tratto di costa sotto il Castello Decine di sacchi di spazzatura raccolta dai volontari e recuperate dall' Amiu
"Oltre l'aula": l'impegno dei ragazzi della scuola Baldassarre per le spiagge di Trani "Oltre l'aula": l'impegno dei ragazzi della scuola Baldassarre per le spiagge di Trani Insieme al dirigente scolastico e agli assessori di Ambiente e Culture hanno ripulito un tratto di costa
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.