Ermal Meta
Ermal Meta
Eventi e cultura

Seconda giornata di Dialoghi, tra gli ospiti più attesi Ermal Meta

Spazio all'innovazione, far rivivere le chiese chiuse, combattere la malattia della mafia

La seconda giornata dei Dialoghi inizia ancora una volta da Palazzo San Giorgio con il primo appuntamento organizzato dalla Fondazione Treccani. E si concluderà in piazza Quercia (ore 21.45) con la prima serie dei Dialoghi Pop che ospiterà Ermal Meta con il suo primo romanzo "Domani e per sempre".

Ecco l'agenda dei principali appuntamenti di giovedì 22 settembre ai Dialoghi, suddivisi per luogo:

Piazza Quercia

Ore 18.30 – Chiese chiuse. Le antiche chiese italiane, con la loro quiete secolare rigenerante possono essere invece inaccessibili, saccheggiate, pericolanti, trasformate in attrazioni turistiche a pagamento. Oggi non sappiamo cosa farcene di tutto questo bene pubblico: mancano visione, prospettiva, ispirazione. Possiamo decidere di farle rivivere per aiutarci a vivere in un altro modo? Una opportunità per costruire un futuro diverso: umano. Ne parlano: il vescovo della diocesi di Trani-Barletta-Andria, Mons. Leonardo D'Ascenzo, lo storico dell'arte e saggista Tomaso Montanari (in collegamento) e il giornalista di Avvenire, Alessandro Zaccuri.

Ore 19.40 – Progettare il futuro e umanizzare l'innovazione: una sfida possibile? Con Luca De Biase, giornalista editor di innovazione a Nova24 e Il Sole24Ore; Alec Ross, visiting professor Università di Bologna, già Senior Advisor per l'Innovazione per l'Amministrazione Obama; il giornalista Vincenzo Rutigliano, corrispondente de Il Sole 24 Ore.

Ore 20.45 – Dialogo "L'Innovatore rampante". Con la partecipazione del Rettore dell'Università LUISS Guido Carli, Andrea Prencipe; il giornalista del Corriere della Sera, Massimo Sideri; Annalisa Areni, Regional Manager Sud UniCredit e il giornalista della TGR Puglia Antonello Cassano.

Ore 21.45 – Dialoghi POP con Ermal Meta. Presenta e conduce Felice Sblendorio, giornalista Bonculture.
Ermal Meta è cantante, autore, polistrumentista e produttore musicale albanese, naturalizzato italiano. Nel 2016 pubblica il suo primo album da solista, a cui ne seguono altri tre certificati con cinque dischi d'oro e sei di platino. Vince nel 2018 al Festival di Sanremo con "Non Mi Avete Fatto Niente" cantato in coppia con Fabrizio Moro, con il quale ha rappresentato l'Italia all'Eurovision Song Contest a Lisbona. "Domani e per sempre" pubblicato per La Nave di Teseo è il suo esordio letterario.


Palazzo San Giorgio

Ore 10 – Il primo evento della Fondazione Treccani Cultura chiama il giornalista e scrittore Gaetano Savatteri a confrontarsi sulla Convivenza con una malattia del corpo sociale: la mafia.
L'immaginario collettivo presenta la mafia come una malattia contagiosa che attacca un corpo sano. Ma è plausibile un'altra lettura? Che la sua diffusione sia in realtà favorita da un contesto sociale già permeato o permeabile da forme criminali di gestione della sfera politica e imprenditoriale per il radicamento delle organizzazioni mafiose nell'economia legale?

Ore 16.50 – Un libro è per sempre: sfida all'ultimo classico. Con Piero Dorfles partecipano le studentesse e gli studenti degli Istituti scolastici superiori di Trani. A cura dell'Assessorato alle Culture della Città di Trani.
Che cosa hanno da dire i grandi autori da Swift a London, da Shelley a Bradbury, da Stevenson a Levi sulla complessità dei nostri giorni? E come la racconterebbero? Quali messaggi trasmetterebbero e attraverso quali canali comunicativi? Rimettiamo in scena gli intramontabili perché "Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire" (I. Calvino).

Ore 20.30 – Convivere con il talento. Dialogo a cura di Repubblica-Bari con chi ha scelto di restare in Puglia e sta costruendo un mondo nuovo (start up, ecologisti, intellettuali). Con Nicolò Andreula, Cristina Angelillo, Pamela Campagna, Roberta Ieva, Luca Lacalamita e Francesca Savino.


Biblioteca Comunale G. Bovio

Ore 11.30 – Al via il workshop "PCTO: Partecipare, Convivere, Trasformare, Orientare" a cura della Fondazione Vincenzo Casillo. Con la partecipazione di Cardenia Casillo, Simona Ferrante, Adriana Latti e Giulia Romagnolo.

Cosa significa in un mondo complesso e in continua evoluzione orientarsi nella scelta del proprio futuro? StartNet Youth, l'organo giovanile della rete StartNet network transizione scuola-lavoro, propone delle iniziative per migliorare l'orientamento con e per le/i giovani. Ma le nostre proposte non bastano. Vogliamo sentire tutte le voci di questo grande coro. Partecipa al nostro workshop, e costruisci con noi il PCTO del futuro.
Ore 18.15 – Presentazione del lavoro di riordino dell'archivio fotografico comunale con Daniela Pellegrino, Alessia Venditti e Vita Funicelli. Interviene l'Assessora alle Culture Francesca Zitoli.

