Vita di città

Pericoli Tranesi. Piccoli grandi problemi delle periferie

Marciapiedi mancanti e allagamenti.

Pericoli tranesi 1

I problemi legati alla viabilità potrebbero sembrare normale routine per una redazione o per chi legge e non ne risulta coinvolto direttamente. Ancor più se si tratta di segnalazioni legate a piccole vie o traverse.

Ma l'allarme lanciato da alcuni cittadini nostri lettori è sicuramente di un certo rilievo. In Via Boemondo d'Altavilla, una strada adiacente la popolosa Via Andria, non esistono marciapiedi. Il problema assume connotati grotteschi se si riferisce dell'episodio riportato dal nostro lettore: un camion, scaricando merce presso un locale posto presso la stessa strada, appunto per mancanza di marciapiede, è direttamente "entrato in contatto" con un balcone, semidistruggendolo.
Ora, al di là del fatto in sé, pur episodico, si segnala il problema soprattutto per pericoli nei confronti di pedoni e ancor più bambini. Pensiamo poi al fatto che da quelle parti di vigili (ennesima segnalazione in tal senso da parte di lettori), se ne vedono sempre davvero pochi. Pericoli tranesi 2

Continuano a giungerci segnalazioni da parte di componenti del Quartiere Stadio sulla cronica mancanza di fogna bianca in alcuni popolosi rioni dello stesso quartiere.

Le recenti piogge hanno ripresentato puntualmente il problema degli allagamenti e dei conseguenti disagi per il traffico, letteralmente impazzito. Per non parlare del solito cronico maxi – allagamento nel terreno adiacente Via Leoncavallo e Via Cutinelli. Sono anni che gli abitanti di quei palazzi segnalano il disagio all'Amministrazione, ma ad ogni pioggia, il pantano è sempre lì. Per la gioia d'insetti e…fondamenta degli stabili stessi che assorbono, di volta in volta, ingenti quantitativi d'acqua.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.