Briguglio
Briguglio
Politica

Ospedale, il consigliere Briguglio chiede di portare in Consiglio il Protocollo tra Asl e sindaco

E sottolinea: «È giusto che tutti ne prendano visione per assumersi le proprie responsabilità»

Tanto tuonò che piovve. Contro la chiusura del Pronto soccorso tranese ho lottato per tanti anni. Ho protestato per difendere uno tra i diritti più importanti per un cittadino: il diritto alla salute. Ora tutti stanno facendo l'assalto alla diligenza ma dov'erano quando anni fa affermavo a gran voce che ci stavano derubando? Dov'erano quando chiedevo il Consiglio monotematico mai ottenuto? Dov'erano quando in camice verde protestavo nell'aula consiliare? Dov'erano quando ho realizzato l'ospedale da campo in piazza albanese per affermare un diritto che loro ora chiedono? Nessuno mi ha dato solidarietà e ora ne paghiamo le conseguenze.

In questi giorni si discute tanto del Protocollo d'intesa firmato dal primo cittadino, Amedeo Bottaro, e dalla Asl Bat nel 2016 ma chi è davvero a conoscenza di questo contratto? Chi si è assunto le responsabilità oltre al sindaco che lo ha firmato?

Oggi l'unica soluzione possibile è quella di portare il Protocollo in Consiglio comunale per darne comunicazione alla città, anche perché se ci stanno togliendo tutto non è giusto che come premio noi stiamo regalando a costo zero anche l'ex ospedaletto di piazza Gradenigo. Questo non può assolutamente accadere. L'immobile, come il nosocomio con i suoi reparti, deve restare alla città di Trani. È di rigore che si torni in Consiglio comunale e si ristabiliscano le regole, in assoluta presenza del presidente della Regione Michele Emiliano e del direttore della Asl Bat Alessandro Delle Donne.

C'è un contratto che noi non conosciamo ed è giusto, invece, che tutti ne prendano visione per assumersi le proprie responsabilità su quanto sta accadendo all'ospedale di Trani. Anzi, ex ospedale. Ora è il momento migliore per potersi riappropriare del nostro ospedale, visto che a brevissimo avremo gli stessi che ci hanno denudato dei nostri diritti che avranno interessi politici in questa città per poter ritornare nel ruolo che oggi assumono. La mia guerra continua silente e imperterrita.

Domenico Briguglio,
consigliere comunale Centro Democratico
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale di Andria, Tomasicchio: «Non risolverà i problemi per i quali verrà costruito» Nuovo ospedale di Andria, Tomasicchio: «Non risolverà i problemi per i quali verrà costruito» Il consigliere comunale: «Si chiude quello di Trani per aprirne un altro con altrettanti posti letto. Ha senso?»
1 Nuovo ospedale di Andria, Tomasicchio: «Non risolverà i problemi per i quali è stato costruito» Nuovo ospedale di Andria, Tomasicchio: «Non risolverà i problemi per i quali è stato costruito» Il consigliere comunale: «Si chiude un ospedale per aprirne un altro con altrettanti posti letto. Ha senso?»
Giornata mondiale del rene, iniziative anche al Pta di Trani Giornata mondiale del rene, iniziative anche al Pta di Trani Giovedì porte aperte del poliambulatorio con un focus sull'argomento
2 Ex ospedale di Trani, Ventura (Pd): «Il Protocollo non è stato pienamente attuato» Ex ospedale di Trani, Ventura (Pd): «Il Protocollo non è stato pienamente attuato» Il consigliere di maggioranza a difesa del sindaco dopo le dichiarazioni di Emiliano e Delle Donne
In piazza Libertà per l'ospedale ma in realtà si chiedevano le dimissioni del sindaco In piazza Libertà per l'ospedale ma in realtà si chiedevano le dimissioni del sindaco Cittadini invitati a firmare una petizione con un falso pretesto
2 Riapertura dell'ospedale di Trani, oggi raccolta firme in Piazza Libertà Riapertura dell'ospedale di Trani, oggi raccolta firme in Piazza Libertà L'iniziativa di Movimento Riscatto Nazionale
Ex ospedale, Bottaro contro Emiliano: «Non è mia abitudine fare passeggiate in piazza per fini elettorali» Ex ospedale, Bottaro contro Emiliano: «Non è mia abitudine fare passeggiate in piazza per fini elettorali» Dura replica del primo cittadino dopo l'incontro di domenica con i cittadini
5 Ospedale dissolto: tranesi gabbati e... ammazzati Ospedale dissolto: tranesi gabbati e... ammazzati Concittadino perde la vita facendo una fila di tre ore in un pronto soccorso
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.