Vita di città

Pericolo sulla statale 16 tra Trani e Barletta

Cioce (Psdi) invita l’Anas a un intervento urgente

Una potatura straordinaria degli alberi di fico che si trovano ai margini della statale 16, tra Trani e Barletta, nel tratto successivo alla zona Boccadoro, verso la città della Disfida.

E' quanto chiede all'Anas il presidente del gruppo regionale del Psdi Giuseppe Cioce, secondo il quale "la folta vegetazione contribuisce a restringere la già stretta carreggiata e crea grandi problemi di visibilità agli automobilisti". "Non si può intervenire solo quando si verificano gli incidenti", spiega il consigliere regionale socialdemocratico. "Le condizioni di quella strada sono al limite della praticabilità, gli automobilisti viaggiano a ridosso della striscia di divisione delle due corsie per evitare di toccare i rami. Questo, soprattutto di sera, può causare situazioni di pericolo".



Cioce ha predisposto un servizio fotografico che invierà all'Anas, chiedendo un immediato intervento di pulizia della zona. "Sembra quasi di attraversare una foresta in quel tratto di strada", aggiunge il consigliere regionale barlettano. "Mi auguro che l'intervento venga programmato in brevissimo tempo e che l'Anas presti maggiore attenzione a un tratto di strada percorso quotidianamente da migliaia di automobilisti e che avrebbe bisogno, in qualche tratto, anche del rifacimento dell'asfalto".
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.