Briguglio
Briguglio
Politica

Ospedale, il consigliere Briguglio chiede di portare in Consiglio il Protocollo tra Asl e sindaco

E sottolinea: «È giusto che tutti ne prendano visione per assumersi le proprie responsabilità»

Tanto tuonò che piovve. Contro la chiusura del Pronto soccorso tranese ho lottato per tanti anni. Ho protestato per difendere uno tra i diritti più importanti per un cittadino: il diritto alla salute. Ora tutti stanno facendo l'assalto alla diligenza ma dov'erano quando anni fa affermavo a gran voce che ci stavano derubando? Dov'erano quando chiedevo il Consiglio monotematico mai ottenuto? Dov'erano quando in camice verde protestavo nell'aula consiliare? Dov'erano quando ho realizzato l'ospedale da campo in piazza albanese per affermare un diritto che loro ora chiedono? Nessuno mi ha dato solidarietà e ora ne paghiamo le conseguenze.

In questi giorni si discute tanto del Protocollo d'intesa firmato dal primo cittadino, Amedeo Bottaro, e dalla Asl Bat nel 2016 ma chi è davvero a conoscenza di questo contratto? Chi si è assunto le responsabilità oltre al sindaco che lo ha firmato?

Oggi l'unica soluzione possibile è quella di portare il Protocollo in Consiglio comunale per darne comunicazione alla città, anche perché se ci stanno togliendo tutto non è giusto che come premio noi stiamo regalando a costo zero anche l'ex ospedaletto di piazza Gradenigo. Questo non può assolutamente accadere. L'immobile, come il nosocomio con i suoi reparti, deve restare alla città di Trani. È di rigore che si torni in Consiglio comunale e si ristabiliscano le regole, in assoluta presenza del presidente della Regione Michele Emiliano e del direttore della Asl Bat Alessandro Delle Donne.

C'è un contratto che noi non conosciamo ed è giusto, invece, che tutti ne prendano visione per assumersi le proprie responsabilità su quanto sta accadendo all'ospedale di Trani. Anzi, ex ospedale. Ora è il momento migliore per potersi riappropriare del nostro ospedale, visto che a brevissimo avremo gli stessi che ci hanno denudato dei nostri diritti che avranno interessi politici in questa città per poter ritornare nel ruolo che oggi assumono. La mia guerra continua silente e imperterrita.

Domenico Briguglio,
consigliere comunale Centro Democratico
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Nel Pta di Trani l'assemblea degli iscritti alla Cgil Fp dell’Asl Bat Nel Pta di Trani l'assemblea degli iscritti alla Cgil Fp dell’Asl Bat Il coordinatore Gorgoglione punta il dito sul documento unico di riordino della rete ospedaliera varato dalla Giunta regionale
Presidio territoriale di assistenza, lettera aperta al presidente Emiliano Presidio territoriale di assistenza, lettera aperta al presidente Emiliano Il movimento civico Articolo97: «Questione di livelli»
1 Oggi Emiliano a Trani per inaugurare la nuova risonanza magnetica Oggi Emiliano a Trani per inaugurare la nuova risonanza magnetica Il presidente della Regione Puglia visiterà il Presidio territoriale di assistenza
Addio alla storica insegna del "San Nicola Pellegrino" Addio alla storica insegna del "San Nicola Pellegrino" Ultimi ritocchi per la trasformazione del vecchio ospedale in Presidio territoriale di assistenza
2 Presidio territoriale di Trani: terminati i lavori del parcheggio Presidio territoriale di Trani: terminati i lavori del parcheggio Accolta l'istanza per mantenere il laboratorio analisi e un'ambulanza in più: il punto della situazione
Dalla chiusura dei reparti al mega parcheggio: l'aeroporto in ospedale Dalla chiusura dei reparti al mega parcheggio: l'aeroporto in ospedale Un momento di esaltazione in tempi di sottrazione di servizi
1 Ospedale di Trani, dopo la segnalazione montati gli stipiti del banco accettazione Ospedale di Trani, dopo la segnalazione montati gli stipiti del banco accettazione Il consigliere regionale Santorsola: «Con il tempo sarà possibile fare eventuali correzioni e miglioramenti»
1 Ospedale di Trani, riqualificazione o non riqualificazione? È questo il dilemma Ospedale di Trani, riqualificazione o non riqualificazione? È questo il dilemma Sparisce l'accettazione. Il primo soccorso sembra in fase di chiusura
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.