Vita di città

Sinodo dei giovani.

Verso l'approvazione delle proposizioni sinoidali.

Domani 22 marzo 2006, a Barletta, presso la Parrocchia San Paolo Apostolo, alle 20.30, si riunirà l'Assemblea del Sinodo dei Giovani per l'approvazione del documento finale relativo alla proposizioni sinodali.
Il documento della proposizioni sinodali è il risultato di un lavoro di preparazione avviato nella seconda metà dello scorso anno con il coinvolgimento dei giovani delle parrocchie, delle scuole, dei movimenti, gruppi e associazioni. Il momento più significativo del Sinodo si è avuto in occasione delle tre grandi assemblee (circa 400 le presenze in ciascuna di essa) svoltesi nei seguenti giorni: 25-26-27 gennaio 2006 per l'area esistenziale; 6-8-10 febbraio 2006 per l'area sociale; 20-22-24 febbraio per l'area ecclesiale.
I lavori assembleari, snodatisi attraverso una trentina di gruppi di studio, hanno prodotto in tutto 64 relazioni (30 per l'area esistenziale, 16 per l'area sociale, 18 per l'area ecclesiale). Da tali relazioni è emerso il documento finale relativo alle proposizioni sinodali, che sarà discusso e approvato domani, costituto da una serie di proposte che saranno presentate ufficialmente al Vescovo nei primi giorni di aprile. Ciò al fine di promuovere quanto necessario per rafforzare e vivacizzare il dialogo tra chiesa diocesana e mondo giovanile, nonché la consapevolezza nei giovani di essere soggetti ecclesiali a pieno titolo e, pertanto, corresponsabili e attori di quanto la comunità ecclesiale va operando al proprio interno, ma anche nel territorio. E' prevista anche per domani la partecipazione di giovani provenienti dalle sette città rientranti nel territorio diocesano: Barletta, Bisceglie, Corato, Margherita di Savoia, San Ferdinando di Puglia, Trani, Trinitapoli.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.