Schiuma nel mare
Schiuma nel mare
Ambiente

Lido Mongelli e quella brutta schiuma del pomeriggio: quale la causa?

Il fenomeno si ripete puntuale ogni giorno, il comitato "Trani bene comune" chiede accertamenti

Una schiuma che spesso si trasforma in un'unica grande macchia marroncina, quasi un "blob" galleggiante che impedisce ai bagnanti di entrare in acqua per almeno un paio d'ore galleggiando nella zona a riva della costa davanti a lido Mongelli ma che spesso si sposta fino oltre le Matinelle e anche la zona delle "conche": è il fenomeno che si continua a ripetere anche questa estate quasi tutti i pomeriggi più o meno alla stessa ora, nel primo pomeriggio. La segnalazione in questo caso ci è arrivata dalla community "Trani bene comune" sulla pagina Facebook e la riportiamo integralmente.

Il comunicato auspica una serie di controlli circa il fenomeno.

"Abbiamo ricevuto questa segnalazione. Pare che la schiuma fotografata nelle acque presso il lido Mongelli compaiano spesso nello stesso punto.

Le cause di questo fenomeno andrebbero indagate e per questo l'autrice della segnalazione ha provveduto a denunciare la situazione alla guardia costiera.

Anche noi vogliamo lanciare un appello per sollecitare gli opportuni controlli e verifiche al fine di garantire la massima sicurezza dei bagnanti"

"Trani bene comune" è una community nata da un gruppo di genitori che quasi 10 anni fa si è riunita per affrontare il problema dell'inquinamento del mare a seguito di una serie di episodi di dermatiti impetigine e disturbi gastrointestinali a carico di adulti e bambini presumibilmente imputabili al cattivo stato di salute Marino. Con l'obiettivo di "non essere spettatori di decisioni adottate dall'alto ma un modello di democrazia partecipata".
Schiuma nel mareSchiuma nel mareSchiuma nel mareSchiuma nel mare
  • Mare
  • Lungomare Mongelli
Altri contenuti a tema
Erba incolta e sporcizia, urgono interventi anche all'ex Spiaggia del Macello Erba incolta e sporcizia, urgono interventi anche all'ex Spiaggia del Macello Le diverse criticità riscontrate dai fruitori abituali dell'area
Free climbing (arrampicata libera) allo Scoglio di Frisio e a Capo Colonna: spiagge troppo dinamiche?! Free climbing (arrampicata libera) allo Scoglio di Frisio e a Capo Colonna: spiagge troppo dinamiche?! L'appellativo era stato dato dal Sindaco con l'impegno a risistemare i ciottoli prima di ogni stagione balneare
Legambiente conferma le"tre vele" al mare di Trani Legambiente conferma le"tre vele" al mare di Trani Le Vele - da 1 a 5 - sono il vessillo assegnato ai comuni più meritevoli attraverso i dati raccolti da Legambiente
Lanterne in cielo e tanta emozione: ieri a Colonna è vibrata "La baia di Zappanderr" Lanterne in cielo e tanta emozione: ieri a Colonna è vibrata "La baia di Zappanderr" Un commosso ultimo saluto al tranese animatore sul web ma soprattutto in quel trullo bianco che porterà sempre il suo nome e la sua memoria
Domani sera al trullo della Baia del Pescatore l'ultimo saluto a Zappanderr Domani sera al trullo della Baia del Pescatore l'ultimo saluto a Zappanderr Molta commozione e partecipazione per la prematura e improvvisa scomparsa di Mauro Palumbo
A Barletta arriva il "Vela day" promosso dalla Lega Navale con Pennetti Lab A Barletta arriva il "Vela day" promosso dalla Lega Navale con Pennetti Lab Il 7, l'8 e il 9 giugno lezioni pratiche e teoriche gratuite per bambini e ragazzi
Percorso pedonale costa sud, il sindaco annuncia i lavori Percorso pedonale costa sud, il sindaco annuncia i lavori «Oltre due milioni per realizzare un percorso pedonale che va dalle Matinelle fino al confine con Bisceglie»
Comitato promotore GAL Terre di Mare, appuntamento a Trani Comitato promotore GAL Terre di Mare, appuntamento a Trani Fa tappa in città domattina l'attività di coinvolgimento territoriale
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.