Lopalco
Lopalco
Sanità

Lopalco: «La Befana porterà il regalo più bello dei regali: il vaccino anti-Covid19»

L'assessore regionale assicura: «E' estremamente efficace ed ha un profilo di sicurezza molto alto»

«Quando ero bambino i regali a Natale li portava la Befana. Quest'anno, a distanza di decenni, la Befana mi porterà il più bello dei regali: il vaccino anti-COVID19. E' ormai certo che il 21 dicembre EMA si esprimerà sull'autorizzazione all'utilizzo del vaccino anti-COVID19 di Pfizer». Ad annunciarlo sulla sua pagina Facebook è l'assessore alla Sanità, Per Luigi Lopalco.

«Visto che l'autorità britannica e l'FDA si sono espresse favorevolmente, dubito che EMA abbia un parere diverso sugli stessi dati. Quindi già a fine anno avremo qualche dose di vaccino, ma nei primi giorni di gennaio arriveranno i quantitativi per vaccinare le categorie della cosiddetta fase 1: operatori sanitari e anziani ospiti delle strutture residenziali.

Una fase importante. Si metteranno subito in sicurezza le fasce più esposte e le più fragili della società. Di seguito, appena nuovi lotti di vaccino saranno disponibili, si vaccineranno gli altri gruppi a rischio. Di questo vaccino sappiamo già tanto. E' estremamente efficace ed ha un profilo di sicurezza molto alto.

Non sappiamo ancora quanto durerà la protezione, ma le proiezioni preliminari sono molto incoraggianti. Gli anticorpi indotti dal vaccino diminuiscono nel tempo lentamente. Non sappiamo ancora se il vaccino previene anche lo stato di portatore asintomatico, in caso di infezione da parte del virus. Ma anche qui ci sono le prime osservazioni positive. Insomma, gli elementi per confidare nel fatto che la vaccinazione possa mettere la parola fine alla pandemia ci sono tutti.

Importante ora non sbagliare. Serve una strategia comunicativa che unisca efficacia a trasparenza. Mi verrebbe da dire: "non fiori ma opere per bene". Chi ha orecchie per intendere, intenda.
Intanto, prepariamoci all'arrivo della Befana».
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Libri e sussidi didattici gratuiti: nuovo avviso per studenti a basso reddito Libri e sussidi didattici gratuiti: nuovo avviso per studenti a basso reddito Un nuovo supporto dalla Regione Puglia al diritto allo studio
Red 3.0, il 23 agosto scade il termine per presentare progetti di presa in carico Red 3.0, il 23 agosto scade il termine per presentare progetti di presa in carico L'avviso rivolto a enti del terzo settore che vogliano supportare i beneficiari
Rilancio per il Patto Territoriale per l’occupazione Nord barese/Ofantino: la Regione si impegna a rifinanziarlo Rilancio per il Patto Territoriale per l’occupazione Nord barese/Ofantino: la Regione si impegna a rifinanziarlo Presentata dai consiglieri Mennea e Ventola, la mozione è stata votata all'unanimità da parte del Consiglio regionale
Puglia, l'estate balneare comincia sabato 15 maggio Puglia, l'estate balneare comincia sabato 15 maggio La decisione del vicepresidente e assessore al Demanio, Raffaele Piemontese
Spostamento tra regioni, arriva il pass. Ecco di cosa si tratta Spostamento tra regioni, arriva il pass. Ecco di cosa si tratta Annunciato dal premier Mario Draghi servirà per andare in zone di colore diverso
3 Ospedali pieni in Puglia, la Regione blocca i ricoveri ordinari Ospedali pieni in Puglia, la Regione blocca i ricoveri ordinari La decisione presa: «In considerazione dell'ulteriore evoluzione della situazione di criticità legata al Sars Cov-2»
Presentato in Regione il documento di contrasto alla povertà educativa Presentato in Regione il documento di contrasto alla povertà educativa Ciliento: «I minori devono essere al centro del dibattito politico»
1 Open innovation in Puglia, il Distretto Produttivo dell’Informatica "a caccia" di startup innovative Open innovation in Puglia, il Distretto Produttivo dell’Informatica "a caccia" di startup innovative Fiore: «Promuoviamo una grande contaminazione di saperi per continuare ad accelerare lo sviluppo dell’ecosistema IT della Puglia»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.