Architettura, design
Architettura, design
Vita di città

Ordine degli Architetti, è Paolo D’Addato il nuovo presidente della Bat

Ecco chi sono tutti gli eletti del Consiglio

L'architetto Paolo D'Addato è il nuovo presidente del Consiglio dell'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Barletta Andria Trani. Lo ha eletto unanime il nuovo Consiglio nel corso della riunione di insediamento tenutasi presso la sede dell'ordine in via Ognissanti a Trani. Eletto con la carica di Segretario l'architetto Nicola Bisceglie e con quella di Tesoriere l'architetto Giovanni Forlano. Il Consiglio è composto inoltre dagli architetti: Marina Antonietta Dimatteo, Serena Celestino, Angela Altomare Azzurra Pelle, Andrea Roselli, Aldo Pinto, Pierluigi Pindinelli, Sabino Aniello e dall'architetto iunior Michelangelo Papagni. Nel corso delle prossime settimane saranno assegnate ai Consiglieri le deleghe alle varie Commissioni.

"Il nuovo Consiglio - ha dichiarato il presidente Paolo D'Addato - si insedia in un momento molto delicato e pieno di novità per la professione ed intende ribadire con fermezza il ruolo determinante della figura dell'architetto come catalizzatore di innovazione, cultura e conoscenza specifica nell'ambito della progettazione e nel recupero, con particolare attenzione alle tematiche che riguardano i beni culturali, la pianificazione territoriale e la rigenerazione sostenibile delle città" dichiarano i componenti del rinnovato organo amministrativo".

"Il Consiglio - ha continuato - intende continuare il cammino intrapreso in questi anni, mediante azioni e servizi agli iscritti, impegnandosi a promuovere la figura dell'architetto attraverso eventi, mostre e concorsi. Oltre ad adempiere ai doveri istituzionali, attraverso l'osservatorio nazionale ONSAI, vigilerà sulle pubblicazioni dei bandi per l'affidamento dei servizi di ingegneria e architettura. All'interno della Federazione Regionale degli Architetti si impegnerà a promuovere azioni atte a migliorare ed innovare la normativa regionale che regola le tematiche inerenti la professione. In sinergia con le Amministrazioni, proporrà la più ampia diffusione della qualità progettuale avvalendosi di concorsi di idee e di progettazione, per restituire ai cittadini un Paese migliore. Svilupperà nuove e più incisive sinergie anche con la Cassa di Previdenza della nostra categoria".

Il Presidente e i membri del Consiglio ringraziano infine i colleghi che, con il proprio voto, hanno espresso loro fiducia e tutti i Consiglieri uscenti per l'impegno profuso in questi anni.
  • Bat
Altri contenuti a tema
Improvviso cedimento di un tratto della strada provinciale: le precisazioni di Giorgino Improvviso cedimento di un tratto della strada provinciale: le precisazioni di Giorgino «Un fisiologico assestamento del rilevato. Il fenomeno era sotto controllo»
1 Bat, i Comuni verso la sottoscrizione del contratto decentrato integrativo Bat, i Comuni verso la sottoscrizione del contratto decentrato integrativo In quasi tutte le amministrazioni locali del territorio al via incontri con i sindacati
Elezioni provinciali Bat: riammessa al voto la lista "Fronte Democratico" Elezioni provinciali Bat: riammessa al voto la lista "Fronte Democratico" Il Tar di Bari accoglie la lista dell'ex sindaco Spina e del presidente Michele Emiliano
Atisale approva il bilancio tra performance e innovazione Atisale approva il bilancio tra performance e innovazione Dallo scorso anno il fatturato è aumentato del 4 per cento
Gioco d'azzardo, la guardia di finanza in azione nella Bat: 15 interventi Gioco d'azzardo, la guardia di finanza in azione nella Bat: 15 interventi L'operazione per contrastare illegalità e scommesse clandestine
2 La prima nata dell'anno nella Bat è Zaharia Iuliana Liliana La prima nata dell'anno nella Bat è Zaharia Iuliana Liliana Capodanno sereno nei Pronto Soccorso del territorio
Bat, crescono le esportazioni all'estero: in testa il settore calzaturiero Bat, crescono le esportazioni all'estero: in testa il settore calzaturiero I risultati dell'Istat relativi all'ultimo trimestre 2017
2 Qualità della vita, la Bat è una delle Province dove si vive peggio Qualità della vita, la Bat è una delle Province dove si vive peggio Anche quest'anno fanalino di coda nella classifica del Sole 24 ore
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.