Salvatore Tatarella
Salvatore Tatarella
Politica

Se ne va Salvatore Tatarella: il cordoglio di Trani

I messaggi di dolore di Pinuccio Tarantini e Raimondo Lima

Anche Trani piange la scomparsa di Salvatore Tatarella, storico esponente del centro destra italiano, deceduto questa mattina all'età di 70 anni. Fratello di Pinuccio Tatarella (deceduto nel 1999), Salvatore è stato uno degli elementi di punta del Movimento Sociale Italiano – Destra Nazionale, membro del comitato centrale e della direzione nazionale. Sindaco di Cerignola dal 1993 al 1999 ma anche vicesindaco di Bari e consigliere regionale della Puglia.

Nel 2004 dopo l'esperienza alla Camera dei Deputati ecco aprirsi le porte del Parlamento europeo con la lista di Alleanza Nazionale nella circoscrizione sud. Per lui oltre 52.000 preferenze, dietro solo a Fini, Gasparri e Alemanno.

Tra i suoi incarichi anche la vicepresidenza Regionale dell'ANCI-Puglia, consigliere comunale a Cerignola, direttore politico del bisettimanale Puglia d'Oggi, fondato negli anni sessanta dal fratello Pinuccio e responsabile per le celebrazioni per il ventennale della scomparsa di Giorgio Almirante, storico leader del MSI.

Cordoglio è stato espresso da Pinuccio Tarantini e Raimondo Lima. «Mi hanno appena detto – ha scritto il primo sulla sua pagina Fb - che Salvatore Tatarella ci ha lasciati. Tali e tanti sono i sentimenti che mi assalgono da non riuscire ad esprimerli».

«Un sincero abbraccio e cordoglio a tutta la famiglia Tatarella – ha invece scritto il consigliere di Fratelli d'Italia, oggi in viaggio a Roma per l'incontro con Giorgia Meloni -. Se ne va un pezzo di storia della destra pugliese».
  • Pinuccio Tarantini
  • Raimondo Lima
Altri contenuti a tema
Alloggi popolari, Lima (FdI): «La dote delle amministrazioni passate di centrodestra» Alloggi popolari, Lima (FdI): «La dote delle amministrazioni passate di centrodestra» Il consigliere: «L'amministrazione Bottaro verrà ricordata per la consegna delle chiavi»
Elezioni regionali 2020, Lima (Fdi): «Interessante ascoltare Ferrante che definisce Emiliano incompatibile» Elezioni regionali 2020, Lima (Fdi): «Interessante ascoltare Ferrante che definisce Emiliano incompatibile» Il commento del segretario provinciale dopo le dichiarazioni del presidente consiliare
Amet, Lima: «Assegnata una delle società partecipate ad un uomo di fiducia di Riserbato» Amet, Lima: «Assegnata una delle società partecipate ad un uomo di fiducia di Riserbato» Il capogruppo consiliare Fratelli d'Italia: «Transfughi tarantiniani e riserbatiani a braccetto con Bottaro, che strano!»
Consiglieri comunali impegnati in cause legali della pubblica amministrazione? Lima pensa ad una mozione Consiglieri comunali impegnati in cause legali della pubblica amministrazione? Lima pensa ad una mozione «Lí dove la deontologia ed il buonsenso non bastano, è opportuno intervenire»
Monastero di Colonna, la costa in preda ai rifiuti e agli incivili Monastero di Colonna, la costa in preda ai rifiuti e agli incivili Raimondo Lima (Fratelli d'Italia): «Chi sporca la litoranea non merita di usufruirne»
1 Risultati elezioni europee, Lima (Fdi): «Nel nostro territorio siamo andati oltre la media nazionale» Risultati elezioni europee, Lima (Fdi): «Nel nostro territorio siamo andati oltre la media nazionale» Il coordinatore provinciale ringrazia gli elettori di Trani e Bat
Parcheggi rosa, approvata all'unanimità la mozione del consigliere Lima Parcheggi rosa, approvata all'unanimità la mozione del consigliere Lima L'iniziativa riservata alle donne in gravidanza e neomamme
1 Parcheggi rosa per donne in gravidanza e neo-mamme, la proposta di Raimondo Lima Parcheggi rosa per donne in gravidanza e neo-mamme, la proposta di Raimondo Lima Il consigliere di minoranza presenta una mozione consiliare
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.