La Locanda del Giullare
La Locanda del Giullare
Vita di città

Pausa per La Locanda del Giullare, i gestori: «Difficoltà che ora non siamo più in grado di gestire»

Il ristorante in piazza Mazzini vede coinvolte persone con disabilità e fragilità sociale

«Eccoci a darvi una notizia che non avremmo voluto darvi»: inizia così il post dei gestori de La Locanda del Giullare il ristorante gestito da persone con disabilità e fragilità sociale inaugurato lo scorso 22 aprile.

«La Locanda del Giullare è costretta ad una pausa. Nel nostro precedente post avevamo detto che non per nostra volontà questo piccolo sogno deve fermarsi. La nostra locanda non è semplicemente un luogo dove si fa ristorazione (anche se il mangiare ne è una parte essenziale!), ma fin da subito lo abbiamo inteso come un'esperienza di conoscenza, confronto, scambio con la bellezza della diversità e dell'imperfezione. Purtroppo coniugare il mondo della ristorazione con l'idea di un progetto di inclusione sociale non è semplice ma non impossibile! Da più parti abbiamo sentito, capito e compreso che la ristorazione è in difficoltà perchè non c'è più personale (e qui si potrebbero aprire molte riflessioni...) ma anche perchè vive di una serie di malesseri congeniti. Nonostante diverse manifestazioni di attenzione e vicinanza al nostro progetto da molti esperti del settore fin da subito abbiamo avuto difficoltà che ora non siamo più in grado di gestire! E allora abbiamo deciso che al momento la Locanda fa una pausa per ricostruire e ripartire meglio e più forti di prima con i suoi splendidi dipendenti, con le famiglie e con quanti, non solo in linea di principio, vorranno condividere con noi questo percorso!».

All'apertura il RistorArte contava 30 ragazzi, regolarmente assunti attraverso borse di lavoro, poi contratto a tempo determinato e infine indeterminato. Il progetto innovativo di inclusione e lavoro, ma anche culinario e artistico, era stato finanziato dalla Regione Puglia, con una cucina che propone un menù con ingredienti di prima scelta nel rispetto della filiera corta.
  • ristorante
Altri contenuti a tema
Casa Sgarra sotto una buona stella, riconfermato il riconoscimento della Guida Michelin 2023 Casa Sgarra sotto una buona stella, riconfermato il riconoscimento della Guida Michelin 2023 Premiato il lavoro impeccabile nella ristorazione di alta qualità
Dehors, Unibat: «Bene la proroga al 31 dicembre ma canoni elevati» Dehors, Unibat: «Bene la proroga al 31 dicembre ma canoni elevati» L'associazione di categoria esprime preoccupazione per il tessuto occupazionale
«La cucina per noi è identità, è un legame forte con Trani» «La cucina per noi è identità, è un legame forte con Trani» Intervista a Nicola Nenna, gestore di “Cottura Media”: ospite ieri l’ex premier Giuseppe Conte
Le linguine con le vongole di Corteinfiore nella "Top 10" di Scattidigusto Le linguine con le vongole di Corteinfiore nella "Top 10" di Scattidigusto Il piatto proposto nel ristorante tranese rapisce gli esperti in giro per la Penisola
Ognissanti celebra l’empatia e l'umami nell’ultimo appuntamento de “I 5 sensi + 1” Ognissanti celebra l’empatia e l'umami nell’ultimo appuntamento de “I 5 sensi + 1” Si conclude domani sera il percorso multisensoriale proposto da Ognissanti a Trani
"Se non vedo non credo" ispira la quinta cena del ciclo "I 5 sensi + 1" "Se non vedo non credo" ispira la quinta cena del ciclo "I 5 sensi + 1" Dedicato alla vista l’appuntamento di giovedì 24 febbraio da Ognissanti a Trani
Grande successo per “I 5 sensi + 1” ad Ognissanti a Trani Grande successo per “I 5 sensi + 1” ad Ognissanti a Trani Il quarto appuntamento del ciclo di cene sensoriali a cura di Alegra group è dedicato al gusto
Connettersi al mondo attraverso il tatto: il tema della terza cena sensoriale da Ognissanti a Trani Connettersi al mondo attraverso il tatto: il tema della terza cena sensoriale da Ognissanti a Trani Continua giovedì 10 febbraio il ciclo di cene esperienziali con ospite d’eccezione la convivialità
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.