Palazzo Carcano
Palazzo Carcano
Attualità

"Non sarà un cubo": per Palazzo Carcano un Concorso di Progettazione internazionale

Bottaro: "Sarà inglobato anche il Museo Archeologico fruibile al pubblico"

"Non sarà un cubo": il sindaco Amedeo Bottaro, in merito alla polemica sorta sull'immagine del "futuro" Palazzo Carcano contenuta nel progetto preliminare di ampliamento dell'immobile, spiega che il tutto "sarà oggetto di un Concorso di Progettazione internazionale in due gradi degli interventi di recupero con ampliamento dell'immobile da destinare a sede degli Uffici Giudiziari di Trani, da parte dell'Agenzia del Demanio, al quale parteciperanno studi professionali di tutta Europa, con una commissione giudicatrice di esperti che vaglierà gli elaborati, secondo un preciso iter che terrà conto di tutte le prescrizioni degli organi competenti. E diventerà un Palazzo di Giustizia con annesso museo archeologico, fruibile dal pubblico".

E intanto fino al prossimo 28 maggio c'è tempo per presentare osservazioni in merito al progetto preliminare di ampliamento dell'immobile, sulla base della deliberazione del consiglio comunale del 4 agosto scorso, come si legge nella comunicazione del dirigente dell'Area Urbanistica-Demanio-Ambiente arch. Francesco Gianferrini. Pertanto, ai sensi di legge, chiunque potrà, fino al 28 maggio prossimo presentare le proprie osservazioni.

Anche la Sovrintendenza, nel dare il suo parere positivo, ha sottolineato che "considerando il delicato contesto urbano-paesaggistico e i suoi caratteri materici, ritiene sia necessario elaborare – in occasione delle successive fasi di progettazione – una diversa proposta che faccia riferimento a principi progettuali incentrati sull'interpretazione critica dei caratteri morfo-tipologici e materici del contesto architettonico-culturale nel quale l'edificio si colloca".
  • Palazzo Carcano
Altri contenuti a tema
Il vincitore del progetto di Palazzo Carcano: «Un'idea costruita su Trani» Il vincitore del progetto di Palazzo Carcano: «Un'idea costruita su Trani» Un progetto autoriale che cerca di inserirsi con attenzione rispetto al luogo  
Rifunzionalizzazione di Palazzo Carcano, Ferri: «Continuiamo a credere in quella lungimirante visione dell'amministrazione Tarantini» Rifunzionalizzazione di Palazzo Carcano, Ferri: «Continuiamo a credere in quella lungimirante visione dell'amministrazione Tarantini» Il commento del consigliere di Fratelli d'Italia
1 Rifunzionalizzazione di Palazzo Carcano, il progetto vincitore del concorso bandito dall'Agenzia del Demanio Rifunzionalizzazione di Palazzo Carcano, il progetto vincitore del concorso bandito dall'Agenzia del Demanio Dall'importo di 8,9 milioni di euro mira alla valorizzazione di 5mila mq di superficie esistente e l'ampliamento di altri 1.000 mq 
Italia Nostra: «Salviamo il Castello e la Cattedrale di Trani» Italia Nostra: «Salviamo il Castello e la Cattedrale di Trani» Una dettagliata ricostruzione dell'architetto Mazzola della "folle iniziativa" che sta per abbattersi sui due monumenti
Uffici giudiziari, nel tribunale di Trani la firma del Protocollo d'intesa Uffici giudiziari, nel tribunale di Trani la firma del Protocollo d'intesa Ora ufficiale il documento per la rifunzionalizzazione e l’adeguamento di Palazzo Carcano
Palazzo Carcano: in città il ministro Orlando per la firma del Protocollo Palazzo Carcano: in città il ministro Orlando per la firma del Protocollo Presto all'interno gli uffici giudiziari. Per il Ministero una spesa di 2 milioni di euro
Uffici giudiziari e Palazzo Carcano: a Trani il ministro Orlando per la firma del Protocollo Uffici giudiziari e Palazzo Carcano: a Trani il ministro Orlando per la firma del Protocollo Nero su bianco l’impegno del ministero a partecipare alla spesa
Palazzo Carcano, stipulato il contratto di cessione all'Agenzia del demanio Palazzo Carcano, stipulato il contratto di cessione all'Agenzia del demanio Presto all'interno gli uffici giudiziari. Il sindaco: «Per la città è un momento storico»
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.