Passaggio a livello di via Corato a Trani
Passaggio a livello di via Corato a Trani
Associazioni

Sottopasso di via De Robertis, settimane cruciali

L'idea progettuale cambia ancora: una sola corsia veicolare. Con la Soprintendenza intesa sui due ostacoli maggiori

Gigi Riserbato accelera. Il sindaco di Trani ha avuto un lungo colloquio con i referenti nazionali di Rete ferroviaria italiana per dirimere definitivamente la questione del sottopasso veicolare di via De Robertis. Gli ultimi episodi di cronaca legati ad incidenti nei pressi dei passaggi a livello hanno spinto il sindaco a sollecitare l'attenzione dell'azienda per arrivare ad un'immediata definizione della questione.

Con la Soprintendenza è stata trovata un'intesa di massima sui due ostacoli maggiori. Il muro di villa Bini verrà smontato e rimontato esattamente dov'è, secondo la tecnica dell'anastilosi (tecnica di restauro con la quale si rimettono insieme, elemento per elemento, i pezzi originali di una costruzione). Per ciò che riguarda i sottoservizi e la preservazione delle specie arboree insistenti nell'area parco di villa Bini, all'interno del parco verrebbero realizzati soltanto gli allacci di fogna bianca e nera, mentre tutti gli altri sottoservizi verrebbero ubicati nell'area pubblica che collega via Verdi a via Istria già acquista dal Comune nell'ambito del pue Lapietra, la qual cosa ridurrebbe gli ingombri nel parco.

Per ciò che riguarda il progetto di viabilità, ancora in fase di studio, c'è una novità. L'area tecnica comunale starebbe pensando di rendere il sottopasso da realizzarsi veicolare ma ad un solo senso di marcia (da via De Robertis verso il quartiere stadio). Ciò permetterebbe di offrire un transito più agevole ai pedoni con la realizzazione di marciapiedi più grandi. Capitolo costi: il progetto così come si sta delineando non prevederebbe maggiori uscite per il Comune.
  • Sottopasso via De Robertis
  • Sottopassi ferroviari
Altri contenuti a tema
1 Sottopasso di via De Robertis, il movimento per la realizzazione incontra i consiglieri comunali Sottopasso di via De Robertis, il movimento per la realizzazione incontra i consiglieri comunali Rilevato un cambio di marcia dell’Amministrazione e l’emergere di proposte di soluzioni alternative
1 Sottopasso in via de Robertis, il Movimento Civico: «L'unico progetto esecutivo rimane quello del 2004» Sottopasso in via de Robertis, il Movimento Civico: «L'unico progetto esecutivo rimane quello del 2004» In un incontro col sindaco ribadita la necessità del sottovia in corrispondenza del passaggio a livello
Sottopasso di via Corato, Moscatelli: «Il Comune ignora le richieste di un incontro» Sottopasso di via Corato, Moscatelli: «Il Comune ignora le richieste di un incontro» Il movimento per la realizzazione sta «attendendo invano»
1 Sottopasso di via Corato, raccolte più di mille firme per la realizzazione Sottopasso di via Corato, raccolte più di mille firme per la realizzazione Il movimento "Impegno civico" non si arrende e sollecita l'amministrazione
4 Passaggio a livello in via De Robertis, l'area si prepara a diventare pedonale Passaggio a livello in via De Robertis, l'area si prepara a diventare pedonale L'Amministrazione pronta a finanziare il progetto pari a 1 milione e mezzo
Bomba d'acqua su Trani, danni e allagamenti in tutta la città (Foto) Bomba d'acqua su Trani, danni e allagamenti in tutta la città (Foto) Tre persone salvate nel sottovia. Colpite maggiormente le zone di Capirro e Pozzopiano
Il sindaco non si spaventa: «Da oggi maggior entusiasmo e rigore» Il sindaco non si spaventa: «Da oggi maggior entusiasmo e rigore» Viabilità al centro dell'attività di governo, tra le strade e l'agognato sottovia
Collaudi ai sottovia, lunedì bloccati Pozzopiano e via Giuliani Collaudi ai sottovia, lunedì bloccati Pozzopiano e via Giuliani Interventi di RFI, emesse due ordinanze di interdizione al traffico
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.