Associazioni

Oggi importante conferenza sul tema dei rifiuti

Interverrà lo scienziati Paul Connet sostenitore della “Strategia Rifiuti Zero 2020”

"Il Circolo di Trani della Legambiente ribadisce il forte e deciso ‘NO' alla realizzazione del "Termodistruttore" nel territorio comunale di Trani. Come già espresso più volte, tale posizione non è sorretta da inamovibili posizioni pregiudizievoli ed ideologiche è, bensì motivata, da considerazioni epidemiologiche e da studi scientifici che inducono a ritenere quella del termovalorizzatore una scelta, tanto costosa economicamente, quanto scellerata e pericolosa per la salute umana."

Giovedì 9 giugno in Piazza della Repubblica, il comitato per il ‘NO' al termovalorizzatore organizzerà una importante conferenza aperta a tutta la cittadinanza tranese sulla tematica degli inceneritori e del ciclo dei rifiuti. Interverrà l'Assessore all'Ambiente della Provincia di Bari Laura Marchetti. Illustre ospite e relatore lo scienziato statunitense Paul Connet, professore di chimica e chimica ambientale alla St. Lawrence University di New York.

"Si tratta, con ogni probabilità, della massima autorità scientifica nella materia del ciclo dei rifiuti ed autorevole sostenitore della "Strategia Rifiuti Zero 2020". Alcuni soci del circolo della legambiente di Trani hanno già conosciuto lo scienziato nel precedente tour invernale nella Città calabrese di Castrovillari. La strategia internazionale "RIFIUTI ZERO" si pone come obiettivo di giungere entro il 2020 alla soluzione definitiva della problematica dei rifiuti raggiungendo il primario obiettivo di eliminare del tutto gli inceneritori e le discariche. La perfetta sincronia d'azione tra le università, i progettisti di materiali e di oggetti, le amministrazioni statali e locali, nonché l'indispensabile buona pratica dei cittadini, permetterà di ottenere, dopo l'uso dei materiali e degli oggetti, solo "MATERIALI POST CONSUMO" e non più rifiuti. Si sarà, in altri termini, davanti a materiali completamente riciclabili e si otterrà l'importante obiettivo di eliminare i rischi ambientali connesso allo smaltimento dei rifiuti.

Il Prof. Connet illustrerà come la tecnica dell'incenerimento è ormai vecchia al punto che negli Stati Uniti dal 1985 non vengono più costruiti tali impianti. Nella sua relazione, egli illustrerà tutti i possibili effetti negativi delle emissioni dei termovalorizzatore nell'aria e quindi nella rete alimentare con l'accumulo finale negli organi e nei tessuti umani. Si mostrerà come si è davanti a sostanze cancerogene estremamente pericolose che non potranno essere mai del tutto eliminate pur adoperando filtri, per la depurazione dei fumi, di ultima generazione. Per tali motivi, il Circolo di Trani della Legambiente auspica che assistano alla conferenza i membri della ‘commissione di garanzia' sull'inceneritore, e soprattutto, i cittadini tranesi che in vista dell'imminente referendum, avranno ancora una volta un occasione in più per approfondire tale problematica senza che, imitando Ponzio Pilato, possano sempre giustificarsi con un neutrale ed ecumenico "non sapevo" o con un elegante «potevate avvertirmi prima»..."Francesco Bartucci
Circolo di Trani di Legambiente
  • Rifiuti
  • Termovalorizzatore
  • Rifiuti zero
Altri contenuti a tema
Avvio raccolta differenziata a Trani, il 26 conferenza stampa Avvio raccolta differenziata a Trani, il 26 conferenza stampa Saranno forniti dettagli sul nuovo servizio
3 Rifiuti abbandonati in piazza Plebiscito nella Trani bella a metà Rifiuti abbandonati in piazza Plebiscito nella Trani bella a metà Sarà pure una "Perla" ma l'inciviltà non manca
Il vero volto della quarantena durante la fase 2 a Trani Il vero volto della quarantena durante la fase 2 a Trani Strade ricoperte di rifiuti, mascherine, gratta e vinci e bottiglie di birra
Stop all'inquinamento in mare, a Trani installati tre raccoglitori di rifiuti galleggianti Stop all'inquinamento in mare, a Trani installati tre raccoglitori di rifiuti galleggianti Bottaro: «Puntiamo a migliorare l’aspetto di uno dei luoghi simbolo della città, il porto»
Trani, Capitale della Cultura “differenziata” Trani, Capitale della Cultura “differenziata” Lettera in redazione di un cittadino
Rifiuti, per la città di Trani si chiude un anno «infausto» Rifiuti, per la città di Trani si chiude un anno «infausto» Lettera in redazione del Comitato Bene Comune
Isola ecologica, giorni di chiusura in vista delle festività natalizie Isola ecologica, giorni di chiusura in vista delle festività natalizie Tutte le informazioni utili
Rifiuti urbani, in città cambiano gli orari di conferimento e raccolta Rifiuti urbani, in città cambiano gli orari di conferimento e raccolta Nuova ordinanza del sindaco di Trani. Tutto quello che c'è da sapere
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.