Ore 20 – "Sporgersi è Convivere: Pasolini e Assisi". La Pro Civitate Christiana ci guida alla scoperta di un Pasolini inedito, la sua formazione spirituale e il rapporto con la Cittadella raccontato da testimoni autorevoli come il regista Roberto Chiesi, critico cinematografico e presidente della commissione per il Centenario di PPP; Francesca Tuscano, saggista e ricercatrice di storia dei rapporti tra cultura russa e italiana; il presidente della Pro Civitate Christiana don Tonio Dell'Olio (in collegamento); Alessandro Zaccuri, giornalista di Avvenire.

Circolo del Cinema Dino Risi
Ore 16.45 – Ciak si ascolta. Storia di un piccolo miracolo radiofonico. Con Mariagrazia Filisio, Nico Aurora e Lorenzo Procacci Leone.
"Ciak si ascolta" è una trasmissione andata in onda su Radiobombo dal novembre 2021 fino al luglio 2022, condotta da Nico Aurora e Lorenzo Procacci Leone, grazie al materiale messo a disposizione dagli archivi musicali del Circolo del cinema Dino Risi. L'idea era di ricostruire la storia del cinema attraverso le colonne sonore.
Nella sezione DIALOGHI OFF del programma (dal sito: www.idialoghiditrani.com) un ricco cartellone di laboratori, workshop e incontri con l'autore a cura delle associazioni cittadine, che scendono in campo per offrire nel tempo libero alcune occasioni di crescita personale e di aggregazione. Come il workshop sulla pratica conviviale della danza, che l'Associzione Boaonda terrà presso la "Casa del Fare Assieme" (ex ospedale pediatrico) oppure il corso sull'orientamento professionale tenuto da StartNet Youth organizzato dalla Fondazione Casillo presso la Biblioteca comunale (giovedì 22 ore 11.30). E poi letture su Dante e il diritto, a cura della sezione tranese della Società Dante Alighieri, un laboratorio di scrittura creativa a cura di Anteas Trani, la storia della città di Trani raccontata da giovani cantastorie e musicisti, grazie all'Ass. culturale Traninostra. Infine, pillole utili per l'avvio di un'impresa con FAI(L)IMPRESA a cura della Fidapa BPW Italy di Trani, e momenti di partecipazione civica come le tavole rotonde dell'Ordine degli Architetti della BAT per presentare alla cittadinanza i progetti per la città. Altri appuntamenti in programma sono organizzati da CPIA, Auser, Essere Terra, e il Presidio Libera Terra Trani.

Infine, anche quest'anno I Dialoghi di Trani offrono a 30 partecipanti la possibilità di frequentare gratuitamente il corso di scrittura creativa organizzato dalla Scuola Holden e tenuto dallo scrittore Emiliano Poddi dal titolo "Scrivere di sé (e non sbagliare persona)" e della scrittrice Eleonora Sottili.
  • Dialoghi di Trani
Altri contenuti a tema
Successo per la XXI edizione de I Dialoghi di Trani: registrate 14 mila presenze Successo per la XXI edizione de I Dialoghi di Trani: registrate 14 mila presenze Il festival ha registrato un importante incremento del +20% rispetto al 2021
Dialoghi di Trani, tra gli ospiti più attesi della quarta giornata la scrittrice Barbara Alberti Dialoghi di Trani, tra gli ospiti più attesi della quarta giornata la scrittrice Barbara Alberti Oggi si discute di mondo digitale, archeologia dell’amore, autocrati e populismo, ecologia della pandemia, supersocietà ed eremiti del nostro tempo
Al via alla XXI edizioni dei Dialoghi di Trani: il programma della prima giornata Al via alla XXI edizioni dei Dialoghi di Trani: il programma della prima giornata Inaugurazione a Palazzo San Giorgio
Per i Dialoghi di Trani Titti Pastore accoglie la sfida: «Questa volta sposiamo la cultura» Per i Dialoghi di Trani Titti Pastore accoglie la sfida: «Questa volta sposiamo la cultura» Dal 21 al 25 settembre Lavinia Group supporterà l’evento culturale locale più atteso
Presentata la XXI edizione de I Dialoghi, dal 20 al 25 settembre a Trani Presentata la XXI edizione de I Dialoghi, dal 20 al 25 settembre a Trani Attese personalità di rilievo del mondo della cultura, della scienza, dell’informazione, dell’economia e dell’impresa, per riflettere sul senso del “Convivere”
Oggi la presentazione della XXI edizione de I Dialoghi di Trani Oggi la presentazione della XXI edizione de I Dialoghi di Trani Presenti esponenti politici e illustri ospiti
Si aprirà a Parigi la XXI edizione dei Dialoghi di Trani il 20 settembre  nell’Istituto Italiano di Cultura Si aprirà a Parigi la XXI edizione dei Dialoghi di Trani il 20 settembre nell’Istituto Italiano di Cultura L’anteprima dei Dialoghi vedrà la partecipazione di Gianrico Carofiglio, Maddalena Fingerle e Diego Marani.
"I Dialoghi di Trani" ultima giornata con la "lectio" di Gustavo Zagrebelsky "I Dialoghi di Trani" ultima giornata con la "lectio" di Gustavo Zagrebelsky Numerosi appuntamenti nel calendario conclusivo della manifestazione
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.