Domenico Santorsola
Domenico Santorsola
Politica

Piano casa, Santorsola presenta la proposta per modificare la legge regionale 2009

«L'obiettivo è evitare variazioni della destinazione d'uso a seguito di ristrutturazioni»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Ho presentato una proposta di legge che modifica la legge regionale n.14 del 30 luglio 2009 "Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell'attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale", in accordo con gli emendamenti presentati in occasione della legge di bilancio 2020.

L'obiettivo è quello di evitare che, a seguito delle ristrutturazioni e degli ampliamenti consentiti dal cosiddetto "piano casa", si proceda anche a variazioni della destinazione d'uso prevista dai rispettivi piani urbanistici.

Contrario a questa possibilità, del resto, si è dichiarato più volte anche il T.A.R. Puglia in difesa della validità giuridica e, a mio parere, politica, dei piani urbanistici comunali. Ho ritenuto, pertanto, necessario modificare alcuni articoli della legge regionale allo scopo di eliminare incertezze e difficoltà applicative da parte dei Comuni edimproprie interpretazioni da parte dei privati, errori tutti che potrebbero dare corpo a lunghi ed inutili contenziosi.

In particolare, garantendo uno sviluppo sostenibile ed evitando superflue e dannose cementificazioni, le mie modifiche prevedono che, a seguito di interventi di ampliamento, nonché demolizioni e ricostruzioni con incremento volumetrico, le destinazioni d'uso ammissibili degli immobili siano quelle corrispondenti ai medesimi usi preesistenti legittimi o legittimati dalla destinazione urbanistica vigente.

Non ho, comunque, l'intenzione di ritirare gli emendamenti presentati in occasione della legge di bilancio e rinviati ad un provvedimento "omnibus" in accordo con la Giunta e con la Presidenza del Consiglio ma, nel dubbio che tale occasione "scivoli" nel tempo, metto le basi per una discussione istituzionale, sicuro che il Consiglio Regionale si dimostrerà, come sempre, sensibile e attento alle mie perplessità.

- Domenico Santorsola, consigliere regionale
  • Domenico Santorsola
Altri contenuti a tema
1 «Da Trani eccellenza, passione e innovazione», presentato l'impianto per la depurazione delle acque «Da Trani eccellenza, passione e innovazione», presentato l'impianto per la depurazione delle acque Il primo macchinario italiano di nuova generazione presto anche in Polonia
1 Riorganizzazione della rete ospedaliera, Santorsola chiede un potenziamento per la Bat Riorganizzazione della rete ospedaliera, Santorsola chiede un potenziamento per la Bat Il Governo ha sollecitato le Regioni ad elaborare entro un mese le ipotesi di revisione del piano sanitario
1 L'Offerta sanitaria nel territorio di Trani: è davvero un obiettivo comune? L'Offerta sanitaria nel territorio di Trani: è davvero un obiettivo comune? Il consigliere regionale Santorsola chiede il potenziamento del Presidio territoriale
Delibera regionale sull'autismo, Santorsola: «Inviata una richiesta di revisione» Delibera regionale sull'autismo, Santorsola: «Inviata una richiesta di revisione» Il consigliere regionale dopo il disappunto da parte di alcune associazioni
Relazione genitoriale tra detenuti e figli minori: la nuova proposta di legge di Santorsola Relazione genitoriale tra detenuti e figli minori: la nuova proposta di legge di Santorsola La proposta del consigliere regionale prevede 200mila euro per contributi finanziari a Enti no profit del Terzo Settore
Capitale della cultura, Santorsola: «La Regione a fianco di tutti i Comuni candidati» Capitale della cultura, Santorsola: «La Regione a fianco di tutti i Comuni candidati» La risposta dopo le dichiarazioni del collega Gianni Liviano
Contrasto alla diffusione del gioco d'azzardo: ora tocca ai Comuni Contrasto alla diffusione del gioco d'azzardo: ora tocca ai Comuni Controlli e nuovi divieti, il consigliere regionale Santorsola incontra i sindaci affinchè siano applicati al più presto
Rimodulazione delle corse sulla linea Trani-Corato, discussione in VI commissione consiliare Rimodulazione delle corse sulla linea Trani-Corato, discussione in VI commissione consiliare L'accordo con Contrap per venire incontro alle esigenze degli studenti della "Federico II"
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.