Emiliano
Emiliano
Attualità

Michele Emiliano: «Chi si è reso protagonista di un gesto così vile ha ancora la possibilità di rimediare»

Il Governatore della Regione Puglia rilancia l'appello sul suo profilo Facebook

«C'è solo un modo per riparare alla gravità del furto delle carrozzine del powerchair football avvenuto la notte scorsa a Trani: restituirle subito alle ragazze e ai ragazzi con disabilità che grazie ad esse praticano attività sportiva portando alti i colori della Nazionale». È arrivato in serata il commento del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano dopo il furto del furgone avvenuto questa mattina, notizia pubblicata per prima da questa testata e poi ripresa dai più importanti media nazionali.

«Per tutti i pugliesi è stata una grande emozione vedere sul palco dell'ultimo Festival di Sanremo, Donato Grande palleggiare con Zlatan Ibrahimovic sulla carrozzina elettrica che recava impresso il simbolo della Regione Puglia che ha finanziato quelle attrezzature speciali, con cui Donato, Anita Pallara, Ilaria Mesaroli, Vincenzo Apruzzese e Pasquale Troccoli si preparavano a partire per Jesolo, dove la Federazione Italiana Powerchair Sport ha organizzato un torneo internazionale nel segno della ripresa, dopo i lunghi mesi di lockdown.

Chi si è reso protagonista di un gesto così vile ha ancora la possibilità di rimediare restituendo subito il maltolto, e rimarginando questa ferita materiale e immateriale.

La Regione Puglia sarà come sempre al fianco delle associazioni per trovare soluzioni concrete che non pregiudichino l'attività sportiva dei nostri giovani. Nessuno può spezzare il legame di solidarietà - ha concluso - grazie al quale tanto abbiamo investito affinché lo sport in Puglia sia davvero per tutti. Restituite quelle carrozzine, simbolo della Puglia più bella».
  • Michele Emiliano
Altri contenuti a tema
Una nuova  nomina M5S nel collegio di esperti della Regione per le politiche Pnrr: Michele Coratella Una nuova nomina M5S nel collegio di esperti della Regione per le politiche Pnrr: Michele Coratella Il presidente Emiliano lo aggiunge ai 46 nominati in precedenza
Michele Emiliano: «Grande soddisfazione festeggiare il ripristino di una convivenza civile accettabile» Michele Emiliano: «Grande soddisfazione festeggiare il ripristino di una convivenza civile accettabile» L'intervento del Presidente della Regione Puglia a margine della visita del ministro Lamorgese nella Bat
Emiliano inaugura tac e angiografo al Bonomo di Andria Emiliano inaugura tac e angiografo al Bonomo di Andria Due nuovi strumenti per conferire maggiore sicurezza ai pazienti
Emiliano scredita giornalisti in chat, Odg e Assostampa: “Sconcertati. Rispetti il diritto di cronaca” Emiliano scredita giornalisti in chat, Odg e Assostampa: “Sconcertati. Rispetti il diritto di cronaca” "Uno sport nazionale al quale il Presidente non è riuscito a sottrarsi"
Puglia verso la zona gialla, Emiliano scettico: «Meglio restare arancioni in questo momento» Puglia verso la zona gialla, Emiliano scettico: «Meglio restare arancioni in questo momento» Scendono i positivi, l'intervento del presidente della Regione
Emiliano: «L'obbligo di frequenza durante una pandemia è inconcepibile» Emiliano: «L'obbligo di frequenza durante una pandemia è inconcepibile» Per il Governatore della Regione Puglia «viola diritto alla salute previsto dalla Costituzione»
Scuole superiori in presenza da febbraio: nuova ordinanza di Emiliano Scuole superiori in presenza da febbraio: nuova ordinanza di Emiliano La didattica digitale sarà garantita al 50%
«Superiori in didattica a distanza. Libera scelta per elementari e medie» «Superiori in didattica a distanza. Libera scelta per elementari e medie» Il presidente della Regione Puglia Emiliano anticipa i contenuti della nuova ordinanza
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.