Domenico Santorsola
Domenico Santorsola
Politica

Norme contro le discriminazioni di genere, Santorsola: «Approderà presto in Consiglio regionale»

Tra gli obiettivi la prevenzione del bullismo motivato dall'orientamento sessuale

Il disegno di legge sulle "Norme contro le discriminazioni e le violenze determinate dall'orientamento sessuale o dall'identità di genere" è tornato oggi in commissione congiunta di III e VI per la valutazione definitiva prima della discussione in aula di consiglio. Il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, presente su invito di Mimmo Santorsola, presidente della VI commissione, ha difeso con forza lo spirito del provvedimento dalle argomentazioni prodotte dall'ufficio legislativo del Consiglio dimostrando quanto grande sia la volontà dell'amministrazione regionale di cancellare qualsiasi forma di discriminazione, in particolare quelle di genere.

«Il ddl deve essere approvato al più presto - ha detto Santorsola -. Abbiamo aggiornato la riunione alla prossima settimana per aprire la discussione di merito sul testo e per proporre eventuali emendamenti. Ricordo che il provvedimento è approdato in commissione con il parere negativo della settima commissione consiliare perché, si legge nella relazione, «non si comprende come un normale atto normativo del legislatore regionale possa contenere norme programmatiche che esulano dalla propria competenza legislativa».

«Tutt'altro! Le norme inviate all'aula sono coerenti con la legislazione nazionale ed europea in materia di diritti fondamentali delle persone, e con i principi costituzionali di uguaglianze formale e sostanziale. Il ddl - ha concluso Santorsola - prevede che la Regione promuova attività di formazione e aggiornamento per gli insegnanti, il personale scolastico, i genitori, in materia di contrasto degli stereotipi di genere e di prevenzione del bullismo motivato dall'orientamento sessuale o dall'identità di genere».
  • Domenico Santorsola
Altri contenuti a tema
Contrasto alla ludopatia, Santorsola in Commissione sanità: «La discussione entro un mese» Contrasto alla ludopatia, Santorsola in Commissione sanità: «La discussione entro un mese» Ed aggiunge: «Su questa legge saremo fermi: è una piaga sociale che va combattuta senza se e senza ma»
Ludopatia, Santorsola: «Il Consiglio regionale non deve fare nessun passo indietro» Ludopatia, Santorsola: «Il Consiglio regionale non deve fare nessun passo indietro» Il consigliere contro l'ipotesi di procrastinare l'entrata in vigore della legge
Edilizia scolastica regionale, Santorsola: «A Trani, interventi immediatamente finanziabili» Edilizia scolastica regionale, Santorsola: «A Trani, interventi immediatamente finanziabili» Il consigliere regionale: «Un importante risultato, al di là delle sterili polemiche e delle inutili critiche»
In pochi giorni due segnalazioni importanti, superata la sufficienza per il consigliere Lima In pochi giorni due segnalazioni importanti, superata la sufficienza per il consigliere Lima Da Trani religiosa a Mimmo Santorsola tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
Ospedale di Trani, Santorsola: «Termine ultimo per attuare il protocollo, settembre» Ospedale di Trani, Santorsola: «Termine ultimo per attuare il protocollo, settembre» Il consigliere regionale sul nuovo assetto del San Nicola all'indomani dell'incontro con Emiliano
Chiudono i punti di primo intervento, Santorsola: «Le Asl devono rispettare l'accordo» Chiudono i punti di primo intervento, Santorsola: «Le Asl devono rispettare l'accordo» Il consigliere regionale: «Emiliano pensi alle strutture compensatorie»
Raccolta differenziata, Santorsola: «La Regione ha fatto la sua parte» Raccolta differenziata, Santorsola: «La Regione ha fatto la sua parte» Il consigliere regionale risponde alla critiche mosse durante l'ultimo Consiglio comunale
Vertenza Trony, Santorsola: «È tutto nelle mani del Ministero, ma vigileremo» Vertenza Trony, Santorsola: «È tutto nelle mani del Ministero, ma vigileremo» Intanto sono state convocate le organizzazioni sindacali
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.